Comune di Carmagnola: concorso per Laureati

concorso, lavoro, amministrazione, scrivere

Il Comune di Carmagnola, in provincia di Torino (Piemonte) ha indetto un concorso per Laureati.

La selezione pubblica è finalizzata all’assunzione a tempo indeterminato e pieno di un Istruttore Direttivo Amministrativo – Cat. D, posizione economica D1.

Sarà possibile partecipare al concorso fino al giorno 31 Agosto 2020. Ecco tutti i dettagli e il bando da scaricare.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso per Laureati Comune Carmagnola i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • non aver riportato condanne penali o altre misure che escludano dalla nomina o siano causa di destituzione da impieghi presso le Pubbliche Amministrazioni;
  • possesso della patente di guida di categoria B;
  • non essere stati licenziati, destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso le Pubbliche Amministrazione per motivi disciplinari, a seguito di condanna penale, per incapacità, persistente insufficiente rendimento;
  • non aver conseguito l’impiego stesso attraverso dichiarazioni mendaci o la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile o per altre cause previste da norme di legge o contrattuali;
  • per i concorrenti di sesso maschile nati entro il 31.12.1985, essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva obbligatoria;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • assenza destituzione o dispensa dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione o licenziamento per persistente insufficiente rendimento o a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi o comunque con mezzi fraudolenti.

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:

  • laurea Triennale in: Scienze dei servizi giuridici – classe 2; Scienze politiche e delle relazioni internazionali – classe 15; Scienze dell’economia e della gestione aziendale – classe 17; Scienze dell’amministrazione – classe 19; Scienze economiche – classe 28; Scienze giuridiche – classe 31;
  • laurea Triennale in: Scienze dei servizi giuridici L-14; Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione L-16; Scienze dell’Economia e della gestione aziendale L-18; Scienze economiche L-33; Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali L36;
  • laurea Specialistica conseguita in una delle seguenti classi specialistiche (LS): Giurisprudenza (22/S); Scienze dell’Economia (64/S); Scienze della Politica (70/S); Scienze delle pubbliche amministrazioni (71/S); Scienze economico aziendali (84/S); Teoria e tecniche della formazione e dell’informazione giuridica (102/S);
  • laurea Magistrale conseguita in una delle seguenti classi magistrali (LM): Scienze dell’Economia (LM56); Scienze della Politica (LM62); Scienze delle pubbliche amministrazioni (LM63); Scienze economico aziendali (LM77); Giurisprudenza (LMG01);
  • diploma di laurea (DL) conseguito con il vecchio ordinamento universitario, equiparato a una delle lauree specialistiche/magistrali nelle classi sopraindicate.

STIPENDIO

prevista retribuzione annua lorda per 12 mensilità di Euro 22.135,44; la tredicesima mensilità per Euro 1.857,53, l’indennità di comparto per Euro 622,80; l’indennità vacanza contrattuale come per legge di Euro 154,92; l’elemento perequativo per Euro 228,00 e l’assegno nucleo familiare, nella misura stabilita dalla Legge, se ed in quanto spettante.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande di partecipazione pervenute sia superiore a 100, le prove d’esame saranno precedute da una prova preselettiva.

La selezione prevede il superamento di tre prove d’esamedue scritte ed una orale – vertenti sugli argomenti indicati nel bando.

DOMANDA

La domanda di ammissione al concorso per Laureati Comune Carmagnola dovrà essere inviata esclusivamente online alla seguente pagina entro le ore 12,00 del 31 Agosto 2020.

Alla domanda online sarà necessario allegare i seguenti documenti:
– copia fotostatica (fronte/retro) di un documento di identità in corso di validità;
– ricevuta del versamento di € 10,00 per tassa di ammissione al concorso;
– curriculum vitae debitamente datato e sottoscritto dal candidato;
– certificazione attestante rilasciata dalla struttura sanitaria pubblica competente per territorio, attestante i requisiti del presente bando (portatori di handicap);
– eventuale permesso di soggiorno;
– provvedimento attestante l’equipollenza al corrispondente titolo di studio italiano e il riconoscimento da parte dell’autorità competente dell’equipollenza al corrispondente titolo di studio italiano.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per Laureati Comune Carmagnola sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 345 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.59 del 31-07-2020.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note sulla Gazzetta Ufficiale concorsi ed esami e attraverso il sito del Comune nella sezione ‘Bandi di concorso’. Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter. Per scoprire altre selezioni simili visita la pagina dedicata ai concorsi per laureati.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments