Comune Cassino: 248 assunzioni e nuovi concorsi

concorsi assunzioni

Nuove assunzioni nella pubblica amministrazione in arrivo nel Lazio presso il Comune di Cassino.

L’ente comunale ha infatti approvato il Piano del fabbisogno del personale per il prossimo triennio che porterà a 248 assunzioni. Per l’anno 2020 è prevista la copertura di 23 posti di lavoro, mediante nuovi concorsi. Le selezioni sono rivolte a candidati diplomati e laureati e anche con licenza media.

I bandi 2020 sono stati pubblicati. Ecco cosa sapere sulle prossime assunzioni Comune Cassino e sui bandi di concorso in arrivo.

COMUNE CASSINO ASSUNZIONI 2020 – 2022

Stando a quanto riportato dal Messaggero, edizione di Frosinone, attraverso un articolo dello scorso giugno, il Comune di Cassino ha approvato il Piano Triennale del Fabbisogno del Personale che, per il 2020, prevede il reclutamento di 23 risorse. A queste si aggiungeranno, negli anni seguenti, ulteriori inserimenti, fino a raggiungere le 248 unità in totale previste per la dotazione organica comunale.

Il rafforzamento dell’organico del Comune di Cassino risponde ad una duplice esigenza. Da un lato, l’amministrazione necessita di coprire nuovi posti di lavoro a seguito di circa 50 pensionamenti recenti. Dall’altro, risponde alla nuova normativa, introdotta dal Decreto Cura Italia, che stabilisce nuovi elementi per determinare il rapporto tra fasce demografiche, spese per il personale ed entrate correnti. Per il Comune del frusinate, che si trova attualmente sotto-soglia nel rapporto costi per l’organico/entrate, vi è l’indicazione ad incrementare le assunzioni di dipendenti comunali nei prossimi anni.

Per la precisione, in riferimento all’anno 2020, la spesa del personale in bilancio è stimata in oltre 6 milioni di euro: questa verrà distribuita per l’assunzione delle nuove 23 unità e tale manovra sarà coperta con l’uscita dal servizio di 24 dipendenti. Attraverso l’indizione di nuovi concorsi, l’ente municipale provvederà, inoltre, ad assumere ulteriori figure professionali anche negli anni 2021 e 2022.

PROFILI RICERCATI NEL 2020

Nel dettaglio, secondo quanto stabilito dal nuovo Piano Assunzioni Comune di Cassino, i complessivi 23 posti di lavoro previsti per l’anno in corso sono così ripartiti:

  • 1 istruttore direttivo di vigilanza;
  • 4 istruttori direttivi amministrativi contabili;
  • 3 istruttori amministrativi contabili;
  • 5 istruttori tecnici;
  • 4 collaboratori tecnici amministrativi;
  • 6 vigili urbani.

Tali profili saranno inseriti nell’organico attraverso 7 avanzamenti di carriera e 16 nuovi inserimenti. L’ente, infatti, ha indetto 7 concorsi pubblici per coprire i 23 posti di lavoro disponibili per quest’anno. Per partecipare ai bandi c’è tempo fino al 27 agosto 2020. Per tutte le informazioni su ciascun concorso bandito dal Comune di Cassino potete visitare questa pagina.

PROSSIMI CONCORSI 2021 – 2022

Il Comune di Cassino dovrà realizzare nuovi inserimenti di personale nei prossimi anni. Infatti, nel biennio 2021-2022, ulteriori procedure di selezione consentiranno all’amministrazione di assumere altre figure professionali, per coprire posti di lavoro per operai, manutentori, amministrativi, tecnici e vigili urbani.

BANDI E INFORMAZIONI

I bandi relativi ai concorsi pubblici già usciti nel 2020 sono visibili in questa pagina. Per quanto riguarda le future assunzioni Comune Cassino per gli inserimenti del 2021 – 2022 bisognerà attendere la pubblicazione dei bandi ufficiali. Gli stessi indicheranno in modo specifico i profili ricercati, i requisiti richiesti e le modalità per accedere alle selezioni di personale. I bandi saranno pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami e anche sul portale web del Comune di Cassino.


Per restare informati e non perdere l’uscita dei prossimi concorsi Comune di Cassino potete continuare a seguirci, iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e visitando la nostra sezione dedicata ai concorsi pubblici.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments