Case sugli alberi: concorso di idee per progettarle

Foresta Alberi

Siete architetti o artigiani? Terni Festival da il via ad una Open Call per realizzare case sugli alberi da destinare a residenze temporanee d’artista.

Il concorso di idee mira a realizzare case per 5 artisti per il progetto di ricerca, Foresta, tra arte e rigenerazione urbana. In palio fino a 2.000 €.

Sarà possibile candidarsi fino al 20 Giugno 2016.

PROGETTO FORESTA

Il Terni Festival Internazionale della Creazione Contemporanea è una festival internazionale di teatro contemporaneo che si svolge a Terni, in Umbria, nel mese di settembre.

Nel corso delle edizioni 2016 e 2017, si svilupperà il progetto interdisciplinare Foresta: cinque artisti nazionali ed internazionali saranno chiamati ad abitare altrettante case sugli alberi e, attraverso un periodo di residenza e ricerca in situ, elaboreranno un progetto artistico con l’obiettivo di indagare e promuovere la relazione tra produzione artistica, sfera pubblica, e rigenerazione urbana.

CONCORSO DI IDEE PER PROGETTARE CASE SUGLI ALBERI

Il concorso di idee per progettare casa prevede la progettazione di case sugli alberi sulla base dei seguenti parametri:
– non gravare con il proprio peso sulla struttura dell’albero;
– non ledere in alcun modo le strutture dell’albero (radici, rami, tronco);
– garantire la sicurezza e la durata della struttura sia per l’ospite che vi abiterà sia per i visitatori dell’allestimento, per tutta la durata dell’installazione (minimo 1 mese);
– garantire una confortevole abitabilità per 1 ospite per quanto riguarda il dormire e lo studio;
– utilizzare solo materiale di facile smaltimento e possibilmente per la maggior parte biodegradabile.

DESTINATARI

Il progetto case sugli alberi è rivolto ad architetti, makers, artigiani in grado di provvedere autonomamente alla progettazione e alla realizzazione dell’opera. Sarà possibile partecipare in forma individuale o collettiva.

SELEZIONE

Una commissione valutatrice selezionerà i progetti sulla base dei seguenti criteri:
– qualità artistica;
– fattibilità;
– sostenibilità;
– livello di coinvolgimento del territorio;
– coerenza con la visione del progetto.

BUDGET

Per la realizzazione delle case sugli alberi, il Terni Festival mette a disposizione:
2.000 € da investire in materiali e 1.000 € per la progettazione e la realizzazione della casa;
– vitto e alloggio per il periodo di costruzione e installazione della struttura;
– supporto logistico e produttivo in loco e mediazione con eventuali comunità coinvolte nella fase di costruzione;
– spazi di lavoro e attrezzeria di base;
– visibilità del progetto attraverso i canali di comunicazione del festival e attraverso un catalogo dedicato al progetto Foresta.

COME PARTECIPARE

La domanda di partecipazione al contest di idee dovrà essere inoltrata entro il 20 Giugno 2016 secondo le seguenti modalità:
– via mail attraverso casella di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected];
– via posta a CAOS – Centro Arti Opificio Siri – Via Campofregoso, 98 – 05100 – Terni.


Alla domanda sarà necessario allegare il seguente materiale:
– un progetto preliminare della casa comprensivo di 3 tavole A3 e una breve descrizione del concept, specificando i materiali utilizzati, i tempi di costruzione e le persone coinvolte, eventuali metodologie di coinvolgimento di gruppi e comunità;
– un breve curriculum corredato di portfolio del soggetto proponente.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere a: [email protected] 

Ogni altro dettaglio è specificato nel bando.

BANDO

Gli interessati al concorso di idee per progettare case sugli alberi sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 4 Kb) e a consultare la pagina web dedicata al progetto.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments