Comune Cattolica: concorso per Assistente Sociale

mani, migranti

Interessanti opportunità di lavoro in Emilia Romagna.

Il Comune di Cattolica, in provincia di Rimini, ha indetto un concorso pubblico, per titoli e prova orale, per Assistenti sociali.

Prevista assunzione con contratto di lavoro a tempo determinato – Cat. D, posizione economica D1.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al giorno 11 Agosto 2017.

REQUISITI

Possono candidarsi al concorso per assistente sociale coloro che risultino essere in possesso dei seguenti requisiti:
– abilitazione all’esercizio della professione e iscrizione all’Albo professionale degli assistenti sociali;
– possesso della patente di cat. B (o superiore) valida a tutti gli effetti;
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, nei limiti e con le modalità indicate nell’art. 38 del D.Lgs. 30.03.2001, n. 165;
– pieno godimento dei diritti politici; non possono accedere all’impiego coloro che siano esclusi dall’elettorato politico attivo;
– compimento del 18° anno di età. Sono fatte salve le norme, anche regolamentari, che prevedono limiti massimi per l’accesso all’impiego;
– idoneità fisica all’impiego e allo svolgimento delle mansioni di Assistente Sociale;
– assenza di condanne penali, anche non definitive, e di procedimenti penali in corso, per reati che impediscono la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
– non essere stati licenziati per giusta causa o per giustificato motivo oggettivo;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– adempimento degli obblighi di leva (solo per i cittadini italiani soggetti a tali obblighi).

Inoltre, è necessario il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
– diploma di Assistente Sociale (DPR n. 162/82);
– diploma Universitario in Servizio Sociale (L. n. 341/90);
– diploma di Laurea in Servizio Sociale (ordinamento previgente al D.M. 509/99);
– laurea classe L-39 Servizio Sociale (Decreto Interministeriale 09.07.2009 ex D.M.270/04);
– laurea classe LM-87 Servizio sociale e politiche sociali (Decreto Interministeriale 09.07.2009 ex D.M.270/04);
– laurea classe 06 Scienze del Servizio Sociale (Decreto Interministeriale 09.07.2009 ex D.M.509/99);
– laurea classe 57/S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali (Decreto Interministeriale 09.07.2009 ex D.M.509/99).

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli e dei requisiti ed il superamento di un colloquio orale, che verterà sulle seguenti materie:

  • Legislazione nazionale e regionale (con riferimento alla Regione Emilia Romagna) sulle tematiche sociali e socio-sanitarie con particolare riferimento al sistema integrato di interventi e servizi sociali e socio sanitari in area minori, famiglia, disagio adulto, immigrati, disabili, anziani, salute mentale e dipendenze patologiche;
  • metodologia del servizio sociale, con particolare riferimento a principi e metodologie di intervento nella gestione dei singoli casi, alla valutazione del bisogno, alla costruzione di progetti personalizzati di prevenzione, sostegno, accompagnamento e assistenza, anche attraverso il lavoro in equipe multiprofessionali, alla promozione del lavoro di rete e del welfare di comunità;
  • organizzazione e programmazione dei servizi sociali e socio-sanitari a livello territoriale, con analisi del contesto sociale e culturale di riferimento;
  • elementi di legislazione in materia di immigrazione, diritto minorile, diritto civile della persona e della famiglia;
  • elementi sull’ordinamento degli Enti Locali;
  • elementi di diritto amministrativo, con particolare riferimento al diritto di accesso e alla tutela della Privacy;
  • rapporto di pubblico Impiego. Responsabilità, diritti e doveri dei pubblici dipendenti – Reati contro la Pubblica Amministrazione;
  • conoscenza di elementi di informatica e degli applicativi informatici più diffusi, nonché alla conoscenza di una lingua straniera ( a scelta tra inglese, francese, tedesco).

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso del Comune di Cattolica assistente sociale, redatta secondo il modello in allegato al bando, dovrà essere inoltrata entro le ore 12:00 del 11 Agosto 2017 al Comune di Cattolica – Settore Personale – Piazza Roosevelt, 5 – 47841 – Cattolica(RN), secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente all’Ufficio Protocollo nelle ore di apertura al pubblico;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– via mail da casella personale di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare:
– la fotocopia di un documento di identità in corso di validità;
– la ricevuta della tassa concorso di € 10,00.

Ogni altro dettaglio è specificato nel bando.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso Comune Cattolica sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 118 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.58 del 01-08-2017.

Ogni successiva comunicazione sui diari delle prove e sulle graduatorie sarà pubblicata sul sito web www.cattolica.net del Comune sezione ‘Amministrazione Trasparente / Bandi di Concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments