Comune di Conversano: concorsi per assunzioni di amministrativi

amministrazione, lavoro, contabile

Nuove assunzioni in Puglia grazie ai concorsi del Comune di Conversano, in provincia di Bari, per vari profili professionali.

Le selezioni, rivolte a laureati, sono infatti finalizzate a reclutare complessive 3 risorse – categoria D – posizione economica D1, per impieghi a tempo indeterminato e pieno.

Sarà possibile presentare la domanda di partecipazione entro il 12 Febbraio 2022. Ecco i bandi da scaricare e come candidarsi.

CONCORSI ASSUNZIONI COMUNE CONVERSANO

Il Comune di Conversano ha indetto, quindi, due concorsi per nuove assunzioni a tempo indeterminato e pieno di laureati nei seguenti profili professionali:

  • n. 2 istruttori direttivi amministrativi;
  • n. 1 istruttore direttivo contabile.

REQUISITI GENERALI

I candidati ai concorsi per le assunzioni al Comune di Conversano devono possedere i requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di un Paese dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nei bandi;
  • iscrizione nelle liste elettorali o i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime;
  • assenza di condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e nei riguardi degli obblighi del servizio militare;
  • eventuali titoli preferenziali o di precedenza;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o di decadenza dall’impiego stesso;
  • non interdizione dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato;
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica;
  • conoscenza a livello di base della lingua inglese;
  • conoscenza a livello di base dell’uso delle apparecchiature informatiche e delle applicazioni più diffuse;
  • idoneità psicofisica, fatte salve le tutele categorie protette di cui alla legge 68/99;
  • eventuale ausilio necessario di tempi aggiuntivi per sostenere le prove del concorso;
  • assenza di condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stati sottoposti a misura di prevenzione;
  • non essere stati espulsi dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituiti dai pubblici uffici.

REQUISITI SPECIFICI

I candidati devono possedere anche uno dei seguenti titoli di studio, in base al profilo professionale per il quale concorrono:


ISTRUTTORI DIRETTIVI AMMINISTRATIVI

diploma di laurea vecchio ordinamento (DL) in Giurisprudenza, Scienze Politiche o Economia e Commercio o equipollenti;
oppure laurea specialistica o laurea magistrale equiparata a uno dei diplomi di laurea (DL) di cui sopra.


ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE

diploma di laurea vecchio ordinamento in economia e commercio, scienze politiche o equipollenti, oppure laurea specialistica o magistrale del nuovo ordinamento equiparate a uno dei diplomi di laurea su elencati;
oppure laurea triennale o di primo livello (nuovo ordinamento) nelle medesime materie.


SELEZIONE

Nel caso in cui il numero dei candidati sia superiore a 50 volte il numero dei posti messi a concorso sarà espletata una prova preselettiva.

La selezione dei candidati a entrambe le procedure sarà articolata nelle seguenti fasi:

  • due prove scritte, di cui una a carattere teorico ed una a carattere teorico-pratico;
  • una prova orale;
  • valutazione dei titoli.

Per maggiori informazioni e per conoscere, ad esempio, le materie che saranno oggetto d’esame, si invita alla lettura dei singoli bandi scaricabili a fine articolo.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione alle procedure selettive devono essere presentate entro il 12 Febbraio 2022 esclusivamente con modalità telematica a questa pagina, dove bisognerà autenticarsi con credenziali SPID di livello 2.

Si richiede ai candidati, inoltre, di possedere un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale, pertanto coloro che ne fossero privi sono invitati a leggere questo articolo per attivare un indirizzo PEC in soli 30 minuti.

Per finire, riportiamo la documentazione che è necessario allegare alla domanda:

  • copia fotostatica non autenticata di un documento di identità in corso di validità;
  • copia fotostatica non autenticata della patente di guida in corso di validità;
  • curriculum vitae in formato europeo, datato e firmato;
  • documento comprovante l’avvenuto pagamento della tassa di concorso di Euro 10,00;
  • eventuali titoli ai fini della riserva, della precedenza o della preferenza;
  • tutti i titoli di merito ritenuti rilevanti agli effetti del concorso per la loro valutazione.

Rimandiamo dunque alla lettura dei bandi di seguito scaricabili per ogni ulteriore dettaglio.

BANDI

Gli interessati ai concorsi del Comune di Conversano per nuove assunzioni di laureati in vari profili professionali sono invitati a leggere con attenzione i bandi, pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 8 del 28-01-2022 e che mettiamo di seguito a vostra disposizione:

– concorso istruttori direttivi amministrativi: BANDO (Pdf 563 Kb);
– concorso istruttore direttivo contabile: BANDO (Pdf 386 Kb).

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Ogni successiva comunicazione sull’espletamento dell’eventuale prova preselettiva, sui diari delle prove d’esame e sulle graduatorie finali sarà pubblicata sul sito internet del Comune, nella sezione “Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso” e anche sulla piattaforma digitale per l’iscrizione ai concorsi.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci e, per conoscere anche gli altri concorsi pubblici per laureati attivi in Italia, visitate la nostra sezione. Infine, potete restare sempre aggiornati con le ultime novità iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e anche al canale Telegram per leggere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti