Comune di Albano Laziale: concorsi per nuove assunzioni

ufficio computer

Nuove opportunità di lavoro nel Lazio.

Il Comune di Albano Laziale, in provincia di Roma, ha indetto tre concorsi per nuove assunzioni a tempo indeterminato e pieno.

Sarà possibile candidarsi ai concorsi fino al giorno 5 Dicembre 2019.

CONCORSI COMUNE DI ALBANO LAZIALE

Il Comune di Albano Laziale ha infatti pubblicato tre concorsi pubblici per la selezione delle seguenti figure professionali:
– n.1 Istruttore Direttivo Amministrativo Contabile – Cat. D, posizione economica D1.
– n.1 Istruttore Direttivo Informatico – Cat. D, posizione economica D1;
– n.1 Istruttore Direttivo Polizia Locale – Cat. D, posizione economica D1.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi del Comune di Albano Laziale i candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea;
– età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti in materia di collocamento a riposo;
– godimento dei diritti civili e politici;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985); 
– non aver riportato condanne penali né avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto d’impiego con Pubbliche Amministrazioni;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico, quando sia accertato che lo stesso sia stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– non essere stati licenziati per motivi disciplinari da altra Pubblica Amministrazione;
– idoneità fisica all’espletamento delle mansioni relative al posto da ricoprire;
– non trovarsi in alcuna delle situazioni di incompatibilità. 

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti requisiti specifici in base alla posizione per la quale ci si candida:

ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CONTABILE
– laurea (L) o Laurea Specialistica/Magistrale (LS/LM) o Diploma di Laurea (DL) conseguito con il vecchio ordinamento universitario, in discipline giuridiche-economiche-umanistiche. 

ISTRUTTORE DIRETTIVO INFORMATICO
Laurea in una delle seguenti classi ai sensi del D.M. 509/1999:
– 09 Ingegneria dell’Informazione;
– 26 Scienze e tecnologie informatiche ed equivalenti. 
Laurea in una delle seguenti classi ai sensi del D.M. 270/2004:
– L-8 Ingegneria dell’Informazione;
– L-31 Scienze e tecnologie informatiche ed equivalenti. 
Laurea specialistica conseguita ai sensi del D.M. 509/1999 in una delle seguenti classi:
– 23/S Informatica, 30/S Ingegneria delle telecomunicazioni;
– 35/S Ingegneria Informatica ed equivalenti.
Laurea magistrale conseguita ai sensi del D.M. 270/2004 in una delle seguenti classi:
– LM-18 Informatica;
– LM-25 Ingegneria dell’automazione;
– LM/27 Ingegneria delle telecomunicazioni;
– LM-32 Ingegneria informatica;
– LM-66 Sicurezza informatica ed equivalenti.
Diploma di laurea conseguito ai sensi della normativa previgente al D.M. 509/99, equivalente o equiparato alle classi di lauree DM 509/1999 e alle classi delle lauree DM 270/2004 sopra indicate.

ISTRUTTORE DIRETTIVO POLIZIA LOCALE
– laurea (L) oppure Laurea (LS/LM) oppure Diploma di Laurea (DL) vecchio ordinamento universitario;
– possesso di patente di guida categoria “A” e “B” (entrambe senza limitazioni), solo categoria “B” se la patente è stata rilasciata anteriormente al 26 aprile 1988;
– non essere obiettori di coscienza oppure non essere contrari al porto o all’uso delle armi e in particolare per coloro che sono stati ammessi al servizio civile come obiettori essere collocati in congedo da almeno cinque anni e aver rinunciato definitivamente allo status di obiettore di coscienza;
– possesso dei requisiti necessari per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica sicurezza (maggiori dettagli nel bando sotto allegato);
– idoneità psicofisico/attitudinale relativa alle mansioni inerenti la posizione lavorativa da ricoprire, compreso l’utilizzo dell’arma e dei mezzi in dotazione, in ordine alla quale si richiede presenza di sana e robusta costituzione fisica esente da qualsiasi malattia, affezioni ed indisposizione fisica comunque ostativa al completo e incondizionato espletamento dei servizi di istituto; 
– non trovarsi in condizione di disabilità, ai sensi dell’art.3, comma 4 della legge n. 68/1999.

SELEZIONI

Qualora il numero delle domande ai concorsi sia elevato, la Commissione esaminatrice potrà prevedere l’espletamento di una prova preselettiva.


Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esamedue scritte ed una orale.

Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo d’interesse vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati sulla GU n.87 del 05-11-2019.

DOMANDE

Per partecipare ai concorsi del Comune di Albano Laziale, i candidati dovranno presentare le domande, redatte secondo i modelli sotto allegati, al Comune di Albano Laziale – Servizio Risorse Umane – Piazza della Costituente, 1 – 00041 – Albano Laziale (RM), entro il giorno 5 Dicembre 2019 tramite una delle seguenti modalità:
– direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune (apertura al pubblico dalle 8,30 alle 11,00 nei giorni di Martedì, Mercoledì e Venerdì; il Lunedì e il Giovedì dalle 15,30 alle 17,30);
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– a mezzo di posta elettronica certificata esclusivamente all’indirizzo: [email protected]

Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– copia fotostatica (fronte/retro) di un documento di identità in corso di validità.
– dettagliato curriculum formativo-professionale, redatto su carta semplice, datato e sottoscritto in calce;
– ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso pari ad € 10,00;
– documentazione comprovante l’avvio dell’iter procedurale per l’equivalenza del proprio titolo di studio estero (per i soli titoli di studio conseguiti all’estero); 
– idonea certificazione o dichiarazione sostitutiva, resa ai sensi di legge.


Solo per l’Istruttore Direttivo Polizia Locale i candidati dovranno allegare anche la copia della patente di guida.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione delle domande di ammissione è indicato nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

I candidati ai concorsi per nuove assunzioni del Comune di Albano Laziale sono invitati a leggere con attenzione i bandi sotto allegati:
– Istruttore Direttivo Amministrativo Contabile: BANDO (Pdf 423 Kb) e DOMANDA (Pdf 57 Kb).
– Istruttore Direttivo Informatico: BANDO (Pdf 459 Kb) e DOMANDA (Pdf 46 Kb).
– Istruttore Direttivo Polizia Locale: BANDO (Pdf 440 Kb) e DOMANDA (Pdf 56 Kb).

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito www.comune.albanolaziale.rm.it nella sezione ‘Comune > Bandi di concorso’.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Voglio le notifiche di nuovi commenti!
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti