Comune Bologna: concorso per 13 Geometri, Periti Tecnici

pc computer, lavoro agile

Nuove opportunità di pubblico impiego in Emilia Romagna.

Il Comune di Bologna ha indetto un concorso per la selezione di 13 risorse da assumere nel profilo professionale di geometri e periti tecnici.

Le figure saranno inserite con contratti di formazione e lavoro.

Sarà possibile candidarsi al concorso fino al giorno 30 Gennaio 2018.

CONCORSO GEOMETRI COMUNE BOLOGNA 

Al via un concorso pubblico presso il Comune di Bologna per l’assunzione di 13 geometri e periti tecnici.

Le risorse saranno assunte in categoria C, posizione economica C1, con contratto di formazione e lavoro che presenta le seguenti caratteristiche:
– C.F.L. mirato all’acquisizione di professionalità intermedia;
– durata: max 12 mesi;
– periodo obbligatorio di formazione: 124 ore;
– orario settimanale di lavoro: 36 ore.

Si determinano le seguenti riserve di posti:
– il 7% dei posti è riservato alle categorie protette di cui alla Legge 68/99;
– il 30% per coloro che risultino in possesso dei requisiti di cui all’art.1014 del Decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66 (Codice dell’ordinamento militare).

REQUISITI

Possono partecipare al bando Comune di Bologna i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea oppure appartenere ad una delle categorie previste dal bando;
– idoneità fisica all’impiego;
– godimento dei diritti civili e politici;
– età compresa tra 18 e 32 anni non compiuti alla data di chiusura dell’avviso;
– assenza di condanne penali rilevanti per il posto da ricoprire;
– non essere stati dispensati dal servizio o licenziati secondo quanto previsto dal bando;
– possesso del diploma di maturità di geometra o perito con specializzazione nel campo dell’edilizia o diploma di Istituto tecnico settore tecnologico – indirizzo Costruzioni, ambiente e territorio. In considerazione dei costanti orientamenti giurisprudenziali che riconoscono il carattere assorbente della Laurea in Ingegneria e Architettura è possibile partecipare alla selezione anche se in possesso di tali lauree qualora le materie di studio comprendano quelle del corso di studi di Geometra o di Istituto tecnico settore tecnologico – indirizzo Costruzioni, ambiente e territorio e contemplino un maggior livello di approfondimento.

SELEZIONE

Le procedure selettive saranno così espletate:

  • prova di preselezione;
  • valutazione dei titoli;
  • colloquio.

Le prove d’esame verteranno sulle materie indicate nel bando.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso per periti tecnici e geometri dovrà essere redatta esclusivamente per via telematica e inoltrata entro le ore 12:00 del 30 Gennaio 2018, seguendo l’apposita procedura online.

La partecipazione al concorso prevede il pagamento di una tassa di concorso del valore di € 10,00. Ogni altro dettaglio è specificato nel bando.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso indetto dal Comune di Bologna sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 213 Kb), pubblicato per estratto sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami 12-01-2018.

Ogni successiva comunicazione sui diari delle prove e sulle graduatorie sarà pubblicata sul sito web www.comune.bologna.it, sezione ‘Amministrazione Trasparente – Bandi di Concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments