Comune Biella: concorso per esperti tributi

paghe contributi

Nuova opportunità di lavoro in Piemonte.

Il Comune di Biella ha pubblicato un bando per due istruttori esperti attività tributarie –  Cat. C.

Le risorse saranno impegnate full time a tempo indeterminato e riceveranno uno stipendio pari a 20.198,5 € annui.

Il bando scade il 17 settembre 2018.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Biella i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
– età non inferiore a 18 anni;
– idoneità fisica all’impiego nel profilo di cui si tratta;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo, non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, non essere stati licenziati da una pubblica amministrazione ad esito di procedimento disciplinare per scarso rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o comunque con mezzi fraudolenti;
– non aver riportato condanne penali passate in giudicato né aver a proprio carico procedimenti penali in corso che impediscono la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione, anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
– essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva;
– diploma di scuola media superiore;
– avere esperienza di almeno 2 anni maturata presso l’Ufficio Tributi degli Enti Locali oppure esperienza di almeno 2 anni maturata nella gestione/accertamento/riscossione esclusivamente dei tributi locali (ICI – IMU – TASI – TARI – Imposta comunale di pubblicità e Diritti sulle pubbliche affissione e TOSAP) presso soggetti operanti nel settore dell’accertamento e della riscossione dei tributi locali o in Società a partecipazione pubblica impegnate in attività di riscossione per conto degli Enti Locali.

SELEZIONE

I candidati affronteranno due prove scritte ed un colloquio come di seguito indicato:
– la prima prova scritta consisterà nella redazione di un elaborato o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica attinente le materie d’esame riportate nel bando;
– la seconda prova scritta riguarderà la risoluzione di un caso pratico;
– la prova orale verterà in un colloquio sulle materie d’esame e si procederà alla verifica della conoscenza dell’uso delle apparecchiature, delle applicazioni informatiche e dei correnti programmi di scrittura e calcolo e della conoscenza della lingua inglese.

La selezione prevede anche la valutazione dei titoli dei candidati.

DOMANDA

Per partecipare al concorso per esperti tributi i candidati dovranno compilare il modulo di domanda allegato al bando e presentarlo entro il 17 settembre 2018, secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune durante gli orari di apertura al pubblico;
– direttamente al Servizio Risorse Umane e Organizzazione del Comune di Biella negli orari di apertura al pubblico;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata al Comune di Biella – Via Battistero 4 – 13900 – Biella;
– tramite una casella di posta elettronica certificata del candidato all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda dovranno essere obbligatoriamente allegati i seguenti documenti:
– copia del proprio documento di identità in corso di validità;
– ricevuta comprovante l’avvenuto pagamento della tassa di concorso del valore di € 5,00.

Ogni altro dettaglio è riportato nel bando.

BANDO

I candidati al concorso per esperti tributi del Comune di Biella sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 261 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.65 del 17-08-2018.

Tutte le successive comunicazioni in merito ai calendari delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet www.comune.biella.it, nella sezione ‘L’Amministrazione/Amministrazione trasparente/bandi di concorso.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments