Comune di Bianzone: concorso per diplomati

Amministrativo Contabili

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

Il Comune di Bianzone, in provincia di Sondrio, ha indetto un concorso rivolto a diplomati per l’assunzione a tempo parziale (30 ore settimanali) di un Istruttore Amministrativo – Cat. C posizione economica C1.

Previsto stipendio iniziale annuo di € 16.953,39 e l’indennità di comparto annua lorda per 12 mensilità per € 458,00.

Per partecipare al bando c’è tempo fino al giorno 7 Aprile 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Bianzone i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
– età non inferiore agli anni 18 (diciotto);
– inesistenza di condanne penali o di stato di interdizione o di provvedimenti di prevenzione o di altre misure che escludono l’accesso ai pubblici impieghi;
– godimento dei diritti politici e civili;
– assenza di destituzione o dispensa per persistente insufficiente rendimento o decadenza dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
– idoneità psicofisica attitudinale a ricoprire il posto;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva e degli obblighi di servizio (per gli aspiranti di sesso maschile);
– diploma di scuola secondaria di secondo grado;
– conoscenza di una lingua straniera (inglese/francese) a scelta del candidato;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche. 

Si segnala che il posto è riservato prioritariamente a volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

Nel caso in cui le domande pervenute siano superiori a 20, si procederà ad una preselezione composta da una serie di domande a risposta multipla o a risposta sintetica.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esameuna scritta, una pratica ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– nozioni di ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs.267/2000);
– normativa in materia di Codice dei Contratti (D.Lgs.n.50/2016) con particolare riferimento alle procedure di appalto lavori, servizi e forniture;
– normativa in materia di tributi locali;
– normativa in materia di anticorruzione;
– procedimento amministrativo, diritto di accesso agli atti, diritto di accesso civico;
– verifica della conoscenza e utilizzo degli strumenti informatici e delle applicazioni informatiche in relazione alla professionalità ricercata;
– verifica della conoscenza di una lingua straniera a scelta del candidato tra inglese e francese.

DOMANDA

Per partecipare al concorso per diplomati i candidati devono presentare le domande, redatte secondo l’apposito MODELLO (Pdf 375 Kb), indirizzandole al Comune di Bianzone – Via Teglio, 1 – 23030 – Bianzone (SO), entro le ore 12,00 del giorno 7 Aprile 2019 in una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– presentate direttamente all’Ufficio protocollo, che ne rilascia ricevuta;
– spedite da una casella personale di posta elettronica certificata alla casella: [email protected]

Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti:
– fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
– curriculum professionale debitamente sottoscritto ed ogni altro documento che il concorrente ritiene utile;
– elenco dei documenti allegati alla domanda di partecipazione, sottoscritto dal candidato;
– ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso di € 5,00.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per diplomati del Comune di Bianzone sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 596 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.19 del 08-03-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune www.cmtirano.so.it nella sezione ‘Avvisi > Concorsi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments