Comune di Alvignano concorsi: lavoro per Geometra

geometra, architetto, tecnico, progetto, disegno

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Campania.

Il Comune di Alvignano, in provincia di Caserta, ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo pieno di un Istruttore Tecnico Geometra – Cat. C, posizione economica C1.

Il bando scade il giorno 26 Aprile 2020.

REQUISITI

I candidati ai concorsi Comune di Alvignano dovranno essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea;
– età non inferiore agli anni 18 e non superiore all’età prevista dalle norme vigenti in materia di collocamento a riposo, alla data di scadenza del bando;
– non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione o dispensati dalla stessa per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti ai sensi della normativa vigente o licenziati per le medesime cause;
– non avere riportato condanne penali ostative all’ammissione ai pubblici uffici;
– idoneità fisica all’impiego;
– per i concorrenti di sesso maschile, essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
– conoscenza di base della lingua inglese;
– conoscenza di base dell’uso delle apparecchiature, strumentazioni e applicazioni informatiche più diffuse;
– patente di guida B.

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– diploma di maturità di geometra o di perito edile o titolo equipollente;
– laurea specialistica nelle classi di seguito riportate (DM 509/1999) o corrispondente Diploma di Laurea (RD 1652/1938) equipollente: 4/S Classe delle Lauree specialistiche in Architettura ed ingegneria edile; 28/S Classe delle Lauree specialistiche in Ingegneria civile; 54/S Classe delle Lauree specialistiche in Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale;
– laurea Triennale (DM 4 agosto 2000) nelle classi di seguito riportate: 4 Classe delle Lauree in Scienze dell’architettura e della ingegneria edile; 7 Classe delle Lauree in Urbanistica e Scienza della Pianificazione territoriale ed ambientale; 8 Classe delle Lauree in ingegneria Civile ed Ambientale.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande ammesse sia superiore a 30 e tale, pertanto, da pregiudicare il rapido svolgimento delle procedure selettive, l’Amministrazione farà precedere il concorso da una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esame – una scritta, una pratica ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– normativa statale e regionale in materia edilizia, urbanistica e pianificazione territoriale;
– normativa statale e regionale in materia ambientale, dei beni culturali e del paesaggio;
– normativa in materia di lavori pubblici, servizi e forniture, con particolare riferimento al D. Lgs. 50/2016 e s.m.i.;
– progettazione, direzione e contabilità dei lavori, computi metrici estimativi, analisi dei prezzi, collaudo e rendicontazione di opere pubbliche;
– elementi di legislazione in materia di Sicurezza e Salute nei luoghi di lavoro (D. lgs. 81/2008 e ss.mm. e ii.);
– normativa in materia di installazione e segnalazione di cantieri stradali: D.M.10/07/2002, Codice della Strada (D. Lgs. 285/1992) e relativo regolamento di esecuzione ed attuazione (D.P.R. 495/1992), Direttiva Ministero LL.PP. del 24/10/2000;
– nozioni di diritto costituzionale e amministrativo, con particolare riferimento alla L. 241/1990 e ss.mm. e ii.;
– normativa sull’ordinamento degli enti locali (D. Lgs. 267/2000 e ss.mm. e ii.);
– nozioni sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze dell PP.AA., con particolare riferimento al D. Lgs. 165/2001 e ss.min. e ii. e al codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
– nozioni fondamentali in materia di anticorruzione e di trasparenza amministrativa (L. 190/2012 e ss.mm. e ii. e D. Lgs. 33/2013 e ss.mm. e ii.);
– conoscenza di base della lingua inglese;
– accertamento delle conoscenze informatiche di base.

DOMANDA

Per partecipare ai concorsi per Geometra i candidati dovranno presentare le domande, redatte secondo il seguente MODELLO (Pdf 204 Kb) al Comune di Alvignano – Ufficio protocollo – Corso Umberto I, 202 – 81012 Alvignano (CE), entro le ore 12,00 del 26 Aprile 2020 secondo una delle seguenti modalità:
– mediante consegna a mano all’ufficio protocollo dell’Ente;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– a mezzo PEC all’indirizzo: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta comprovante l’avvenuto versamento della tassa di concorso di Euro 10,00;
– curriculum vitae formativo e professionale sottoscritto dal candidato;
– copia di documento di riconoscimento, in corso di validità.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.


BANDO

I candidati ai concorsi Comune di Alvignano per Geometra sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 729 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.25 del 27-03-2020.

Tutte le successive comunicazioni in merito ai calendari delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet del Comune www.comunedialvignano.ce.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments