Comune di Botticino: concorso per amministrativi

Contabile, Amministrazione

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

Il Comune di Botticino, in provincia di Brescia, ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo parziale (28 ore settimanali) di un Istruttore Amministrativo Contabile – Cat C, posizione economica C1.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al 7 Ottobre 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Botticino i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di Stato membro dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;  
– età non inferiore ad anni diciotto compiuti e non superiore all’età di collocamento a riposo d’ufficio del dipendente comunale;
– idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale messo a concorso;
– non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione ad esito di procedimento disciplinare;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione oppure non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
– essere immuni da condanne penali che precludano l’assunzione all’impiego presso gli Enti Locali;
– per chi è soggetto all’obbligo di leva, essere in posizione regolare nei confronti di tale obbligo;
– possesso del diploma di scuola media inferiore;
– possesso della patente di guida di categoria B e disponibilità ad utilizzare i mezzi comunali;
– conoscenza della lingua inglese e capacità di utilizzo delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– diploma di scuola secondaria di secondo grado (Maturità) in “Amministrazione, Finanza e Marketing” rilasciato da Istituti di istruzione superiore statale o paritario;
– diploma equiparato limitatamente all’indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing”;
– diploma conseguito all’estero, dichiarato equipollente;
– laurea di primo livello in: scienze dell’economia e della gestione aziendale (DM 505/99: classe 17; DM 270/04: L-18); scienze economiche (DM 509/99: classe 64/S; DM 270/04: LM56); scienze economico-aziendali (DM 509/99: classe 84/S; DM 270/04: LM-77);
– laurea vecchio ordinamento in economia e commercio;
– titoli equiparati o equipollenti;

SELEZIONE

Qualora il numero dei candidati ammessi sia superiore a 30, la Commissione Giudicatrice procederà all’espletamento di una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esamedue scritte ed una orale – sui seguenti argomenti:
– ordinamento istituzionale e ordinamento finanziario e contabile degli Enti Locali (D.Lgs. 267/2000 e s.m.i. e D.Lgs. 118/2011 e s.m.i.);
– nozioni di diritto amministrativo con particolare riferimento agli Enti Locali;
– il procedimento amministrativo e il diritto di accesso agli atti (L.241/1990 e s.m.i.);
– codice di comportamento dei dipendenti pubblici (D.P.R. 62/2013);
– nozioni sulla disciplina del pubblico impiego (D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.);
– diritti, doveri e responsabilità dei pubblici dipendenti;
– responsabilità civili, patrimoniali e penali nell’ambito della Pubblica Amministrazione;
– norme in materia di anticorruzione e trasparenza (L.190/2012 – D.Lgs. 33/2013 e s.m.i.);
– normativa in materia tributi negli Enti Locali (IMU – TASI – TARI – TOSAP – Imposta sulla Pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni), accertamento e riscossione dei tributi comunali;
– nozioni sulla disciplina degli appalti pubblici di forniture di beni e servizi (D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.);
– accertamento di un’adeguata conoscenza della lingua inglese e delle conoscenze informatiche.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per amministrativi, redatte secondo il seguente MODELLO (Doc 56 Kb), dovranno essere presentate all’Ufficio Protocollo Piazza A. Moro, 1 – 25082 – Botticino (BS), entro le ore 12,30 del giorno 7 Ottobre 2019 secondo una delle seguenti modalità:
– consegnata direttamente all’Ufficio Protocollo nei seguenti orari di apertura al pubblico: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,30; Lunedì e Mercoledì dalle ore 16,00 alle ore 17,30; Giovedì dalle ore 15,00 alle ore 16,30;
– inviata per posta con lettera raccomandata con avviso di ricevimento;
– presentata per via telematica con invio di un messaggio dalla propria casella di posta elettronica certificata all’indirizzo di posta elettronica certificata: [email protected]  

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– scansione/fotocopia di un valido documento d’identità;
– scansione/fotocopia della patente di guida in corso di validità;
– documentazione dimostrativa degli eventuali titoli di precedenza o preferenza nella nomina che l’aspirante intende far valere;
– curriculum formativo e professionale debitamente sottoscritto;
– ricevuta del versamento della tassa concorsuale dell’ammontare di € 10,00;
– eventuali documenti ritenuti utili ai fini della valutazione.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per amministrativi del Comune di Botticino sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 726 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.71 del 06-09-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune www.comune.botticino.bs.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso > Concorsi attivi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments