Comune di Arzignano: concorsi per nuove assunzioni

concorsi assunzioni

Nuove assunzioni a tempo indeterminato in Veneto.

Il Comune di Arzignano, nella provincia di Vicenza, ha pubblicato 4 bandi di concorso per la selezione di 4 risorse da impiegare nel settore tecnico e informatico.

I concorsi sono rivolti a diplomati e laureati.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro il 16 dicembre 2019.

CONCORSI COMUNE DI ARZIGNANO

Il Comune di Arzignano ha indetto 4 concorsi pubblici finalizzati all’assunzione a tempo indeterminato e pieno di 4 risorse da impiegare nei seguenti ruoli professionali:

n.1 Istruttore Tecnico Informatico (categoria C/C1) da assegnare al servizio IT Information Technology.
Titolo di studio: diploma di Perito informatico, diploma di istituto tecnico indirizzo “informatica e telecomunicazioni” articolazione “informatica”, Ragioniere programmatore, diploma di istituto tecnico settore economico indirizzo “amministrazione, finanza e marketing” articolazione “sistemi informativi aziendali”, diploma quinquennale di istruzione secondaria di secondo grado (scuole superiori) ad indirizzo informatico o Laurea in Ingegneria dell’informazione, Scienze e tecnologie informatiche, Informatica, Ingegneria delle telecomunicazioni, Ingegneria informatica, Ingegneria della sicurezza, Sicurezza informatica o titoli equiparati;
BANDO (pdf 195kb)

n.1 Istruttore Tecnico (categoria C/C1) da assegnare al Settore Lavori Pubblici e Progettazioni.
Titolo di studio: diploma di maturità tecnica di Geometra, Perito edile, Perito industriale in edilizia o Tecnico costruzioni, ambiente e territorio o Laurea in Scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile, Ingegneria civile e ambientale, Scienze dell’architettura o Scienze e tecniche dell’edilizia o Laurea in Ingegneria civile, Ingegneria edile, Ingegneria edile-architettura, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Ingegneria civile per la difesa del suolo e la pianificazione territoriale, Architettura e ingegneria edile, Architettura e ingegneria edile-architettura, Ingegneria dei sistemi edilizi, Ingegneria per la sicurezza;
BANDO (pdf 146kb)

n.1 Istruttore Direttivo Tecnico (categoria D/D1) Settore Lavori Pubblici e Progettazioni.
Titolo di studio: Laurea in Scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile, Ingegneria civile e ambientale, Scienze dell’architettura, Scienze e tecniche dell’edilizia, Ingegneria civile, Ingegneria edile, Ingegneria edile-architettura, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Ingegneria civile per la difesa del suolo e la pianificazione territoriale o Laurea in Architettura e ingegneria edile, Architettura e ingegneria edile-architettura, Ingegneria dei sistemi edilizi, Ingegneria della sicurezza e abilitazione all’esercizio della professione sezione A – settore civile e ambientale e/o sezione B – settore civile e ambientale dell’albo degli ingegneri;
BANDO (pdf 143kb)

n.1 Istruttore Direttivo Tecnico (categoria D/D1) Sportello Unico Attività Produttive.
Titolo di studio: Laurea in Scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile, Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale, Scienze dell’architettura o Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale o Laurea in Architettura, Ingegneria edile-architettura, Pianificazione territoriale e urbanistica, Urbanistica, Politica del territorio o Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale o Laurea in Architettura del paesaggio, Architettura e ingegneria edile, Architettura e Ingegneria edile-architettura o Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale; abilitazione all’esercizio della professione con iscrizione alla sezione S e/o sezione B – dell’albo degli architetti.
BANDO (pdf 145kb)

REQUISITI GENERICI

Oltre ai titoli di studio sopra indicati, i candidati ai concorsi pubblici del Comune di Arzignano devono essere in possesso dei seguenti requisiti generici:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati dell’UE o altra cittadinanza tra quelle indicate sui bandi;
– età non inferiore a 18 anni e non superiore all’età prevista per il pensionamento di vecchiaia (per gli uomini: 66 anni e 7 mesi ; per le donne: 65 anni e 7 mesi);
– idoneità fisica all’espletamento delle mansioni da svolgere;
– solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985: essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva o di servizio militare;
– godimento dei diritti civili e politici;
– assenza di condanne penali;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
– non essere stato condannati per i reati previsti nel capo I del titolo II del libro secondo del codice penale, per le finalità di cui all’art. 35-bis, comma 1, del D.Lgs. n. 165/2001;
– non essere in godimento del trattamento di quiescenza;
– possesso di eventuali titoli di preferenza a parità di punteggio;
– patente di guida di categoria B.


SELEZIONE

I partecipanti alle selezioni pubbliche saranno valutati attraverso i titoli posseduti e mediante i risultati ottenuti da prove scritte, prove pratiche e prove orali. Qualora il numero delle domande siano superiore al numero definito dall’Amministrazione, è prevista una prova preselettiva finalizzata a ridurre il numero dei candidati. Le materie oggetto delle prove d’esame sono riportate sui bandi, pubblicati per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.90 del 15-11-2019.

DOMANDE

Le domande di partecipazione ai bandi di concorso del Comune di Arzignano devono essere redatte attraverso i moduli allegati ai bandi, da presentare previa iscrizione della procedura appositamente predisposta sul sito web dell’Ente.

Le domande devono essere inoltrate entro il 16 dicembre 2019, allegando la seguente documentazione:
– ricevuta del versamento relativo alla tassa di concorso, dell’importo di 10 euro, da effettuare secondo le modalità riportate sui bandi;
– copia del documento di identità;
– (eventuale) se portatori di handicap, idonea certificazione medica;
– (eventuale) se persona handicappata affetta da invalidità uguale o superiore all’80%, al fine di non dover sostenere la prova preselettiva, idonea certificazione attestante la percentuale di invalidità posseduta;
– (eventuale) in caso di titolo di studio conseguito all’estero, attestato di equivalenza.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di partecipazione ai concorsi, è indicato sui bandi che abbiamo reso disponibili qui sopra.


Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e alle graduatorie finali, saranno pubblicate sul sito internet del Comune di Arzignano, sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Voglio le notifiche di nuovi commenti!
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti