Comune di Corbetta: concorso per Assistenti Sociali

assistenti sociali

Nuove opportunità di lavoro in Lombardia.

Il Comune di Corbetta, in provincia di Milano, ha pubblicato un concorso per assistenti sociali.

Il bando prevede l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di due risorse da inserire in categoria D.

Il bando scade il giorno 4 Novembre 2019.

REQUISITI

I candidati al concorso Comune Corbetta dovranno essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana oppure cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, oppure appartenere ad una delle categorie previste dal bando;
avere un’età non inferiore agli anni 18 e non superiore all’età costituente il limite per il collocamento a riposo;
– età non inferiore agli anni 18;
– iscrizione all’Albo Professionale degli Assistenti Sociali;
– godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o di provenienza;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità insanabile. Nel caso in cui i candidati abbiano subito condanne penali passate in giudicato per reati che comportino la destituzione del personale dipendente presso P.A. , verrà valutata l’ammissibilità o meno alla procedura di accesso in relazione alla compatibilità tra la condanna penale e la natura delle funzioni connesse al posto da ricoprire;
– assenza di condanne penali definitive per delitti non colposi preclusive dell’accesso all’impiego presso Pubbliche Amministrazioni, oltreché non essere stati sottoposti a misure di prevenzione di cui al D. Lgs. 06.09.2011 n.159;
– essere fisicamente idonei all’impiego;
– posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985);
– titolo di studio: diploma di Laurea in Servizio Sociale o Scienza di Servizio Sociale o titolo equipollente;
– adeguata conoscenza parlata e scritta della lingua inglese;
– la capacità di utilizzo di apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, Internet, Outlook).

Si precisa che un posto è riservato prioritariamente ai volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande fosse superiore a 80, l’Amministrazione procederà alla preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esame, due scritte e una orale, che verteranno sulle materie indicate nel bando.

DOMANDA

Per partecipare al concorso per assistente sociale i candidati dovranno compilare il seguente MODULO di domanda (Doc 45 Kb) e presentarlo, entro il 4 Novembre 2019, secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente a mano all’ufficio protocollo negli orari di apertura al pubblico;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Comune di Corbetta – Via Carlo Cattaneo, 25 – 20011 – Corbetta (MI);
– via mail da casella personale PEC al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: [email protected];
– mediante istanza online seguendo la procedura disponibile a questa pagina

Alla domanda sarà necessario allegare i seguenti documenti:
– la ricevuta di versamento della tassa di concorso di € 10,00;
– copia del documento di identità in corso di validità
– copia del codice fiscale.


Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

I candidati al concorso per assistente sociale del Comune di Corbetta sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 383 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n. 79 del 04-10-2019.

Successive comunicazioni sui diari delle prove d’esame e sulle graduatorie saranno rese note sul sito web del Comune www.comune.corbetta.mi.it, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente / Bandi di Concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *