Città Metropolitana Torino: concorso per 50 amministrativi rivolto a diplomati, Bando 2022

Torino

Numerose assunzioni di diplomati in Piemonte grazie al concorso indetto dalla Città metropolitana di Torino per la copertura di 50 posti di lavoro nel profilo di istruttori amministrativi o contabili – categoria C – posizione economica C1.

I vincitori della selezione saranno impiegati con contratto di formazione lavoro a tempo determinato e pieno della durata di 12 mesi.

Sarà possibile presentare la domanda di ammissione entro il 23 giugno 2022. Vediamo in che modo candidarsi, i requisiti e il bando da scaricare.

REQUISITI

Per partecipare al concorso della Città metropolitana di Torino rivolto a diplomati è necessario possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore ad anni 32;
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • godimento dei diritti civili;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assenza di condanne penali e non aver procedimenti penali pendenti che impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con la pubblica amministrazione;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado, conseguito previo superamento di un corso di studi di durata quinquennale;
  • assenza provvedimenti di destituzione, dispensa o decadenza dall’impiego o di licenziamento per motivi disciplinari da pubbliche amministrazioni;
  • idoneità fisica.

Si rende noto che 15 posti in concorso sono riservati prioritariamente a volontari delle Forze Armate.

PROCEDURA SELETTIVA

Nel caso in cui il numero delle domande di partecipazione superi le 300 unità, potrà svolgersi una preselezione, che consisterà in una prova a contenuto psico – attitudinale e/o tecnico professionale e/o di cultura generale.

La procedura selettiva sarà espletata mediante due prove d’esame: una scritta e una orale, che verteranno sulle materie sotto elencate. Le prove di preselezione e scritta saranno svolte in modalità remota.


PROVA D’ESAME SCRITTA

La prova scritta a contenuto teorico consisterà in domande a risposta aperta sulle seguenti materie:

  • elementi di diritto amministrativo (con riferimento agli atti ed al procedimento amministrativo, all’attività contrattuale ed alla responsabilità della Pubblica Amministrazione);
  • elementi di ordinamento statale, regionale e degli Enti Locali;
  • elementi di ordinamento finanziario e contabile degli Enti locali;
  • elementi di normativa in materia di prevenzione e contrasto della corruzione, di trasparenza, di diritto di accesso e di privacy.

Saranno ammessi al colloquio i candidati che avranno riportato nella prova scritta una votazione di almeno 21/30.


PROVA D’ESAME ORALE

Successivamente, la prova orale verterà, in aggiunta alle materie previste per la prova scritta, sugli argomenti di seguito indicati:

  • elementi della normativa inerente il rapporto di lavoro pubblico con particolare riferimento agli Enti Locali;
  • nozioni di ordinamento dell’Unione Europea;
  • elementi del Codice dell’Amministrazione Digitale;
  • nozioni di diritto penale (limitatamente al Libro II, Titoli II e VII del Codice Penale);
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • conoscenza della lingua inglese.

ASSUNZIONE

Il contratto ha durata di 12 mesi, comprensivi di un periodo di formazione obbligatorio non inferiore a 20 ore. Il periodo di prova ha durata di un mese. Alla scadenza del contratto di formazione e lavoro, l’Amministrazione attesta la formazione svolta e i risultati formativi raggiunti.

Inoltre, l’Amministrazione ha facoltà di trasformare tutti o alcuni dei contratti di formazione e lavoro in contratti a tempo indeterminato nei limiti della disponibilità dei posti in organico e nell’ambito della programmazione dei fabbisogni di personale.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda per partecipare alla selezione di istruttori amministrativi o contabili dovrà essere presentata entro il 23 giugno 2022 alle ore 12.00 esclusivamente per via telematica, mediante piattaforma accessibile con SPID da questa pagina, dove cliccare sull’apposito link in corrispondenza dell’avviso in questione.

I candidati dovranno inoltre allegare all’istanza la ricevuta dell’avvenuto pagamento della tassa di selezione di € 10,00 e altri eventuali documenti elencati nel bando, nel caso in cui ricorrano le circostanze.

BANDO 2022 CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO CONCORSO DIPLOMATI

Gli interessati al concorso della Città metropolitana di Torino per diplomati nei ruoli di amministrativi sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 295 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 41 del 24-05-2022.

ULTERIORI COMUNICAZIONI

Il 28 giugno 2022, sul sito web della Città Metropolitana di Torino, sarà data notizia riguardo allo svolgimento o meno della prova preselettiva che, eventualmente, si svolgerà il giorno 12 luglio 2022 ore 9,30. La prova scritta, invece, si svolgerà il giorno 14 luglio 2022 ore 9,30.

Tutte le successive comunicazioni in merito all’espletamento del concorso, ed eventuali modifiche, saranno pubblicate sul sito internet dell’Ente, nella sezione “Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso”.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Scoprite anche gli altri concorsi pubblici per diplomati attivi in Italia, visitando la nostra pagina dedicata. Per rimanere sempre informati su tutte le novità e gli aggiornamenti, potete iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti