CIS Ciriè: concorso per Educatore Professionale

assistenza, educatore, sociale

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Piemonte.

Il Consorzio Intercomunale dei Servizi Socio Assistenziali (CIS) di Ciriè, in provincia di Torino, ha indetto un bando per l’assunzione di un Istruttore Educatore Professionale – Cat. C, posizione economica C1 da assegnare all’area disabili. 

Previsto inserimento con contratto di lavoro a tempo pieno e indeterminato.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al giorno 11 Dicembre 2017.

REQUISITI

Possono partecipare al bando del CIS di Ciriè i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore ad anni 18;
– di essere, per quanto di propria conoscenza, in possesso dell’idoneità psico-fisica allo svolgimento della mansione;
– godimento dei diritti civili e politici o non essere incorsi in alcuna delle cause che ne impediscano il possesso;
– essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (per i concorrenti di sesso maschile, nati prima del 31/12/1985);
– essere immune da condanne che, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, vietino la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
– possesso della patente di guida di categoria B o superiore in corso di validità;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione o licenziati per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti da un impiego statale.

Inoltre i candidati devono esser in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
– diploma o attestato di qualifica di educatore professionale o di educatore specializzato o altro titolo equipollente conseguito in esito a corsi biennali o triennali post-secondari, riconosciuti dalla Regione o rilasciati dall’università (L.845/78; D.M. 27 luglio 2000);
– laurea in Scienze dell’educazione-indirizzo educatore professionale extrascolastico, indirizzo e curriculum educatore professionale;
– laurea di Educatore professionale.

SELEZIONE

L’Amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre i candidati a prova preselettiva, qualora il numero delle domande di concorso presentate risulti superiore a 30.  La prova preselettiva consisterà nella somministrazione di un questionario contenente domande a risposte multiple vertenti su: cultura generale (con particolare riferimento a nozioni di educazione civica) e materie d’esame previste per le successive prove scritte.

Una volta terminata l’eventuale preselezione, le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esamedue scritte ed una orale – così suddivise:

  • Prima prova scritta – Redazione di un elaborato inerente:
    – nozioni sul nuovo ordinamento delle autonomie locali;
    – legislazione in materia di assistenza, beneficenza e sanità;
    – nozioni di psicologia e pedagogia;
    – metodi e tecniche di intervento educativo;
    – principi di organizzazione dei servizi educativi di territorio o residenziali;
    – responsabilità del pubblico dipendente.
  • Seconda prova scritta – Redazione di un piano di lavoro o di un progetto su una situazione di un utente o su attività specifiche del servizio. 
  • Prova orale – Vertente sulle materie oggetto delle prove scritte e comprende l’accertamento della conoscenza di una lingua straniera: inglese o francese, a scelta del candidato, e della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

DOMANDA

La domanda di ammissione al concorso per Educatore Professionale, redatta secondo il seguente MODELLO (Pdf 232 Kb), dovrà essere indirizzata al Consorzio Intercomunale dei Servizi Socio Assistenziali – Piazza Castello, 20 – 10073 – Ciriè (TO), entro il giorno 11 Dicembre 2017.

La domanda di partecipazione potrà essere presentata con una delle seguenti modalità:
– presentazione direttamente all’Ufficio Personale del Consorzio Intercomunale dei Servizi Socio Assistenziali;
– trasmissione mediante raccomandata con avviso di ricevimento;
– trasmissione via fax al n. 011.920.60.4;
– trasmissione mediante posta elettronica: [email protected] oppure tramite Posta Certificata all’e-mail: [email protected]


Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– fotocopia, ancorché non autenticata, di un documento di identità del candidato (qualora la domanda non sia sottoscritta alla presenza del dipendente addetto);
– eventuale curriculum professionale, debitamente sottoscritto.

Ogni altra informazione è presente nel bando pubblico che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per Educatore Professionale del CIS di Ciriè sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 674 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.86 del 10-11-2017.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure relative alle graduatorie saranno rese note attraverso il sito del CIS di Ciriè www.ciscirie.it nella sezione ‘Bandi di Gara e Concorsi > Concorsi’.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *