Camst: lavoro nella Ristorazione a Como, Pavia, Bologna


** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nuove opportunità di lavoro nel settore della ristorazione con Camst che seleziona personale per Como, Pavia e Bologna.

Il Gruppo Camst, leader nazionale nella ristorazione collettiva e commerciale, opera con più di 20 società presenti sul territorio nazionale ed estero. Il gruppo societario, con a capo Camst, è solido e di successo e vanta un fatturato in costante aumento che nel 2011 è stato di 980 milioni di euro. Impiega circa 11.000 dipendenti, di cui 1.350 cuochi a libro paga, dispone di circa 1300 fra punti vendita e gestioni, producendo ogni anno 60 milioni di pasti.

OPERATORI RISTORAZIONE
Camst è al momento alla ricerca di Operatori della Ristorazione per le proprie sedi di Como, Pavia e Bologna. Le risorse si occuperanno del riordino e sgombero di vassoi e carrelli, del lavaggio stoviglie e della pulizia dei locali.

Ai candidati si richiede disponibilità a turni anche serali e festivi, ai contratti di lavoro a termine con orario part time e all’utilizzo del proprio mezzo per gli spostamenti. Completano il profilo la capacità di lavorare in gruppo e l’orientamento alla collaborazione, la velocità e l’attenzione nello svolgere le attività, la capacità di mantenere l’autocontrollo in situazione lavorative stressanti. Non ci sono particolari vincoli di età o legati al titolo di studio. Le risorse saranno inserite con contratto di lavoro a tempo determinato.

Il Gruppo Camst cerca anche un Responsabile gestione trasporti piattaforma logistica e Stagisti per l’area amministrazione e finanza per la sede centrale di Bologna, e un Dietista a Grosseto.

COME CANDIDARSI
Gli interessati alle future assunzioni Camst e alle offerte di lavoro attive possono candidarsi dalla pagina Lavora con noi del gruppo, registrando il proprio curriculum vitae nell’apposito form.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments