Comune Cassano Allo Ionio: concorso per Agenti di Polizia

Polizia

Nuove opportunità di lavoro in Calabria.

Il Comune di Cassano Allo Ionio, in provincia di Cosenza, ha indetto un concorso per due posti di agente di polizia locale.

Le risorse saranno inserite a tempo pieno e indeterminato in categoria C, posizione economica C1.

La data di scadenza del bando è il giorno 24 Novembre 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Cassano Allo Ionio i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno dei paesi appartenenti alla Unione Europea;
– età non inferiore a 18 anni e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
– godimento dei diritti civili e politici riferiti all’elettorato attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti;
– non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione ad esito di procedimento disciplinare per scarso rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o comunque con mezzi fraudolenti, secondo le disposizioni contrattuali vigenti per ciascun comparto negoziale;
– idoneità psico-fisica incondizionata al servizio di Polizia Locale e specificamente al servizio operativo esterno articolato su tutte la fasce orarie. L’Amministrazione sottoporrà a visita medica di controllo il vincitore del concorso, al fine di valutare l’effettiva idoneità alla mansione, secondo quanto previsto dalla normativa vigente;
– titolo di studio: diploma di istruzione di secondo grado di durata quinquennale;
– patente di guida categoria A o A2 senza limitazioni e B senza limitazioni; solo categoria “B” se la patente è stata rilasciata anteriormente al 26 aprile 1988; non sono considerate limitazioni i vincoli temporanei alla conduzione di determinati veicoli per i neopatentati, come previsti dal Codice della strada;
– non avere riportato condanne penali che impediscano la costituzione di rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione, salvi i casi di estinzione del reato o di avvenuta riabilitazione alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande;
– requisiti psico-fisici necessari per il porto d’armi riconducibili a quelli richiesti per il porto d’armi per difesa personale (D.M. 28/04/1998, in G.U. n. 143 del 22/06/1998);
– godimento dei diritti civili e politici (per i cittadini degli stati membri dell’Unione Europea tale requisito deve essere posseduto anche negli Stati di appartenenza o di provenienza);
– non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a misura di prevenzione;
– non essere stati espulsi dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituiti dai pubblici uffici;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva; in particolare i candidati non devono aver prestato servizio come obiettori di coscienza ai sensi della L 230/98 o non devono essere stati dispensati dal servizio militare di leva in qualità di obiettore di coscienza, a meno che abbiano rinunciato allo status di obiettori, ai sensi della legge 230/98, modificata con L. 130/07;
– essere a conoscenza che i posti messi a concorso comportano il porto delle armi come da Regolamento speciale dei singoli Corpi di Polizia Locale e non essere contrario all’uso delle stesse per qualsivoglia motivo.

Si precisa che un posto è riservato ai volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

Nel caso in cui le domande di partecipazione dovessero essere di numero elevato si effettuerà la prova preselettiva.

Il concorso prevede la valutazione dei titoli ed il superamento di due prove d’esame, una scritta e una orale, che verteranno sugli argomenti indicati nel bando.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso per agente di polizia, redatta secondo il modello in allegato al bando, dovrà essere presentata entro il 24 Novembre 2019, secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente all’ufficio protocollo negli orari di apertura al pubblico;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Ufficio Personale – Comune di Cassano allo Ionio – via G. Amendola, 1 – 87011 – Cassano allo Ionio (CO);
– via mail da casella personale di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare i seguenti documenti:
– ricevuta del versamento della tassa di concorso del valore di € 10,33;
– copia del documento d’identità in corso di validità;
– copia fotostatica fronte/retro della patente di guida, comprovante il possesso delle patenti richieste dal bando;
– il curriculum formativo e professionale con firma;
– i titoli culturali e di servizio ritenuti utili ai fini della graduatoria di merito, in copia;
– documenti costituenti titoli di precedenza e preferenza di legge, in copia;
– elenco analitico degli allegati alla domanda sottoscritto dall’interessato.


Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati a partecipare al concorso per agente di polizia del Cassano Allo Ionio sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 807 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.85 del 25-10-2019.

Successive comunicazioni sui diari delle prove d’esame e sulle graduatorie saranno rese note sul sito web del Comune www.comune.cassanoalloionio.cs.it, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente> Bandi di Concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *