Comune di Fontanelle: concorso per 4 agenti di polizia locale

agenti polizia municipale

Il Comune di Fontanelle, situato in provincia di Treviso (Veneto), ha indetto un concorso per agenti di polizia locale, finalizzato alla copertura di 4 posti di lavoro.

Si prevede, infatti, l’assunzione di Agenti di Polizia Locale – Cat. C, a tempo indeterminato e determinato. Il titolo di studio richiesto per accedere alla selezione pubblica è il diploma.

Sarà possibile presentare le domande di partecipazione fino al 5 Settembre 2022. Ecco il bando da consultare, i requisiti richiesti, come candidarsi e tutte le altre informazioni utili.

CONCORSO AGENTI POLIZIA COMUNE FONTANELLE

Il Comune di Fontanelle ha indetto, quindi, un concorso per l’assunzione di Agenti di Polizia che saranno così assegnati:

  • n. 1 posto a tempo pieno ed indeterminato per il Comune di Fontanelle;
  • n. 1 posto a tempo pieno ed indeterminato per il Comune di Salgareda;
  • n. 1 posto a tempo pieno ed indeterminato per il Comune di San Fior;
  • n. 1 posto a tempo pieno e determinato per il Comune di Fontanelle.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso agenti polizia al Comune di Fontanelle i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • compimento del 18° anno di età;
  • non aver superato l’età prevista dalle vigenti disposizioni di legge per il conseguimento della pensione per raggiunti limiti d’età;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità psico-fisica all’espletamento delle mansioni;
  • non avere cause ostative al porto e all’uso dell’arma;
  • possesso dei requisiti necessari per il conferimento della qualifica di Agente di pubblica sicurezza (maggiori informazioni nel bando);
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (solo per i candidati di sesso maschile nati prima del 31 dicembre 1985);
  • assenza di condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o per falsità documentali o dichiarative commesse ai fini o in occasione dell’instaurazione del rapporto di lavoro;
  • assenza di decadenza da un impiego pubblico o licenziati da una P.A. per motivi disciplinari;
  • patente di guida di cat. B in corso di validità;
  • non essere stati riconosciuti obiettori di coscienza: è fatto salvo il caso in cui l’obiettore ammesso al servizio civile, decorsi almeno cinque anni dalla data in cui è stato collocato a congedo secondo le norme previste per il servizio di leva, abbia rinunciato allo stato di obiettore di coscienza, presentando apposita dichiarazione irrevocabile presso l’ufficio nazionale per il servizio civile;
  • disponibilità incondizionata al porto d’armi d’ordinanza, alla conduzione di tutti i veicoli in dotazione ed a utilizzare tutti gli strumenti in dotazione al comando di Polizia locale;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione ai corsi di laurea.

Si segnala, inoltre, che è prevista la riserva di 1 posto a favore dei Volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

La Commissione, in relazione al numero di candidati, può far precedere le prove d’esame da una preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esamedue scritte ed una orale – vertenti sugli argomenti indicati nel bando.

TRATTAMENTO ECONOMICO

Ai posti sarà assegnato il seguente trattamento economico annuo di base, fatti salvi i miglioramenti economici previsti da contratti di lavoro sottoscritti dopo la pubblicazione del bando: stipendio tabellare di € 20.344,07 annui, ripartiti su 12 mensilità, tredicesima mensilità; indennità di comparto per la categoria C pari ad € 45,80 mensili per 12 mensilità, indennità di vigilanza; ulteriori indennità se previste.

DOMANDA

I candidati interessati al concorso del Comune di Fontanelle per agenti di polizia dovranno presentare le domande esclusivamente online, tramite credenziali SPID, alla seguente pagina cliccando sul link relativo al bando al quale si è interessati, entro il 5 Settembre 2022.

Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:

  • curriculum vitae datato e firmato;
  • scansione di un documento di identità in corso di validità.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione delle domande di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per agenti di polizia sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 744 Kb), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n.62 del 05-08-2022.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le successive comunicazioni inerenti i diari delle prove d’esame e la graduatoria saranno pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale e sul sito internet del Comune nella sezione ‘Bandi di concorso’.

ALTRI CONCORSI PUBBLICI

Per scoprire tutti i concorsi pubblici per agenti di polizia attivi in Italia, visitate la nostra pagina dedicata. Mentre, per restare sempre aggiornati su tutte le novità, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti