Comune di Apiro: concorso per operai

operai, operaio, addetti

Nuove opportunità di lavoro nelle Marche per operai specializzati con il concorso del Comune di Apiro, in provincia di Macerata.

La selezione prevede infatti la copertura di due posti a tempo indeterminato, pieno e parziale – categoria B3.

Il concorso scade il 18 Giugno 2021. Ecco il bando e tutti i dettagli per partecipare.

CONCORSO OPERAI COMUNE DI APIRO

Il Comune di Apiro ha indetto un concorso pubblico aggregato per assumere due operai specializzati come di seguito specificato:

  • n. 1 risorsa a tempo indeterminato e pieno presso il Comune di Apiro;
  • n. 1 risorsa a tempo indeterminato e parziale presso il Comune di Poggio San Vicino.

REQUISITI GENERALI

Possono partecipare al concorso per operai del Comune di Apiro i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando, con relativi requisiti ivi specificati;
  • idoneità fisica all’impiego senza limitazioni e/o prescrizioni;
  • per i concorrenti di sesso maschile: essere in regola con le leggi sugli obblighi militari;
  • patente di guida di categoria B o superiore; impegno, assunto quale condizione risolutiva del rapporto, ad ottenere patente di guida di categoria C entro e non oltre il termine di sei mesi dall’assunzione (durante il periodo di prova), fatte salve ipotesi di forza maggiore o di stato di necessità;
  • impegno e condizione risolutiva del rapporto ad ottenere gli attestati e le abilitazioni necessarie per la conduzione di attrezzature da lavoro semoventi con operatore a bordo (macchine movimento terra e macchine agricole operatrici) durante il periodo di prova;
  • assenza di condanna, neppure con sentenza non ancora passata in giudicato per uno dei delitti contro la PA di cui al Libro II Capo II del C.P.;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di rinvio a giudizio o condanna con sentenza non ancora passata in giudicato, per reati che, se accertati con sentenza di condanna irrevocabile, comportino la sanzione disciplinare del licenziamento;
  • immunità da interdizione dai pubblici uffici o da destituzione da precedenti pubblici impieghi;
  • mancata risoluzione di precedenti rapporti d’impiego costituiti con pubbliche amministrazioni a causa di insufficiente rendimento, condanna penale o per produzione di documenti falsi o affetti da invalidità insanabile;
  • assenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  • assenza di dispensa o licenziamento. Non essere stati dispensati dal servizio ovvero licenziati per non superamento del periodo di prova per il medesimo profilo messo a selezione da una Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare ovvero, previa valutazione, a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti;
  • adeguata conoscenza parlata e scritta della lingua italiana.

REQUISITI SPECIFICI

Inoltre è richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio (o superiori):

  • diploma di qualifica o diploma di istruzione professionale di durata almeno triennale o diploma superiore di istituti professionali o istituti tecnico-industriali, rilasciato da un istituto di istruzione secondaria di secondo grado;
  • licenza della scuola dell’obbligo unitamente ad attestato di qualifica, rilasciato dal sistema della formazione professionale regionale ad indirizzo edile o agrario;
  • licenza della scuola dell’obbligo insieme ad un’esperienza lavorativa certificata di almeno tre anni nel settore edile – stradale – agrario, maturata presso Enti Pubblici o Aziende private, in virtù di un rapporto di lavoro subordinato, ovvero maturata in qualità di lavoratore autonomo, titolare di partita IVA con codice attività nel settori edile, stradale o agrario.

SELEZIONE

Nel caso in cui il numero delle domande pervenute fosse superiore a 30, si potrà svolgere una prova preselettiva.

La procedura selettiva si espleterà mediante il superamento di tre prove d’esame: una scritta, una pratica e una orale.

Per conoscere nel dettaglio le materie d’esame e il calendario delle prove, si rimanda alla lettura del bando, scaricabile a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso del Comune di Apiro per operai deve essere redatta secondo l’apposito MODELLO (Doc 54 Kb). Andrà quindi presentata entro le ore 13.00 del giorno 18 Giugno 2021 con una delle seguenti modalità:

  • mediante raccomandata a.r. indirizzata a: Comune di Apiro – Piazza Baldini, n. 1, 62021 Aprio (MC);
  • direttamente presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Apiro: dal lunedì al sabato, dalle ore 10,00 alle ore 13,00 ad esclusione del giovedì mattino – il giovedì pomeriggio dalle 16,00 alle 18,00 (festivi esclusi);
  • per mezzo PEC (posta elettronica certificata) all’indirizzo: [email protected]

Inoltre i candidati dovranno allegare alla domanda la seguente documentazione:

  • fotocopia fronte/retro di un documento d’identità personale;
  • copia fronte/retro del codice fiscale o della tessera sanitaria;
  • breve curriculum vitae, attestante l’esperienza professionale e lavorativa e le competenze professionali e personali;
  • fotocopia della patente di guida B o superiore;
  • fotocopia degli attestati professionali e delle attestazioni e abilitazioni possedute per la conduzione di attrezzature da lavoro semoventi con operatore a bordo;
  • eventuale certificazione rilasciata da apposita struttura sanitaria pubblica che specifichi in modo esplicito gli eventuali ausili, nonché gli eventuali tempi aggiuntivi necessari per l’espletamento delle prove in relazione all’handicap posseduto (solo nel caso il candidato abbia richiesto ausili e tempi aggiuntivi);
  • eventuali titoli di preferenza;
  • ricevuta del pagamento della tassa di concorso di Euro 12.

Per ulteriori dettagli rimandiamo alla lettura del bando allegato di seguito.

BANDO

Gli interessati al concorso per operai del Comune di Apiro sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 578 Kb), pubblicato per estratto sulla G.U. n. 39 del 18-05-2021.

Tutte le successive comunicazioni sulle prove e le graduatorie finali saranno riportate sul sito web del Comune, nella sezione “Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso”.

Scoprite tutti gli altri concorsi per operai visitando la nostra pagina e restate sempre aggiornati iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments