Comune di Forlì: concorsi per 16 assunzioni

lavoro, ufficio, computer, lavorare

Comune di Forlì concorsi: nuovi posti di lavoro per candidati laureati in Emilia Romagna.

Il Comune di Forlì, in provincia di Forlì Cesena, ha indetto concorsi per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di 16 risorse.

La scadenza dei concorsi è fissata al 15 Giugno 2020.

COMUNE DI FORLI’ CONCORSI

Il Comune di Forlì ha infatti indetto un concorso pubblico per l’assunzione delle seguenti figure professionali:

  • 7 Funzionari Tecnici – categoria D, posizione economica D1 – da assegnare alle seguenti aree:
    – n.6 posti presso l’Area Servizi all’impresa e al territorio del Comune di Forlì; Si segnala la riserva di 1 posto a favore del personale interno e di 2 posti a favore dei Volontari delle FF.AA.
    – n.1 posto presso l’Ufficio Tecnico del Comune di Santa Sofia.
  • 9 Istruttori Tecnici – Categoria C1 – da assegnare alle seguenti aree:
    n. 6 posti presso l’Area Servizi all’Impresa e al Territorio, di cui un posto riservato alla categorie protette;
    n. 3 presso la Provincia di Forlì.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi Comune di Forlì i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dai bandi;
– età non inferiore ai 18 anni e non superiore a quella prevista dalle vigenti norme per il collocamento a riposo;
– possesso della patente di guida cat. “B”;
– godimento dei diritti civili e politici;
– iscrizione nelle liste elettorali del Comune di residenza, oppure i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste elettorali stesse;
– posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo;
– non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di lavoro con una Pubblica Amministrazione;
– non trovarsi in alcuna delle condizioni previste come causa di incompatibilità per le assunzioni nel pubblico impiego;
– non trovarsi in alcuna condizione di incompatibilità e inconferibilità previste;
– non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
– idoneità psico-fisica alle mansioni da svolgere.

E’ richiesto inoltre il possesso dei seguenti requisiti specifici:

FUNZIONARIO TECNICO
Il possesso di almeno uno tra i seguenti diplomi di laurea od equipollenti:
– architettura e Ingegneria edile (classe 4/S o LM-4, 3/S o LM-3);
– ingegneria civile (classe 28/S o LM-23);
– ingegneria dei sistemi edilizi (LM-24);
– ingegneria della sicurezza (LM 26);
– ingegneria delle telecomunicazioni (LM27 o 30/S);
– ingegneria Elettrica (LM 28 o 31/S);
– scienza e ingegneria dei materiali (51/S o LM – 53);
– ingegneria per l’ambiente e il territorio (classe 38/S o LM-35);
– pianificazione territoriale urbanistica e ambientale (classe 54/S o LM-48);
– diploma di laurea conseguito secondo il vecchio ordinamento in una delle seguenti discipline: in Ingegneria Civile, Ingegneria Edile, Ingegneria delle telecomunicazioni, Ingegneria Elettrica, Ingegneria dei materiali, Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio, in Architettura, Urbanistica, Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale od equipollenti.

ISTRUTTORE TECNICO
– diploma di maturità di Geometra, Perito edile, Perito Agrario, Agrotecnico, Perito Industriale o altro diploma di maturità equipollente;
– diploma di Laurea/ Laurea specialistica/ Laurea I livello tra quelle indicate nel bando.

SELEZIONE

Il Dirigente competente in materia di personale, con propria determinazione, valuterà motivatamente l’opportunità o meno di ricorrere alla prova preselettiva, a seconda del numero delle candidature pervenute.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di prove d’esame scritte e orali.


Ogni altro dettaglio sulle procedure di selezione sono indicate nei rispettivi bandi pubblicati per estratto sulla GU n. 25 del 27-03-2020 e n.35 del 05-05-2020.

DOMANDE

La domanda di partecipazione ai concorsi Comune di Forlì dovrà essere presentata esclusivamente online tramite la seguente pagina, cliccando sul link relativo al bando al quale si è interessati.

Alle domande online sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– scansione dell’intera domanda con firma autografa e scansione fronte e retro della carta d’identità in corso di validità, in un unico file (la domanda con il riepilogo delle dichiarazioni rese verrà creata dal sistema al termine della compilazione del modulo online), oppure file della domanda firmato digitalmente;
– curriculum di studi e professionale, redatto in formato europeo, debitamente datato e sottoscritto;
– copia del titolo per beneficiare della riserva a favore dei volontari delle FF.AA.

La scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione ai concorsi è fissata al 15 Giugno 2020 entro le ore 13.00. Si precisa che la scadenza per il concorso di Funzionario Tecnico, fissata al 27 Aprile 2020, è stata prorogata come da AVVISO (Pdf 51Kb) pubblicato sulla GU n. 34 del 28-04-2020.


Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nei bandi di riferimento che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

Tutti gli interessati ai concorsi Comune di Forlì per nuove assunzioni sono invitati a leggere con attenzione i bandi sotto allegati:

– concorso Funzionario Tecnico: BANDO (Pdf 126 Kb);
– concorso Istruttore Tecnico: BANDO (Pdf 611Kb).

Ogni successiva comunicazione sui diari delle prove d’esame e sulle graduatorie sarà resa nota sul sito web del comune www.comune.forli.fc.it nella sezione ‘Il Comune > Bandi, Avvisi, Gare e Concorsi’.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments