Comune Ardauli: concorso per Agente di polizia

Polizia Municipale

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Sardegna.

Il Comune di Ardauli, in provincia di Oristano, ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione di un istruttore amministrativo – agente di polizia municipale – Cat. C. La risorsa sarà inserita con contratto di lavoro part time di 18 ore settimanali.

Per inviare la domanda di partecipazione al concorso pubblico c’è tempo fino al giorno 16 Febbraio 2017.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso Comune Ardauli i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– possesso della cittadinanza italiana. Sono equiparati ai cittadini italiani i soggetti appartenenti all’Unione Europea, fatte salve le eccezioni di cui al D.P.C.M. 07/02/1994, n. 174 e fatti salvi i provvedimenti legislativi che limitano l’accesso all’impiego ai sensi dell’art. 38 del D. Lgs. 165/200;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non aver riportato condanne penali, e non essere stato interdetto o sottoposto a misure restrittive che escludano dalla nomina agli impieghi presso le pubbliche amministrazioni;
– essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva (per i concorrenti di sesso maschile);
– aver compiuto, alla data del termine fissato per la presentazione delle domande, il diciottesimo anno di età;
– idoneità fisica all’impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale;
– possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado;
– patente di guida cat. B;
– per coloro che sono stati ammessi ad un servizio civile come obiettori in luogo del servizio militare di leva, aver rinunciato allo status di obiettore di coscienza;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento nè dichiarati decaduti da un impiego statale ai sensi dell’art. 127, comma 1, lett. d) del Testo Unico degli impiegati civili dello Stato, approvato con D.P.R. 10/01/1957 n. 03, per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile.

Inoltre, è necessario il possesso dei requisiti dell’art. 5, comma 2, della Legge 07 marzo 1986 n. 65, per il conferimento della qualità di Agente di Pubblica Sicurezza, ossia:

  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a misura di prevenzione;
  • non essere stato espulso dalle forze armate o dai corpi militarmente organizzati o destituito dai pubblici uffici.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di due prove d’esame, una scritta e una orale, che verteranno sui seguenti argomenti:

  • elementi sul nuovo ordinamento delle autonomie locali;
  • elementi sulle leggi e regolamenti amministrativi Atti e procedimenti amministrativi;
  • normativa nazionale e regionale in materia di Polizia Locale;
  • codice della Strada e regolamento di esecuzione;
  • normativa in tema di privacy;
  • testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza;
  • normativa in materia di depenalizzazione (Legge 689/1981 e s.m.i.);
  • diritto e procedura penale con particolare riferimento all’attività di polizia giudiziaria;
  • normativa in materia di Polizia Urbanistico-Edilizia ed Ambientale;
  • polizia Commerciale, Sportello Unico per le attività produttive;
  • legge sul procedimento amministrativo (L. n. 241/1990 e ss.mm.ii.);
  • ordinamento degli Enti Locali (Testo Unico 18/08/2000, D.Lgs n. 267 e s.m. i);
  • normativa di riordino del sistema delle Autonomie Locali della Sardegna;
  • nozioni sulla legislazione del rapporto di Pubblico Impiego e sul codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
  • codice dell’Amministrazione Digitale (D. Lgs. 82/2005);
  • anticorruzione e trasparenza amministrativa;
  • conoscenza dell’uso delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • verifica Conoscenza di una lingua straniera (inglese o francese o tedesco o spagnolo).

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso per agenti di polizia municipale, redatta secondo il modello, deve essere inoltrata al Comune di Ardauli – Area Amministrativa – Piazza Matteotti 4 – 09081 Ardauli (OR), entro il 16 Febbraio 2017, secondo una delle seguenti modalità:
– consegnata a mano presso l’Ufficio protocollo, che è aperto tutti i giorni al mattino, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 12.00;
– mediante raccomandata con avviso di ricevimento;
– via mail da casella personale di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:
– curriculum personale;
– fotocopia di un documento di identità in corso di validità;
– ricevuta comprovante l’avvenuto pagamento della tassa di concorso, pari a euro 10,00;
– eventuale certificazione rilasciata da una competente struttura sanitaria attestante la necessità di usufruire dei tempi aggiuntivi nonché dei sussidi necessari, relativi alla dichiarata condizione di portatore di handicap;
– elenco in carta semplice dei documenti allegati alla domanda di ammissione, sottoscritto dagli interessati.

Ogni altro dettaglio è specificato nel bando di selezione.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso del Comune di Ardauli per Agente di polizia sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 411 Kb) pubblicato per estratto sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.4 del 17-1-2017.

Successive comunicazioni sui diari delle prove d’esame e sulle graduatorie saranno rese note sul sito web del comune nella sezione Concorsi.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments