Cantieri Piemonte 2022: assunzioni per 156 disoccupati over 58

pubblica utilità, socialmente utili, giardinaggio, verde pubblico

In arrivo nuove assunzioni in Piemonte con i Cantieri di lavoro 2022.

La Regione piemontese ha finanziato 35 progetti per l’occupazione di 156 persone disoccupate e con età superiore ai 58 anni.

Ecco cosa sapere sulle assunzioni nei Cantieri di lavoro in Piemonte previste e come candidarsi.

CANTIERI LAVORO PIEMONTE ASSUNZIONI 2022

A darne notizia è la Regione Piemonte, tramite un recente comunicato pubblicato sul portale web istituzionale. La nota informa che sono stati approvati 35 progetti per assunzioni in Piemonte nell’ambito del Bando Cantieri di Lavoro 2022, indetto lo scorso autunno.

Si tratta di una misura di politica attiva rivolta a disoccupati over 58. L’obiettivo è quello di offrire un’opportunità lavorativa a soggetti fragili che hanno maturato un’anzianità contributiva non sufficiente al pensionamento. Le iniziative previste saranno finanziate con una dote di oltre 1 milione di euro e verranno realizzate da Comuni, Unioni di Comuni e altri organismi pubblici con sede nel territorio piemontese.

I posti di lavoro disponibili sono rivolti, in totale, a 156 risorse, che verranno impiegate in interventi di manutenzione di aree pubbliche o in servizi di pubblica utilità. Per le risorse selezionate sono previsti sia la retribuzione per il lavoro svolto, che il pagamento dei contributi Inps per la pensione.

REQUISITI

Possono candidarsi per lavorare nei Cantieri di lavoro del Piemonte persone che possiedono i seguenti requisiti:

  • aver compiuto 58 anni;
  • non aver maturato i requisiti pensionistici all’avvio del cantiere;
  • essere residenti nel territorio della Regione, in via continuativa, nei 12 mesi precedenti la presentazione della domanda;
  • stato di disoccupazione;
  • non essere percettori di ammortizzatori sociali e non essere inseriti in altre misure di politica attiva, compresi altri Cantieri di lavoro.

I cittadini interessati devono documentare l’anzianità previdenziale presentando l’estratto conto certificativo Inps (ECOCERT).

ATTIVITÀ

Le assunzioni nei Cantieri di lavoro in Piemonte saranno effettuate per realizzare opere di pubblica utilità nei seguenti ambiti:

  • ambiente – interventi di valorizzazione del patrimonio ambientale (ad esempio, attività forestali e vivaistiche, di rimboschimento, di sistemazione montana, di tutela degli assetti idrogeologici) e del patrimonio pubblico urbano, extraurbano e rurale;

  • beni culturali e artistici – attività di salvaguardia, promozione, recupero e valorizzazione di beni archivistici, librari e artistici di interesse storico e culturale, e simili;

  • turismo – attività presso uffici o sportelli di promozione e di informazione turistica, allestimento di mostre relative a prodotti o oggetti del territorio organizzate da comuni o altri enti locali, e simili;

  • sociale – servizi alla persona, come accudimento agli anziani, servizi per soggetti disabili, e altre attività.

RETRIBUZIONE E CONDIZIONI DI LAVORO

Gli assunti nei Cantieri lavoro del Piemonte riceveranno un’indennità giornaliera di importo compreso tra 20,10 e 30,15 euro lordi, a seconda del monte ore del progetto. Sono previsti, inoltre, la concessione di buoni pasto ed anche il pagamento dei contributi Inps a carico della Regione. In alcuni casi, sarà possibile ottenere il rimborso delle spese di viaggio per raggiungere la sede di lavoro.

I Cantieri hanno la durata di 1 anno. L’impegno lavorativo richiesto varia tra le 20 e le 30 ore settimanali, a seconda della tipologia del progetto.

SEDI DI LAVORO

I posti di lavoro nei Cantieri per disoccupati over 58 sono distribuiti in numerosi Comuni del Piemonte. In particolare, i 35 progetti approvati sono attivi nei Comuni delle province di Asti, Alessandria, Cuneo e Torino ed anche nei territori delle province di Vercelli, Novara, Biella e Verbano Cusio Ossola.

CANDIDATURE

Gli Avvisi pubblici di selezione sono indetti dai Comuni e dalle altre forme associative che attivano i progetti. Pertanto, gli interessati alle prossime assunzioni in Piemonte nei Cantieri di lavoro devono rivolgersi agli Enti attuatori per candidarsi ai progetti attivati.

Mettiamo a vostra disposizione l’ELENCO DEI CANTIERI FINANZIATI (pdf 40kb) nei diversi Comuni aderenti all’iniziativa. Inoltre, per ulteriori informazioni sulle opportunità di impiego nei Cantieri Piemonte, è possibile consultare la sezione Lavoro presente sul sito web della Regione.

Se desiderate conoscere anche altre opportunità di lavoro, vi invitiamo a visitare la nostra pagina riservata alle aziende che assumono.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti