Comune di Barga: concorso per istruttori di vigilanza

ispettore vigilanza

Il Comune di Barga, in provincia di Lucca (Toscana) ha indetto un concorso per istruttori di vigilanza finalizzato alla copertura di due posti di lavoro.

È prevista, infatti, l’assunzione di due risorse con contratto a tempo indeterminato e pieno. La selezione è rivolta a diplomati.

Sarà possibile presentare la domanda di partecipazione entro il 6 Settembre 2021. Vediamo il bando e tutte le informazioni utili per candidarsi.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso per istruttori di vigilanza del Comune di Barga quanti possiedono i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’Unione Europea;
  • età non inferiore ai 18 anni e non superiore al limite massimo di età previsto dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • possesso dei requisiti richiesti dalla Legge 65/86 art. 5 comma 2 per ottenere la qualità di agente di pubblica sicurezza, come indicati nel bando;
  • idoneità psicofisica;
  • assenza di condanne penali, di procedimenti penali in corso, interdizione o altre misure che escludono dalla nomina agli impieghi presso le pubbliche amministrazioni;
  • per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985: posizione regolare per quanto concerne gli obblighi per il reclutamento militare (anche nei paesi di appartenenza);
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, nonché non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • non aver subito un licenziamento disciplinare o un licenziamento per giusta causa dall’impiego presso pubbliche amministrazioni;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
  • patente di guida in corso di validità non inferiore alla categoria B, senza limitazioni, ad eccezione del codice 01 (Obbligo di lenti).

SELEZIONE

La procedura selettiva per i posti messi a concorso si espleterà mediante il superamento di due prove d’esame: una scritta a contenuto teorico/pratico e una orale. Durante quest’ultima si verificheranno inoltre la conoscenza della lingua inglese e dell’informatica.

Si segnala che le prove potranno svolgersi anche in modalità telematica da remoto e potranno prevedere l’applicazione delle nuove regole per i concorsi pubblici.

Per conoscere il programma d’esame e ulteriori informazioni sulle modalità di svolgimento delle prove concorsuali, si invita alla lettura del bando, scaricabile a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso del Comune di Barga per istruttori di vigilanza dovrà essere redatta secondo l’apposito MODELLO (Doc 42 Kb) e andrà presentata entro il 6 Settembre 2021. Le modalità di presentazione sono le seguenti:

  • a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Barga, Via di Mezzo, 45 previo appuntamento, chiamando il numero telefonico riportato nel bando;
  • tramite raccomandata con avviso di ricevimento;
  • a mezzo di PEC personale all’indirizzo: [email protected] Se non si dispone della firma digitale, la domanda di partecipazione dovrà risultare sottoscritta (firmata in calce) e corredata da un documento di identità in corso di validità.

I candidati dovranno inoltre allegare alla domanda la seguente documentazione:

  • quietanza di € 10, che comprova l’effettivo versamento della tassa di concorso;
  • copia non autenticata di un proprio documento di identità in corso di validità;
  • eventuali certificazioni relative ai titoli che danno diritto di preferenza o, in alternativa, dichiarazione sostitutiva di certificazione o dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà.

Per maggiori dettagli si rimanda alla lettura del bando sotto allegato.

BANDO

Gli interessati al concorso per istruttori di vigilanza del Comune di Barga sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 394 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 62 del 06-08-2021.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI E COME RESTARE AGGIORNATI

Tutte le successive comunicazioni inerenti al diario delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno rese note mediante pubblicazione sul sito web del Comune, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.

Continuate a seguirci e per conoscere gli altri concorsi pubblici per diplomati attivi in Italia visitate la nostra pagina. Se volete restare sempre aggiornati, potete inoltre iscrivervi alla newsletter gratuita e al canale Telegram per le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments