Comune Bianzano: concorso per Diplomati

amministrazione, contabile

Nuovi posti di lavoro per diplomati in Lombardia.

Il Comune di Bianzano, in provincia di Bergamo, ha pubblicato un bando di concorso per l’assunzione di un Istruttore Amministrativo – Cat. C, posizione economica C1.

La risorsa sarà assunta con un contratto di lavoro a tempo indeterminato e parziale di (20 ore settimanali) e inserita nell’ufficio Servizi Demografici (anagrafe, elettorale, stato civile, statistiche, leva) – protocollo – Area Amministrativa.

La scadenza per la consegna delle domande è il 12 Giugno 2017.

REQUISITI

I candidati al concorso Comune di Bianzano dovranno dimostrare il possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
– 18 anni compiuti alla data di scadenza del presente bando;
– idoneità fisica all’impiego e quindi alle mansioni proprie del profilo professionale da rivestire;
diploma di maturità;
– possesso di patente di guida Cat. “B” in corso di validità;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non aver riportato provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistere insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale ai sensi dell’art.127, 1° comma, lett. d) del testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato approvato con D.P.R. nr.3 del 10/1/1957;
– non aver riportato condanne penali e non aver procedimenti penali pendenti che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
– posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985 ai sensi dell’art. 1 L. 23/8/2004 n.226;
– non essere stati esclusi dell’elettorato politico attivo, nè destituiti o dispensati da altro impiego pubblico, o non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego per aver conseguito l’impiego con documento falso o nullo o dichiarati interdetti o sottoposti a misure tali che escludano dalla nomina agli impieghi presso enti pubblici oppure licenziati ai sensi delle normative vigenti in materia disciplinare.

SELEZIONE

Qualora il numero dei candidati al concorso risulti essere superiore alle 30 unità, l’amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre i candidati ad una prova preselettiva.

I partecipanti al concorso del Comune di Bianzano dovranno sostenere tre prove d’esame: due prove scritte (di cui una pratica o a contenuto teorico – pratico) e una prova orale.

Le materie sulle quali i concorrenti dovranno prepararsi sono le seguenti:

  • Testo Unico Enti Locali (D.Lgs n.267/2000 e s.m.i.);
  • Legislazione in materia di servizi demografici (Anagrafe, stato civile, leva, elettorale, AIRE e cittadinanza);
  • Elementi di diritto amministrativo, principi dell’attività amministrativa con particolare riferimento alla documentazione amministrativa, al diritto di accesso agli atti, alla privacy ed al procedimento amministrativo;
  • Nozioni in materia di pubblico impiego – diritti, doveri e responsabilità dei pubblici dipendenti – Codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
  • Conoscenza di una lingua straniera scelta dal candidato fra inglese, francese o spagnolo;
  • Conoscenza delle principali applicazioni informatiche (word, excel, uso di posta elettronica, internet ecc.).

DOMANDA

Per partecipare al concorso per diplomati i candidati dovranno compilare il seguente MODULO di domanda (Pdf 71 Kb), entro le ore 12 del 12 Giugno 2017, secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a: Comune di Bianzano – Via Chiesa, 7 – 24060 – Bianzano (Bg);
– presentazione diretta all’Ufficio Protocollo dell’Ente;
– tramite una casella di posta elettronica certificata del candidato all’indirizzo PEC: [email protected]

Alle domande di ammissione al bando del Comune di Bianzano, i candidati dovranno allegare la seguente documentazione:

  • copia non autenticata di valido documento di identità;
  • copia non autenticata di patente di guida in corso di validità cat. “B”;
  • dettagliato curriculum formativo e professionale, datato e sottoscritto;
  • il documento comprovante l’avvenuto pagamento della tassa di concorso di € 10,00.

Ogni altro dettaglio in merito alla compilazione e all’invio della domanda di ammissione al concorso pubblico è riportato nel bando.

BANDO

I candidati al concorso Bianzano sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 585 Kb), pubblicato per estratto sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.36 del 12-5-2017.

Tutte le successive comunicazioni in merito ai calendari delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet dell’ente www.comune.bianzano.bg.it, nella sezione ‘Amministrazione trasparente / Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments