Comune di Follonica: concorso per istruttori di vigilanza

Agenti Polizia

Nuove opportunità di lavoro in Toscana.

Il Comune di Follonica, in provincia di Grosseto, ha indetto un concorso, per esami, per l’assunzione di due istruttori di vigilanza.

Le risorse saranno assunte a tempo pieno e indeterminato in Cat. C presso il Servizio Polizia Municipale dell’Ente.

Sarà possibile candidarsi al concorso fino al 3 Ottobre 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al bando per istruttori di vigilanza candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di un paese membro dell’Unione Europea oppure appartenere ad una delle categorie previste dal bando;
– età non inferiore a 18 anni;
– idoneità specifica per le funzioni afferenti al profilo professionale da ricoprire;
– non trovarsi nella condizione di disabile di cui alla legge n. 68/99 (Art. 3 comma 4);
– godimento dei diritti civili e politici;
– non aver riportato condanne penali che abbiano dato luogo all’estinzione del rapporto di lavoro o di pubblico impiego o che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
– non essere stati licenziati, destituiti, dispensati o dichiarati decaduti da un pubblico impiego;
– non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stati sottoposti a misura di prevenzione;
– non aver riportato condanna, anche non passata in giudicato: per i delitti indicati dall’art. 7, comma 1 let. a), b), c), d) e 8, comma 1, del D.Lgs.n. 235/2012; quando alla condanna consegua comunque l’interdizione perpetua dai pubblici uffici; per i delitti previsti dall’art. 3, comma 1, della legge 27 marzo 2001 n. 97; per gravi delitti commessi in servizio;
– non essere stati espulsi dalle forze armate o dai corpi militarmente organizzati;
– non essere stati riconosciuti obiettori di coscienza, o assenza di impedimenti al porto o all’uso delle armi, o non essere contrari al porto o all’uso delle armi; in particolare per coloro che sono stati ammessi al servizio civile come obiettori, essere collocati in congedo da almeno cinque anni e aver rinunciato definitivamente allo status di obiettore di coscienza, avendo presentato dichiarazione presso l’ufficio nazionale per il servizio civile, così come previsto dall’art. 1, comma 1 della legge 2 agosto 2007, n. 130;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o quadriennale;
– titolari di patenti A2 e B, oppure solo di patente B qualora la stessa sia stata rilasciata anteriormente alla data del 26/04/1988.

Si precisa che un posto è riservato ai volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

Si terrà apposita prova preselettiva qualora il numero delle domande pervenute di partecipazione al concorso sia superiore a 200.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esame – una prova scritta, una pratica ed una prova orale – che verteranno sulle materie indicate nel bando.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso per istruttore di vigilanza dovrà essere presentata, entro il 3 Ottobre 2019, esclusivamente via mail da casella personale di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

La domanda dovrà essere redatta compilando il modulo consultabile a questa pagina, cliccando sul link relativo al bando.

Alla domanda sarà necessario allegare la copia della patente di guida.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per istruttori di vigilanza del Comune di Follonica sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 721 Kb), pubblicato per estratto sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 70 del 03-09-2019.

Ogni successiva comunicazione sui diari delle prove d’esame e sulle graduatorie sarà resa nota sul sito web del comune www.comune.follonica.gr.it, nella sezione ‘Area Informativa / Concorsi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments