Comune di Breno: concorso per diplomati

ufficio, riunione, parlare

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia per diplomati.

Il Comune di Breno, in provincia di Brescia, ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo pieno di un Istruttore Amministrativo – Cat. C, posizione economica C1. 

La figura lavorerà presso l’Ufficio Tributi e Segreteria generale. 

Sarà possibile candidarsi al bando fino al 3 Febbraio 2018.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso Comune di Breno i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di Stato membro dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore agli anni 18 e non superiore al limite massimo di età previsto dalle norme vigenti per il collocamento a riposo, alla data di scadenza del bando;
– idoneità fisica all’impiego;
– iscrizione nelle liste elettorali oppure, per coloro che non sono cittadini italiani, il godimento dei diritti civili e politici negli stati di appartenenza o di provenienza;
– essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi militari di leva (per gli obbligati ai sensi di legge);
– non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
– non essere stati dispensati dal servizio ovvero siano stati licenziati a seguito di procedimento disciplinare ovvero, previa valutazione, a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti;
diploma di istruzione secondaria di secondo grado (diploma di maturità – corso di studi quinquennale) ovvero di eventuali titoli equipollenti e/o laurea.

SELEZIONE

Qualora il numero di candidati ammessi alla selezione sia superiore a 30 le prove di esame potranno essere precedute da una preselezione, che consisterà in un questionario a risposta multipla sulle materie di esame.

Una volta terminata l’eventuale preselezione, le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esame – due scritte ed una orale, vertenti sui seguenti argomenti:
– elementi di diritto costituzionale;
– ordinamento istituzionale, contabile e finanziario degli enti locali (d.lgs.267/00 e s.m.i,);
– elementi in materia di Tributi Locali;
– elementi di diritto amministrativo (con particolare riferimento ed atti e provvedimenti amministrativi, principi che regolano l’attività amministrativa e procedimento amministrativo, accesso agli atti, tutela della privacy ed attività contrattuale della pubblica amministrazione);
– elementi in materia di trasparenza e prevenzione alla corruzione nella P.A.;
– riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni nella P.A. (D.Lgs. 33/2013);
– codice di comportamento dei dipendenti pubblici D.P.R. n_ 62/2013;
– nozioni di diritto penale (limitatamente a: Libro Il, Titolo ll — Capo I — Dei delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione e Titolo VII — Capo III — Della falsità degli atti — del Codice penale);
– nozioni in materia di diritto civile;
– disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella Pubblica Amministrazione (L.190/2012);
– elementi in materia di contratti e appalti pubblici;
– nozioni in ordine alla corretta modalità di impegno, gestione e liquidazione delle spese;
– nozioni con riferimento ai Servizi Generali quali il Settore Demografico (Uffici: statistica, leva, elettorale, anagrafe, notifiche e pubblicazioni) o i Servizi Istituzionali (Protocollo, acquisti sotto soglia);
– elementi sul rapporto di lavoro alle dipendenze delle pubbliche Amministrazioni, con particolare riferimento al personale degli Enti Locali (D.Lgs 30/03/2001, n. 165, D.Lgs, 150/2009, C.C.N.L. del comparto Regioni Autonomie Locali e s.m.i,);
– diritti e doveri del pubblico dipendente;
– proposizione di casi o situazioni di lavoro.
– accertamento della conoscenza di base dell’uso delle seguenti applicazioni informatiche: pacchetto Microsoft Office Professional (Word, Excel, Access), ovvero programmi Open Source per l’elaborazione di testi e documenti, per l’elaborazione di fogli di calcolo e per l’archiviazione dati, gestione posta elettronica e Internet.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per diplomati, redatte secondo il seguente MODELLO (Pdf 577 Kb), dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Breno – Piazza Ghislandi, 1 – 25043 – Breno (BS) entro il giorno 3 febbraio 2018 secondo una delle seguenti modalità:
– consegnata a mano all’ufficio Protocollo del Comune di Breno dalle ore 10,00 alle 12,00 dal Lunedì al Sabato e dalle ore 15,00 alle ore 17,00 dal Lunedì al Giovedi.
– inviata per posta a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento;
– a mezzo posta elettronica certificata proveniente da indirizzo di posta elettronica mittente anch’essa certificata (PEC), all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso, non rimborsabile, di euro 8,00;
– fotocopia non autenticata, di un documento d’identità in corso di validità del sottoscrittore, nel caso che la domanda sia inoltrata a mezzo raccomandata postale o presentata direttamente da altri soggetti rispetto all’interessato;
– scansione di un documento d’identità in corso di validità del sottoscrittore, nel caso che la domanda sia inoltrata mediante PEC intestata a nominativo diverso da quello del candidato;
– curriculum vitae in formato europeo.

Ogni altra informazione è disponibile nel bando pubblico che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per diplomati del Comune di Breno sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 1.429 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.2 del 05-01-2018.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune di Breno www.breno.gov.it nella sezione ‘Uffici e documenti > Concorsi > Visualizza tutti i contenuti caricati precedentemente al 6/1/2018’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments