Comune Chivasso: concorso per Agenti di Polizia

polizia municipale

Opportunità di lavoro in Piemonte.

Il Comune di Chivasso, in provincia di Torino, ha pubblicato un concorso per la selezione di tre Agenti di Polizia Municipale.

Le risorse saranno assunte tempo indeterminato e pieno, con inquadramento in categoria C – posizione economica C1 in area polizia municipale e protezione civile.

Previsto uno stipendio pari a 20.344,07 euro annui.

La scadenza per la consegna delle domande di partecipazione è fissata al giorno 13 giugno 2019.

REQUISITI

I candidati al concorso Comune di Chivasso dovranno dimostrare il possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadini italiani o cittadini degli Stati membri dell’Unione europea e altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore agli anni 18, al termine ultimo previsto per la presentazione delle domande;
– non aver riportato condanne penali per reati che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– non avere procedimenti penali in corso;
– idoneità fisica, psichica ed attitudinale al Servizio di Polizia Municipale;
– essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi del servizio militare laddove espressamente previsti per legge;
– non essere stati espulsi dalle Forze Armate, dai Corpi militarmente organizzati, o destituiti dai pubblici uffici;
– non avere rilasciato la dichiarazione di cui alla Legge 15 dicembre 1972, n. 772 (Norme per il riconoscimento dell’obiezione di coscienza) o, se ammessi a prestare servizio civile quali obiettori di coscienza, avere rinunciato irrevocabilmente allo status di obiettore ai sensi dell’art. 636, comma 3, del D.Lgs. n. 66/2010;
– possesso del diploma di maturità quinquennale di scuola secondaria superiore;
– conoscenza della lingua inglese e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. La padronanza di tali materie sarà accertata nella prova orale;
– possesso della patente di abilitazione alla guida di autoveicoli (patente B);
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare o di condanna penale oppure dichiarati decaduti da altro impiego pubblico per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– non essere stati espulsi dalle Forze Armate, dai Corpi militarmente organizzati, o destituiti dai pubblici uffici;
– non aver riportato condanne o pene detentive per delitto non colposo o sono stati soggetti a misure di prevenzione;
– non aver rilasciato la dichiarazione di cui alla Legge 15 dicembre 1972, n. 772 (Norme per il riconoscimento dell’obiezione di coscienza);
– non essere stati ammessi a prestare servizio civile quali obiettori di coscienza e non hanno rinunciato irrevocabilmente allo status di obiettore.

Si precisa che un posto è riservato prioritariamente ai volontari della FF.AA.

SELEZIONE

Qualora il numero di candidati sia superiore alle 40 unità, le prove d’esame potranno essere precedute da una prova preselettiva che consisterà nella risoluzione di un questionario che conterrà domande a risposta multipla.

Il bando per agente di polizia si articolerà nelle seguenti prove d’esame:

  • prima prova scritta;
  • seconda prova scritta;
  • prova orale.

Le prove d’esame verteranno sulle materie indicate nel bando.


DOMANDA

Per partecipare al concorso per agente di polizia i candidati dovranno compilare la domanda di ammissione alla selezione pubblica, attraverso l’apposito modulo in allegato al bando, e inviarla entro il giorno 13 giugno 2019 secondo una delle seguenti modalità:
– consegna a mano presso l’ufficio protocollo del Comune, negli orari di apertura al pubblico;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento o corriere espresso, indirizzata a: Comune di Chivasso – Piazza C.A. Dalla Chiesa, 5 – 10034 – Chivasso;
– tramite una casella di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda di partecipazione al concorso i concorrenti dovranno allegare la documentazione di seguito elencata:
– copia della ricevuta comprovante l’avvenuto versamento di Euro 10 per tassa di partecipazione alla selezione;
– curriculum professionale firmato e sottoscritto dal concorrente;
– fotocopia leggibile e non autenticata di un documento di riconoscimento, fronte e retro, in corso di validità.

Ogni altra indicazione sulle modalità di compilazione e invio della domanda di partecipazione al concorso è da ritrovarsi nel bando.

BANDO

I candidati al concorso per agente di polizia del Comune di Chivasso sono tenuti a leggere attentamente il BANDO (Pdf 3 Mb) di selezione, pubblicato per estratto sulla GU n.38 del 14-05-2019.


Tutte le successive comunicazioni relative all’espletamento delle prove d’esame e alla graduatoria finale saranno pubblicate sul sito internet del Comune di Chivasso www.comune.chivasso.to.it, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente / Bandi di Concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments