Casa di riposo Michelazzo: concorso per 7 OSS

anziani

Sono previsti nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato in Veneto con il concorso per OSS della Casa di Riposo Michelazzo di Sossano, in provincia di Vicenza.

È stato pubblicato, infatti, un concorso per l’assunzione di 7 operatori socio sanitari, di cui 6 a tempo pieno e 1 a tempo parziale (categoria B/B1).

Per candidarsi c’è tempo fino al 7 febbraio 2022. Ecco il bando e le informazioni utili per presentare la domanda di ammissione.

REQUISITI

Per partecipare al concorso per OSS alla Casa di riposo Michelazzo i candidati devono dunque essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi membri dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici (anche negli Stati di appartenenza o di provenienza per i candidati con cittadinanza diversa da quella italiana);
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti politici e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso;
  • idoneità fisica all’impiego ed assenza di infermità o imperfezioni che possano influire sul rendimento in servizio;
  • assolvimento degli obblighi di leva;
  • attestato di qualifica di “Operatore socio-sanitario” conseguito secondo quanto prescritto dalla Legge Regionale del Veneto n. 20/2001 o titolo equipollente;
  • patente di guida categoria B.

SELEZIONE

I candidati saranno sottoposti a 2 prove d’esame: una scritta e una orale.

Per conoscere le materie oggetto delle prove si rimanda alla lettura del bando che rendiamo disponibile a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso per OSS alla Casa di Riposo Michelazzo, redatta secondo lo schema allegato al bando, deve essere presentata entro il 7 febbraio 2022, attraverso una delle seguenti modalità:

  • a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata all’ufficio protocollo dell’IPAB “Comm. A. Michelazzo” – via Roma n. 69, 36040 – Sossano (Vicenza);
  • mediante presentazione a mano direttamente agli uffici amministrativi dell’ente;
  • tramite PEC esclusivamente all’indirizzo: [email protected] Qualora non si possegga una casella di posta elettronica certificata personale, è possibile crearne una in soli 30 minuti, attraverso questa procedura.

Alla domanda è necessario allegare la seguente documentazione:

  • ricevuta di pagamento della tassa di concorso di € 10,00;
  • documenti che il concorrente voglia produrre per provare eventuali preferenze a parità di punteggio;
  • eventuale titolo di appartenenza a una delle categorie protette, di cui alla L. 68/99, per gli aventi diritto al collocamento obbligatorio;
  • fotocopia (fronte e retro) di documento di identità in corso di validità.

Le ulteriori precisazioni, sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione, sono riportate nel bando.

BANDO

Gli interessati sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 1 Mb) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 2 del 07-01-2022.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le successive comunicazioni saranno rese note sul sito web della Casa di Riposo Michelazzo, alla sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bando di concorso’.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Scoprite altri concorsi per operatori socio sanitari attivi in Italia visitando la nostra pagina e per restare sempre aggiornati e leggere le notizie in anteprima iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti