Comune di Beinasco: concorso per Agenti di Polizia

vigile urbano

In arrivo assunzioni a tempo indeterminato in Piemonte.

Il Comune di Beinasco, in provincia di Torino, ha pubblicato un concorso per 2 posti di Agente di Polizia Locale – cat. C1, di cui uno a tempo pieno e uno a tempo parziale (30 ore settimanali).

Il bando scade l’8 novembre 2016.

REQUISITI

I soggetti intenzionati partecipare al concorso per agenti di polizia dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’UE;
– godimento dei diritti civili e politici;
– età non inferiore ai 18 anni;
diploma di scuola secondaria di 2° grado rilasciato da istituti riconosciuti dall’ordinamento scolastico o titolo di studio equipollente nel caso si tratti di un candidato di un Paese membro dell’UE;
– Patente di guida della categoria A e B;
– conoscenza di almeno una lingua straniera (inglese o francese);
– conoscenza delle apparecchiature informatiche più diffuse;
– idoneità fisica all’impiego; 
– assenza di condanne penali o di procedimenti penali in corso;
– non essere stato espulso dalle forze armate e dai corpi militarmente organizzati;
– non essere stati destituiti, licenziati o dispensati da un impiego presso una Pubblica Amministrazione;
– essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
– assenza di impedimenti al porto o all’uso delle armi, non essere obiettori di coscienza;
– disponibilità al porto e all’uso dell’arma nonché alla conduzione dei veicoli in dotazione del Corpo di polizia locale;
– non trovarsi nella condizione di disabile;
– essere in possesso dei requisiti per il conferimento della qualifica di Agente di pubblica sicurezza.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande risultasse superiore a 100, è prevista una prova preselettiva, che consiste nella risoluzione di un test a risposta multipla di 30 quesiti sulle materie prevista dalle altre prove.

Superano la preselezione i primi 60 candidati.

La prova preselettiva, così come la prova orale e la prova scritta verranno valutate da una Commissione giudicatrice.

PROVE D’ESAME

Le prove d’esame previste dal concorso, con o senza preselezione, sono le seguenti:

PROVA SCRITTA
Consiste nella risoluzione di quesiti a risposta sintetica e/o multipla e/o nella redazione di atti sulle materie di competenza della polizia locale, quali:
– elementi di diritto penale e in particolare ai reati contro la Pubblica amministrazione, la persona, il patrimonio;
– elementi di procedura penale con riferimento alle qualifiche e all’attività di polizia giudiziaria;
– normativa in materia di procedimento amministrativo e di accesso agli atti amministrativi;
– ordinamento degli Enti Locali;
– legislazione nazionale e regionale in materia di Polizia Locale: ordinamento e funzioni;
– Codice della Strada e relativo regolamento di esecuzione e attuazione e altre norme sulla circolazione stradale;
– normativa in materia di depenalizzazione e sistema sanzionatorio amministrativo;
– legislazione nazionale e ragionale in materia edilizia, commercio, igiene, infortunistica sul lavoro, tutela del lavoro e dell’ambiente;
– elementi di tecnica di rilevamento in materia di infortunistica stradale;
– nozioni di Polizia amministrativa e Pubblica sicurezza;
– nozioni sul rapporto di lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni.

PROVA ORALE
Colloquio riguardante le materie della prova scritta. Inoltre, si dovranno accertare le seguenti competenze del candidato:
– livello di conoscenza e uso delle apparecchiature informatiche più diffuse (Word, Excel, Open office, Posta elettronica, Internet);
– conoscenza di una lingua straniera (inglese o francese).

DOMANDA

I soggetti interessati al suddetto bando, dovranno inviare la DOMANDA (PDF 1MB) di partecipazione al concorso entro le ore 12.00 dell’8 novembre 2016 secondo una delle seguenti modalità:
– in carta semplice, debitamente sottoscritta, e indirizzata al Comune di Beinasco – Ufficio gestione giuridica ed economica del Personale – Piazza Alfieri n.7 – 10092 – Beinasco – (TO);
– tramite posta elettronica all’indirizzo: [email protected] sottoponendo domanda e allegati in un unico file PDF.

Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:
– ricevuta del pagamento della tassa di concorso pari a 10,33 euro;
– copia fotostatica integrale di un documento in corso di validità.

Maggiori dettagli sono specificati nel bando di selezione.

BANDO

Tutti i dettagli sul concorso Beinasco per agenti di polizia sono invitati a leggere attentamente il BANDO (PDF 5 MB) pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.84 del 21-10-2016.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments