Comune Fidenza e Salsomaggiore: concorsi per Diplomati

Geometra, Architetto, Progettare

Comune Fidenza e Salsomaggiore concorsi: nuove opportunità di lavoro in Emilia Romagna.

I Comuni di Fidenza e Salsomaggiore Terme, in provincia di Parma, hanno indetto concorsi rivolti a diplomati per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di 2 Istruttori Tecnici – Cat. C, posizione economica C1.

Le risorse saranno assegnate al Servizio Tecnico.

Sarà possibile candidarsi ai concorsi fino al giorno 15 Maggio 2020.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi Comune Fidenza e Salsomaggiore Terme i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea;
– età non inferiore a 18 anni;
– iscrizione nelle liste elettorali oppure, per i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea, il godimento dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza;
– pieno godimento dei diritti civili e politici;
– esenzione da condanne penali o dall’applicazione di misure di prevenzione o di sicurezza che costituiscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, impedimento per la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– inesistenza di provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione oppure licenziati per persistente insufficiente rendimento o a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti;
– idoneità fisica all’impiego al quale si riferisce la selezione;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo;
– pagamento della tassa di concorso;
– patente di guida B.

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– diploma di scuola secondaria di secondo grado, conseguito previo superamento di un corso di studi di durata quinquennale, di Geometra o Perito Edile (o equipollenti);
– laurea triennale di Ingegneria o Architettura (o equipollenti).

Si segnala la riserva di un posto ai soggetti appartenenti alle categorie protette di cui all’art. 18 della L. 68/1999.

SELEZIONE

Sulla base del numero delle domande di partecipazione pervenute, nel caso in cui la Commissione esaminatrice lo ritenga opportuno, può essere effettuata una preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esame – una scritta, una pratica ed una orale – sui seguenti argomenti:
– ordinamento finanziario e contabile degli enti locali (D.Lgs 267/2000 e s.m.i.);
– documenti di pianificazione strategica e pianificazione operativa negli enti locali (DUP, Bilancio di previsione, Piano esecutivo di gestione, Piano dettagliato degli obiettivi);
– sistema dei controlli negli Enti Locali (con particolare riferimento ai controlli interni);
– normativa relativa alla privacy (D.Lgs 196/2003);
– normativa sulla trasparenza e anticorruzione;
– elementi di diritto amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo e all’accesso agli atti (L. 241/1990);
– conoscenze informatiche avanzate per la gestione dell’attività dell’ufficio, in particolare videoscrittura e foglio elettronico (pacchetto Office);
– conoscenza di base della lingua inglese;
– predisposizione atti, determine e delibere;
– normativa in materia di urbanistica ed edilizia nazionale e della Regione Emilia Romagna;
– salvaguardia dei beni culturali e del paesaggio, con particolare riferimento al D.Lgs 42/2004;
– legislazione nazionale (D.Lgs 152/2006) e regionale (L.R. 26/2004) in materia di tutela ambientale, prevenzione e riduzione inquinamento, riduzione dei consumi energetici dei fabbricati e degli impianti pubblici e privati, piano d’azione per l’energia sostenibile (PAES);
– normativa in materia di prevenzione incendi;
– esame di pratiche urbanistiche ed edilizie;
– utilizzo di programmi informatici, compreso Autocad;
– normativa in materia di lavori pubblici, appalti e contratti degli enti pubblici (Codice dei contratti – D.Lgs 50/2016 e decreti attuativi);
– normativa in materia di sicurezza dei cantieri e sui luoghi di lavoro (D.Lgs 81/2008).

DOMANDA

La domanda di ammissione ai concorsi per Diplomati, redatta secondo il secondo il seguente MODELLO (Pdf 22 Kb), dovrà essere presentata all’Ufficio Unico del Personale – Piazza Garibaldi, 1 – 43036 – Fidenza (PR), entro le ore 12,00 del giorno 15 Maggio 2020 secondo una delle seguenti modalità:
– presentazione diretta all’Ufficio Protocollo del Comune nei seguenti orari: dal Lunedì al Venerdì 8,15 – 18,00; Sabato 08,15 – 13,00;
– tramite raccomandata con avviso di ricevimento;
– a mezzo posta elettronica certificata (PEC) inviando la domanda scansionata completa di allegati in formato PDF all’indirizzo: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– copia leggibile fotostatica di un documento di identità in corso di validità;
– curriculum vitae dettagliato in formato europeo, debitamente datato e firmato, con autorizzazione al trattamento dei dati;
– eventuali titoli che danno diritto a riserva, precedenza e/o preferenza;
– ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso di € 10,00.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati ai concorsi Comune Fidenza e Salsomaggiore sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 101 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.30 del 14-04-2020.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito www.comune.fidenza.pr.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments