Comune Endine Gaiano: concorso per Agente di polizia

Polizia Municipale

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

Il Comune di Endine Gaiano (Bergamo) ha indetto un concorso pubblico per la copertura a tempo parziale (50%) e indeterminato di un posto di lavoro nel ruolo di Agente di Polizia Locale – Cat. C e posizione economica C1.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al 2 Ottobre 2017.

REQUISITI

Possono partecipare al bando del Comune di Endine Gaiano i candidati in possesso dei requisiti che riassumiamo di seguito:
– cittadinanza italiana o di uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea;
– diploma di maturità di scuola media superiore (quinquennio, scuola secondaria di secondo grado);
– età non inferiore ad anni 18 e non superiore all’età prevista dalle vigenti norme in materia di collocamento a riposo;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso Pubbliche Amministrazioni;
– non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto con la pubblica amministrazione, fatta salva l’avvenuta riabilitazione;
– non aver subito sanzioni disciplinari nel biennio antecedente alla data di presentazione della domanda e non avere procedimenti disciplinari in corso qualora dipendenti di una Pubblica Amministrazione;
– idoneità fisica al servizio;
– regolare posizione nei riguardi degli obblighi di leva e nei riguardi degli obblighi del servizio militare;
– patente di guida non inferiore alla categoria B in corso di validità;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo e non essere stato sottoposto a misura di prevenzione;
– non essere stato espulso dalle Forze armate e dai Corpi militarmente organizzati o destituito dai pubblici uffici;
– disponibilità al porto ed all’eventuale uso dell’arma;
– disponibilità e idoneità fisica alla conduzione di tutti i veicoli e all’utilizzo di tutte le attrezzature in dotazione al Settore di Polizia Locale.

SELEZIONE

Le prove di esame potranno, a discrezione della commissione esaminatrice, essere precedute da una preselezione nel caso in cui le domande risultassero superiori alle 30 unità, l’eventuale preselezione consisterà in un questionario a risposta chiusa multipla avente ad oggetto le materie indicate come programma delle prove (scritte ed orali) e su argomenti di cultura generale.

Terminata l’eventuale preselezione, le procedure selettive si espleteranno attraverso due prove scritte (di cui una pratica o a contenuto teorico-pratico) ed in una prova orale.

Le prove scritte consisteranno in un elaborato scritto o in questionario, anche sotto forma di test, a risposta aperta o chiusa, o in un elaborato a contenuto tecnico-pratico concernenti le materie indicate per la prova orale e verteranno sul seguente programma:
– elementi sull’ordinamento delle autonomie locali;
– leggi e regolamenti amministrativi;
– diritto costituzionale;
– diritto civile;
– diritto amministrativo;
– diritto penale e procedura penale;
– codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
– codice della strada e relativo regolamento di attuazione;
– legislazione sulla pubblica sicurezza;
– normativa sull’armamento della Polizia Locale (Legge n. 65 del 07.03.1986);
– normativa della Regione Lombardia in materia di Polizia Locale (Legge n. 6 del 1° Aprile 2015);
– disciplina sull’immigrazione ed in particolare il D. Lgs 286/1998;
– legislazione statale e regionale in materia di edilizia e commercio, igiene, infortunistica sul lavoro;
– tutela del territorio e dell’ambiente;
– tecniche di rilevamento in materia di infortunistica stradale;
– legislazione in materia di prevenzione della corruzione.

Durante lo svolgimento del colloquio si procederà all’accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese.

DOMANDA

Per l’ammissione al concorso l’interessato dovrà inoltrare la domanda, redatta in carta semplice utilizzando unicamente il MODELLO (Pdf 589 Kb), al Comune di Endine Gaiano entro il giorno 2 ottobre 2017 con le seguenti modalità:

  • direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Endine Gaiano – Via F. Nullo, 2 – 24060 – Endine Gaiano (BG), durante gli orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle ore 08,30 alle ore 12,30 ed il martedì anche dalle ore 17,00 alle ore 19,00;
  • spedizione mediante raccomandata con avviso di ricevimento al Comune di Endine Gaiano – Via F. Nullo, 2 – 24060 – Endine Gaiano (BG);
  • invio esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:

  • la fotocopia del documento d’identità in corso di validità;
  • il curriculum vitae professionale sottoscritto;
  • gli eventuali titoli che danno diritto all’applicazione delle preferenze o precedenze previste dalla legge.

Ogni altra informazione è disponibile sul bando pubblico che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso del Comune di Endine Gaiano per il ruolo di Agente di Polizia Locale sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 587 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.66 del 01-09-2017.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune di Endine Gaiano www.comune.endine-gaiano.bg.it nella sezione “Uffici e documenti > Concorsi”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments