Capitale Lavoro cerca Tutor e Addetti gestione corsi di formazione

Corso Formazione Classe S

Capitale Lavoro ha pubblicato un avviso di selezione per Tutor e Addetti alla gestione dei corsi di formazione per l’anno formativo 2021 / 2022.

La società in house della Città Metropolitana di Roma cerca vari profili da inserire in appositi elenchi per il conferimento di incarichi temporanei presso Centri di Formazione Professionale della Capitale.

Le candidature sono aperte ed è possibile presentare domanda fino al 30 giugno 2022. Ecco il bando e come candidarsi.

LAVORO PER TUTOR NEI CFP DI ROMA

Capitale Lavoro SpA, società unipersonale di Roma Metropolitana, ha pubblicato un avviso di selezione per Tutor e Addetti al supporto nella gestione di percorsi formativi. Nello specifico, mediante il bando si selezionano figure professionali da inserire in elenchi da cui i Centri di Formazione Professionale (CFP) di Roma potranno attingere personale per attività a supporto dei corsi erogati nell’anno 2021 / 2022.

Gli incarichi cui è possibile accedere, infatti, rientrano nel sistema di percorsi formativi attuato presso strutture, accreditate o accreditabili, facenti capo alle amministrazioni comunali e alla Città metropolitana di Roma Capitale.

In particolare, il bando di Capitale Lavoro è rivolto a varie figure, da impiegare nell’ambito della formazione professionale, tra cui, ad esempio, tutor d’aula, tutor di stage, addetti alle piattaforme digitali, assistenti di laboratorio, coordinatori ed esperti in interventi di contrasto alla dispersione scolastica.

TIPOLOGIE DI PERCORSI FORMATIVI

I percorsi del sistema di Capitale Lavoro per la formazione, e per i quali i candidati possono essere chiamati a svolgere il ruolo di Tutor, sono rivolti in prevalenza a utenti minorenni in obbligo di formazione / istruzione. Nel dettaglio, le tipologie di percorsi previsti sono le seguenti:

  • percorsi di durata triennale, anche in alternanza scuola lavoro, aperti a diplomati della scuola secondaria di primo grado, che si concludono con conseguimento di qualifica professionale di III livello europeo, che costituisce titolo per l’accesso al quarto anno del sistema;
  • percorsi di durata almeno quadriennale, che si concludono con il conseguimento di un diploma professionale di IV livello europeo;
  • eventuali corsi di qualifica professionale per utenti adulti disoccupati, inoccupati e occupati.

REQUISITI GENERALI

Possono rispondere al bando di Capitale Lavoro per Tutor ed Addetti ai corsi di formazione candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • età non inferiore a 18 anni;
  • cittadinanza italiana o di uno stato membro UE (con conoscenza adeguata della lingua italiana);
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver subito condanne e/o non avere procedimenti penali in corso per i reati di cui all’art. 80, c. 1 del Decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50;
  • non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di lavoro con Pubbliche Amministrazioni, salvo conseguimento di riabilitazione alla data di pubblicazione del presente Avviso;
  • non aver subito condanne e/o non avere procedimenti penali in corso per i reati inerenti detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti o psicotrope di cui all’art. 73 del Testo Unico sugli stupefacenti, D.P.R. n. 309 del 1990 e successivi;
  • non aver subito condanne e/o non avere procedimenti penali in corso per alcuno dei reati di cui agli artt. 600-bis, 600-ter, 600-quater, 600-quinquies e 609-undecies del codice penale, ovvero non essere destinatario/a di sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con minori;
  • non avere in corso procedimenti penali o procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione;
  • non aver subito licenziamento, destituzione o dispensa dall’impiego presso una PA per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili;
  • essere residenti o domiciliati nella Regione Lazio, o impegnarsi a prendere dimora stabile nella Regione, dal momento di assegnazione dell’incarico fino al termine del contratto.

FIGURE CERCATE E REQUISITI SPECIFICI

Il bando per la selezione dei tutor prevede 3 sezioni – gestione, coordinamento e interventi – e per ciascuna di esse Capitale Lavoro seleziona diversi profili. Ecco di seguito il dettaglio delle figure cercate per area di lavoro, con l’indicazione di funzioni previste e requisiti specifici richiesti.

SEZIONE GESTIONE

Addetto/a alla gestione della piattaforma digitale

  • Funzione: supporta i docenti nella gestione della piattaforma digitale e per la didattica integrata/a distanza;
  • Requisiti minimi obbligatori: diploma di scuola secondaria di secondo grado, Ottime competenze digitali e ottima conoscenza del pacchetto Office;
  • Requisiti preferenziali: precedente esperienza nel settore, conoscenza del sistema MOODLE, possesso di certificazioni informatiche riconosciute.

Assistente di laboratorio e di supporto alle attività pratiche

  • Funzione: lavora a fianco dei docenti di pratica professionale nelle ore di laboratorio per supportarli seguendo gli allievi;
  • Requisiti minimi obbligatori: diploma di scuola secondaria di secondo grado o attestato
    di qualifica professionale nel settore specifico;
  • Requisiti preferenziali: precedente esperienza nel settore.

Tutor d’aula

  • Funzione: si occupa della gestione operativa dell’aula, della tenuta dei registri e predispone le attrezzature e il materiale didattico per le attività formative. Inoltre, affianca il docente nelle attività didattiche;
  • Requisiti minimi obbligatori: diploma di scuola secondaria di secondo grado;
  • Requisiti preferenziali: precedente esperienza nel settore.

Tutor di stage

  • Funzione: supporta le segreterie del CFP nella gestione delle attività relative alla gestione di stage e tirocini, dalla preparazione della documentazione, al rapporto con le aziende ospitanti, fino al monitoraggio in itinere;
  • Requisiti minimi obbligatori: diploma di scuola secondaria di secondo grado;
  • Requisiti preferenziali: precedente esperienza nel settore, in particolare nei percorsi di formazione in modalità duale.

SEZIONE COORDINAMENTO

Referente del coordinamento didattico e tecnico pedagogico

  • Funzione: collabora alle attività connesse all’organizzazione didattica, compresa l’articolazione flessibile dell’orario scolastico;
  • Requisiti minimi obbligatori: laurea (vecchio ordinamento, specialistica o triennale) in discipline umanistiche, giuridico-economiche o politico-sociali ed esperienza di almeno 5 anni in Istituti scolastici o formativi con funzioni gestionali, organizzative e di coordinamento;
  • Requisiti preferenziali: pregressa esperienza nella formazione professionale (Corsi obbligo formativo), buona conoscenza di una o più lingue e ottime capacità relazionali e di mediazione.

Coordinatore attività di stage

  • Funzione: collabora con la struttura per tutte le attività connesse all’organizzazione degli stage;
  • Requisiti minimi obbligatori: laurea (vecchio ordinamento, specialistica o triennale) in discipline umanistiche, giuridico-economiche o politico-sociali ed esperienza di almeno 2 anni in Istituti scolastici o formativi con funzioni organizzative, gestionali e di coordinamento;
  • Requisiti preferenziali: esperienza pregressa nella campo della formazione professionale, in particolare in percorsi formativi in modalità duale, buona conoscenza di una o più lingue e ottime capacità di relazione e mediazione.

SEZIONE INTERVENTI

Esperto interventi di dispersione scolastica

  • Funzioni: lavora su interventi di supporto per la prevenzione e il contrasto di dispersione ed
    emarginazione scolastica in favore di alunni in età di obbligo scolastico/formativo;
  • Requisiti minimi obbligatori: laurea (vecchio ordinamento, specialistica o triennale) preferibilmente in ambito sociale, umanistico o psicologico e comprovata esperienza di almeno 2 anni nel settore;
  • Requisiti preferenziali: pregressa esperienza in interventi didattici, individuali o di gruppo, finalizzati al sostegno dell’alunno per il raggiungimento degli obiettivi di apprendimento e di inclusione scolastica, possesso di certificazione per l’insegnamento dell’italiano L2.

Esperto in interventi sugli esiti occupazionali

  • Funzioni: lavora su interventi di monitoraggio e valutazione degli esiti occupazionali relativi agli allievi in uscita dai CFP o dalla scuola dell’obbligo;
  • Requisiti minimi obbligatori: laurea (vecchio ordinamento, specialistica o triennale) preferibilmente in campo sociale, psicologico o umanistico e comprovata esperienza di almeno 2 anni nel settore;
  • Requisiti preferenziali: pregressa esperienza su interventi di contrasto e prevenzione della dispersione e dell’emarginazione scolastica rivolti ad alunni in età di obbligo scolastico/formativo.

MODALITÀ DI CONFERIMENTO DEGLI INCARICHI

Le candidature pervenute e ritenute idonee saranno raccolte in appositi elenchi, suddivisi per sezioni e profili, di cui si darà visibilità sul sito di Capitale Lavoro. Gli eventuali incarichi potranno essere conferiti attraverso le seguenti tipologie di contratti:

  • a tempo determinato (CCNL Formazione Professionale), i cui termini saranno stabiliti dalla direzione del CFP;
  • prestazione professionale autonoma per titolari di partita IVA;
  • collaborazione occasionale, per incarichi relativi ad attività molto limitate nel tempo.

COME PRESENTARE DOMANDA

Le manifestazioni di interesse a candidarsi come Tutor e Addetti ai corsi di formazione a Roma per Capitale Lavoro dovranno essere presentate per via telematica, tramite l’apposita piattaforma per le candidature online, seguendo le istruzioni fornite all’interno del bando di selezione, che rendiamo di seguito disponibile.

L’inserimento delle domande è consentito fino al 30 giugno 2022.

BANDO E ALTRE INFORMAZIONI

Gli interessati a fare domanda per essere ammessi agli elenchi e alle proposte di incarico nei Centri di Formazione Professionale di Roma sono invitati a leggere attentamente il BANDO (pdf 896kb) ufficiale “Avviso Pubblico Addetti al supporto nella gestione dei corsi 2021”.

Inoltre segnaliamo che Capitale Lavoro seleziona anche formatori, esperti e docenti per attività di docenza nei CFP di Roma. Per avere maggiori informazioni sul bando per formatori e per sapere come candidarsi, vi invitiamo a leggere questo approfondimento.

COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci per restare informati, visitando la nostra pagina dedicata alle assunzioni nella Scuola e la nostra sezione riservata ai concorsi per docenti.

Iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti sui concorsi per insegnanti e al nostro canale telegram per avere le notizie in anteprima. É inoltre disponibile il gruppo Telegram dedicato esclusivamente ai docenti e aspiranti docenti utile per confrontarsi e chiedere consigli.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments