Comune di Gallarate: concorsi per 8 assunzioni

ufficio, lavoro

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

Il Comune di Gallarate, in provincia di Varese, ha indetto due concorsi per 8 assunzioni a tempo pieno e indeterminato.

Sarà possibile candidarsi ai concorsi fino al giorno 2 Marzo 2020.

CONCORSI COMUNE DI GALLARATE

Il Comune di Gallarate ha pubblicato due concorsi pubblici per la selezione delle seguenti figure professionali :
– n.5 Istruttori Amministrativi Contabili – Cat. C, posizione economica C1. Un posto è riservato prioritariamente ai volontari delle FF.AA;
– n.3 Istruttori Tecnici – Cat. C, posizione economica C1. E’ prevista la riserva di un posto ai volontari delle FF.AA. e di un posto ai sensi dell’art. 18, comma 2 della Legge 68/99.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi del Comune di Gallarate i candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea;
– idoneità fisica agli impieghi;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
– non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
– l’amministrazione si riserva di valutare, a proprio insindacabile giudizio, l’ammissibilità all’impiego di coloro che abbiano riportato condanne penali irrevocabili, alla luce del titolo del reato, dell’attualità o meno del comportamento negativo e delle mansioni relative al posto messo a concorso;
– i cittadini italiani soggetti all’obbligo di leva devono essere in posizione regolare nei confronti di tale obbligo.

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti requisiti specifici in base alla posizione per la quale ci si candida:

ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI CONTABILI
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale.

ISTRUTTORI TECNICI
Possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– diploma di Tecnico Costruzioni e Territorio (ex Geometra) rilasciato da Istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato;
– diploma di Laurea in Architettura o in Ingegneria Civile o Ingegneria Edile o Ingegneria Edile-Architettura o Ingegneria per l’Ambiente e il territorio o Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale (vecchio ordinamento);
– laurea Triennale DM 509/1999 classe 4 (Scienze dell’Architettura e dell’Ingegneria Edile), classe 7 (Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale) e classe 8 (Ingegneria Civile e Ambientale);
– laurea Triennale DM 270/2004 classe L-17 (Scienze dell’Architettura), classe L-23 (Scienze e Tecniche dell’Edilizia), classe L-21 (Scienze della Pianificazione Territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale) e classe L-7 (Ingegneria Civile e Ambientale);
– laurea Specialistica DM 509/1999, classe 4/S (Architettura e Ingegneria Edile), classe 28/S (Ingegneria Civile), classe 38/S (Ingegneria per l’ambiente e il territorio) e classe 54/S (Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale);
– laurea Magistrale DM 270/2004 classe LM-4 (Architettura e Ingegneria edile-architettura), classe LM-23 (Ingegneria Civile), classe LM-24 (Ingegneria dei Sistemi edilizi), classe LM-26 (Ingegneria della Sicurezza), classe LM-35 (Ingegneria per l’ambiente e il territorio) e classe LM-48 (Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale).

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande sia tale da non consentire l’espletamento dei concorsi in tempi rapidi, a insindacabile giudizio della Commissione, sarà effettuata una preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esamedue scritte ed una orale.


Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo di interesse vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati sulla GU n.9 del 31-01-2020.

DOMANDE

Per partecipare ai concorsi i candidati dovranno presentare le domande, redatte secondo i modelli sotto allegati, al Comune di Gallarate – Ufficio Protocollo – Via Verdi, 2 – 21013 – Gallarate (VA), entro il 2 Marzo 2020 tramite una delle seguenti modalità:
– deposito a mano direttamente all’Ufficio Protocollo negli orari di apertura al pubblico e precisamente: Lunedì e Mercoledì: dalle ore 8,45 alle ore 17,45; Martedì e Venerdì: dalle ore 8,30 alle ore 13,30; Giovedì: dalle ore 10,30 alle ore 13,00;
– per mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento;
– mediante un messaggio di posta elettronica certificata proveniente dall’utenza personale del candidato, ai sensi della normativa vigente, inviato all’indirizzo P.E.C. del Comune di Gallarate: [email protected]

Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– copia fotostatica non autenticata di un documento di identità in corso di validità;
– ricevuta della tassa di concorso di €. 10.00;
– curriculum vitae in formato europeo;
– ogni documento o certificazione utile alla verifica delle dichiarazioni rese.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione delle domande di ammissione è indicato nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.


BANDI

I candidati ai concorsi per 8 assunzioni del Comune di Gallarate sono invitati a leggere con attenzione i bandi sotto allegati:
– Istruttori Amministrativi Contabili: BANDO (Pdf 2.140 Kb) e DOMANDA (Doc 45 Kb);
– Istruttori Tecnici: BANDO (Pdf 2.410 Kb) e DOMANDA (Doc 46 Kb).

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito www.comune.gallarate.va.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments