Comune di Arcene concorsi: lavoro per Assistente Sociale

sociale, assistenza, sanitario, oss

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

Il Comune di Arcene, in provincia di Bergamo, ha indetto concorsi per l’assunzione a tempo pieno di un Assistente Sociale – Cat. D, posizione economica D1.

Il bando scade il giorno 2 Aprile 2020.

REQUISITI

I candidati ai concorsi Comune di Arcene dovranno essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea o altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore agli anni 18;
– godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o di provenienza;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
– assenza di condanne penali definitive per delitti non colposi preclusive dell’accesso all’impiego presso Pubbliche Amministrazioni, oltreché non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
– essere fisicamente idonei all’impiego;
– posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985);
– adeguata conoscenza parlata e scritta della lingua inglese;
– conoscenza dell’uso di apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse: video scrittura, fogli di calcolo, posta elettronica;
– patente di guida categoria B. 

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– diploma di Assistente Sociale rilasciato dalle Scuole dirette a fini speciali cui sia riconosciuta efficacia abilitante all’esercizio della professione unitamente all’Abilitazione per l’esercizio della professione (esame di stato);
– diploma Universitario di Assistente Sociale unitamente all’Abilitazione per l’esercizio della professione (esame di stato);
– laurea triennale in Servizio sociale (classe 39 – ex classe 6) unitamente all’Abilitazione per l’esercizio della professione (esame di stato);
– laurea specialistica (classe 57/S) o Laurea magistrale (classe LM-87) unitamente all’Abilitazione per l’esercizio della professione (esame di stato).

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande pervenute fosse superiore a 30, il Comune, prima dell’espletamento delle prove concorsuali, si riserva la facoltà di sottoporre i candidati ad una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esame – due scritte ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– quadro normativo nazionale e regionale di riferimento delle politiche sociali degli Enti Locali (con particolare riguardo a: Legge 8/11/2000 n. 328 e D.P.C.M. 30.03.2001; D. lgs. 03/07/2017 n. 117 e successive modifiche ed integrazioni; legislazione regionale varia);
– diritto amministrativo (in particolare Legge n. 241/1990 e successive modificazioni ed integrazioni; D.P.R. 28/12/2000 n. 445 e successive modifiche ed integrazioni; D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 e successive modifiche ed integrazioni);
– elementi di diritto di famiglia, diritto privato, diritto costituzionale;
– diritto di accesso ai documenti amministrativi e tutela della privacy (G.D.P.R. UE 2016/679);
– ordinamento della pubblica amministrazione e, in particolare, degli enti locali (Decreto Legislativo 18/08/2000 n. 267 e successive modificazioni ed integrazioni; Decreto Legislativo 30/03/2001 n. 165 e successive modificazioni ed integrazioni; D.P.R. 16 aprile 2013 n. 62 “Codice di comportamento dei dipendenti pubblici”);
– elementi di diritto dei contratti pubblici con particolare riguardo ai rapporti tra ente locale e organismi del Terzo Settore;
– elementi in materia di tutela della salute nei luoghi di lavoro (D. Lgs. 9/4/2008 n. 81 e successive modifiche ed integrazioni);
– competenze dell’ente locale in materia sociale, socio-assistenziale e socio-sanitaria;
– programmazione, organizzazione e gestione degli interventi e dei servizi sociali, socioassistenziali e socio-sanitari; Principi, modelli, metodologie e tecniche del servizio sociale con particolare attenzione alle recenti innovazioni metodologiche relative al Programma di intervento per prevenire l’istituzionalizzazione (P.I.P.P.I.);
– normativa nazionale e regionale in materia di minori e famiglia con particolare attenzione alle linee di indirizzo nazionali;
– normativa nazionale e regionale in materia di contrasto alla violenza di genere;
– rapporto con gli Organi giudiziari;
– normativa in materia di disabilità;
– misure nazionali e regionali di contrasto alla povertà;
– disciplina in materia di tutela e protezione delle persone prive in tutto o in parte di autonomia (con particolare riguardo all’istituto dell’amministrazione di sostegno);
– codice deontologico dell’Assistente Sociale;
– organizzazione dei servizi sociali sul territorio: accoglienza e segretariato sociale, approccio unitario alla valutazione professionale, progettazione personalizzata, principio della condizionalità e della partecipazione attiva della persona al percorso individualizzato, lavoro integrato e presa in carico multidisciplinare, progettazione e sviluppo di comunità;
– cenni al contratto collettivo nazionale di comparto;
– conoscenza della lingua inglese;
– conoscenza dell’uso di apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse: video scrittura, fogli di calcolo, posta elettronica.

DOMANDA

Per partecipare ai concorsi per Assistente Sociale i candidati dovranno presentare la domanda, redatta secondo il seguente MODELLO (Doc 50 Kb), al Comune di Arcene – Piazza San Michele, 9 – 24040 – Arcene (BG), entro il 2 Aprile 2020 tramite una delle seguenti modalità:
– direttamente a mano all’ufficio protocollo negli orari di apertura al pubblico;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– invio con modalità telematica tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata del Comune: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare i seguenti documenti:
– copia del documento di identità in corso di validità;
– copia del codice fiscale;
– dettagliato curriculum di studio e professionale in formato europeo, debitamente datato e sottoscritto;
– eventuale documentazione attestante l’equipollenza del titolo di studio estero;
– informativa e autorizzazione al consenso al trattamento dei dati personali, debitamente sottoscritta;
– eventuali certificazioni o dichiarazioni sostitutive di certificazione comprovanti il possesso dei titoli di riserva o di preferenza/precedenza
– copia del permesso di soggiorno e copia della documentazione attestante il grado di parentela con un cittadino comunitario, o copia del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, o copia della documentazione attestante lo status di rifugiato o lo status di protezione sussidiaria (solo per i cittadini extracomunitari).

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO DI CONCORSO

I candidati ai concorsi Comune di Arcene per Assistente Sociale sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 322 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.18 del 03-03-2020.

Tutte le successive comunicazioni in merito ai calendari delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet del Comune www.comune.arcene.bg.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments