Comune di Bussolengo: concorso per educatori

educatori, infanzia, bambini
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Il Comune di Bussolengo, in provincia di Verona (Veneto), ha indetto un concorso pubblico per due educatori di asilo nido.

La selezione, infatti, è rivolta a laureati ed è prevista l’assunzione a tempo indeterminato.

Il termine per presentare la domanda di ammissione scade il 27 Dicembre 2021. Ecco il bando da scaricare e le informazioni per candidarsi alla selezione.

REQUISITI

I candidati al concorso per educatori del Comune di Bussolengo devono possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • cittadinanza italiana o di uno degli Statu membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali che, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, vietino la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  • idoneità psico-fisica;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o di decadenza da un impiego statale;
  • precedente esperienza in servizi all’infanzia 0-6 anni svolti presso strutture autorizzate e accreditate, per un periodo di almeno 6 mesi consecutivi, svolti negli ultimi 10 anni, specificando la denominazione e l’indirizzo della sede della prestazione, il tipo di contratto e l’esatta precisazione dei periodi ai quali si riferiscono le attività medesime.

Ai candidati è inoltre richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di puericultrice o di maestra di scuola materna o di vigilatrice d’infanzia o di assistente per l’infanzia o di dirigente di comunità o diploma di scuola media superiore idoneo allo svolgimento dell’attività socio-psico-pedagogica;
  • laurea vecchio ordinamento in Pedagogia, Laurea in Scienze dell’Educazione, Laurea in Scienze della Formazione Primaria e Laurea in Psicologia;
  • laurea di I e II livello in Scienze Psicologiche, dell’Educazione e della Formazione (nuovo ordinamento D.M. 509/1999 e D.M. 270/2004).

Si specifica che sul concorso opera la riserva di posto a favore dei volontari FF.AA.

SELEZIONE

La selezione dei candidati avverrà mediante due prove d’esame, una scritta ed una orale, vertenti sulle materie indicate nel bando allegato a fine articolo.

adv

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso del Comune di Bussolengo per educatori deve essere presentata entro il 27 Dicembre 2021 tramite procedura telematica, disponibile a questa pagina.

Per accedere alla compilazione del form online i candidati devono autenticarsi tramite SPID.

Alla domanda è necessario allegare la seguente documentazione:

  • tassa di concorso di € 10,33;
  • documentazione attestante il possesso del requisito legato alla pregressa esperienza;
  • curriculum vitae.

BANDO

Gli interessati a partecipare al concorso del Comune di Bussolengo per educatori sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 618 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 94 del 26-11-2021.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni inerenti lo svolgimento del concorso saranno pubblicate sul sito web del Comune, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.

adv

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per conoscere gli altri concorsi pubblici attivi in Veneto, vi invitiamo a consultare la nostra pagina. Inoltre, iscrivendovi gratis alla nostra newsletter potete restare sempre aggiornati, mentre per leggere le notizie in anteprima potete iscrivervi al canale Telegram.

di Dorotea V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *