Castelfiorentino: 100 assunzioni con nuova RSA

sanitari, assistenza, oss

Numerose opportunità di impiego in Toscana grazie alla nascita di una nuova RSA a Castelfiorentino, assunzioni in arrivo per ben 100 risorse.

Ecco cosa sapere sui posti di lavoro nella Residenza Sanitaria Assistenziale che saranno creati.

CASTELFIORENTINO ASSUNZIONI NELLA NUOVA CASA DI RIPOSO

A dare la notizia è il quotidiano La Nazione, con un recente articolo dedicato al progetto di costruzione di un grande complesso assistenziale nella zona dell’Empolese Valdelsa, in Toscana. E’ stato firmato, infatti, il preliminare che dà il via libera ai lavori, approvati anche dalla Società della Salute Empolese Valdelsa Valdarno.

Il progetto prevede la nascita, nel corso del 2021, della più grande RSA del territorio. La nuova casa di riposo per anziani avrà sede a Castelfiorentino richiederà un elevato numero di assunzioni. Si stima che saranno un centinaio i posti di lavoro a Castelfiorentino creati dal complesso.

La nuova Residenza Sanitaria Assistenziale sarà realizzata grazie ad un investimento di circa 20 milioni di euro da parte di un importante gruppo del nord Italia. La struttura sarà organizzata in due blocchi e ospiterà 160 degenti. Dunque determinerà un aumento dei posti letto disponibili nell’area della Asl Toscana centro. Inoltre sarà funzionale al rilancio, anche economico, della zona di Castelfiorentino, in quanto a seguito della fine dei lavori della nuova SR 429, diverse industrie ormai delocalizzate hanno manifestato l’intenzione di tornare a operare in zona.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

E’ probabile che le assunzioni a Castelfiorentino nella nuova RSA a OSS, infermieri e altri profili generalmente impiegati presso strutture sanitarie. Si può inoltre immaginare che potranno crearsi anche posti di lavoro per figure tecniche e amministrative, e per altri addetti ai servizi alla persona. 

ULTERIORI SVILUPPI IN AMBITO SANITARIO IN TOSCANA

Oltre alle assunzioni collegate alla costruzione della nuova RSA di Castelfiorentino, il 2021 vedrà ulteriori sviluppi in ambito sanitario sul territorio. È infatti in programma anche la riqualificazione dell’Ospedale Santa Verdiana dell’ASL Toscana centro. Entro fine gennaio, in particolare, verrà aggiudicata la gara di per avviare la prima parte dei lavori. L’obiettivo è quello di demolire gli edifici esistenti e costruire nuovi spazi per posti letto destinati alle cure intermedie, al centro disturbi alimentari e all’hospice. L’investimento, di circa 13 milioni di euro, consentirà di rilanciare l’intera area in cui sorge l’ospedale e anche di realizzare un nuovo parco.

CANDIDATURE

Al momento è presto per parlare di candidature. Gli interessati a lavorare a Castelfiorentino e alle assunzioni nella nuova RSA devono aspettare la realizzazione della struttura e l’apertura della relativa campagna di recruiting.

Cercheremo di tenervi informati sulle assunzioni a Castelfiorentino nella nuova casa di riposo. Continuate a seguirci per restare sempre aggiornati, iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments