Comune di Genova: concorsi per 129 istruttori, lavoro per diplomati

concorsi assunzioni

Il Comune di Genova, in Liguria, ha indetto tre concorsi finalizzati all’assunzione di 129 istruttori.

Nello specifico si selezionano vari profili professionali da inserire in ambito informatico, amministrativo e tecnico.

Le selezioni sono rivolte a diplomati che saranno assunti con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Per presentare le domande c’è tempo fino al 9 Giugno 2021. Ecco i bandi e tutti i dettagli per partecipare alle selezioni pubbliche del Comune di Genova.

CONCORSI PER ISTRUTTORI COMUNE DI GENOVA

Il Comune di Genova ha infatti pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 41 del 25-05-2021 tre concorsi pubblici per l’assunzione di 129 istruttori, categoria C, da inserire a tempo pieno e indeterminato.

Le nuove assunzioni riguardano candidati in possesso del diploma che saranno inseriti in diversi ambiti professionali, da assumersi sulla base della programmazione triennale del fabbisogno del personale del triennio 2021-2023.

POSTI A CONCORSO E PROFILI PROFESSIONALI

Per conoscere tutte le figure selezionate, vi presentiamo di seguito i bandi del concorso e il titolo di studio richiesto per partecipare alle selezioni.


60 POSTI AREA TECNICA

Si selezionano 60 Istruttori dei Servizi Tecnici, categoria C, posizione economica C1, di cui 18 posti riservati ai volontari FF.AA.
Titolo di studio: Diploma di maturità Tecnologico – Indirizzo Costruzioni, Ambiente, territorio o Diploma di Geometra o di Perito Industriale o laurea considerata titolo assorbente.
BANDO (Pdf 237 Kb).

Si segnala che questo concorso è stato inizialmente revocato, con determinazione dirigenziale n. 105/2021, e poi indetto nuovamente con determinazione dirigenziale n. 107/2021.


28 POSTI AREA INFORMATICA

Il concorso è volto all’assunzione di 28 Istruttori dei Sistemi Informativi, di cui 8 posti riservati ai volontari FF.AA. Nello specifico i candidati assunti ricopriranno le seguenti qualifiche:

  • Addetto alla manutenzione applicativa ITC / Programmatore;
  • Tecnico informatico Telecomunicazioni Reti e Fonia;
  • Addetto Assistenza tecnica HW/SW di base sulle postazioni di lavoro / Operatore di Helpdesk;
  • Istruttore sistemista;
  • Specialista WEB.

Titolo di studio: Diploma di maturità di perito informatico, o perito elettronico, o perito in informatica e telecomunicazioni, o di ragioneria e programmazione, o perito Industriale per l’elettronica e le telecomunicazioni, o diploma di istituto tecnico settore economico indirizzo ‘Amministrazione, finanza e marketing’ – articolazione ‘Sistemi informativi aziendali’, o diploma di maturità scientifica indirizzo scienze applicate o diploma quinquennale di istruzione secondaria di secondo grado ad indirizzo informatico. Sono, inoltre, ammessi titoli di studio superiori assorbenti, come indicato nel bando.
BANDO (Pdf 264 Kb).


41 POSTI AREA AMMINISTRATIVA

Il Comune di Genova seleziona 41 Istruttori Amministrativi, categoria C, posizione economica C1. Si specifica che sui 41 posti previsti dal concorso, 5 posti sono destinati al personale interno assunto in categoria B, e 12 posti sono riservati ai volontari FF.AA.
Titolo di studio: diploma di maturità.
BANDO (Pdf 229 kb).


REQUISITI GENERALI

Per partecipare ai concorsi del Comune di Genova per l’assunzione di 129 istruttori, i candidati devono essere in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nei bandi;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali definitive per i reati contro la Pubblica Amministrazione o di procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di un rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione o che siano ritenute ostative all’instaurarsi del rapporto d’impiego;
  • non essere stati licenziati per motivi disciplinari da una Pubblica Amministrazione;
  • assenza di destituzione o dispensa o non essere stati dichiarati decaduti da un precedente rapporto d’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • avere almeno 18 anni e non più di 65 anni;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni inerenti l’impiego;
  • possesso delle credenziali di autenticazioni al Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) oppure possesso della Carta di Identità Elettronica (CIE).

PROCEDURA DI SELEZIONE

La selezione prevede una prova preselettiva e tre prove d’esame. Vediamo i dettagli.

PROVA PRESELETTIVA

In relazione al numero di domande pervenuto per ciascun concorso, l’Amministrazione si riserva la facoltà di predisporre una prova preselettiva.

Suddetta prova consisterà in un questionario a risposta multipla avente ad oggetto le materie indicate come da programma delle prove scritte ed orali di ciascun concorso. Si segnala che la prova preselettiva potrà essere svolta a distanza in modalità telematica.

Saranno successivamente ammessi alle prove concorsuali:

  • per il concorso volto all’assunzione di 60 istruttori tecnici, i primi 240 candidati e pari merito all’ultima posizione utile in graduatoria;
  • per il concorso volto all’assunzione di 28 istruttori dei servizi informativi, i primi 102 candidati, o pari merito all’ultima posizione utile in graduatoria;
  • per il concorso volto all’assunzione di 41 istruttori amministrativi, i primi 205 candidati, o pari merito all’ultima posizione utile in graduatoria.

PROVA SELETTIVA

Le selezioni prevedono il superamento di tre prove d’esame, come di seguito indicato:

  • una prova scritta, consistente in quiz a risposta multipla volte a verificare conoscenze specifiche;
  • test psico-attitudinali;
  • una prova orale.

Le prove concorsuali rispetteranno le nuove modalità per i concorsi introdotte in risposta all’emergenza Coronavirus e per semplificare, accelerare e digitalizzare le selezioni pubbliche.

Tutti i dettagli relativi alle materie oggetto d’esame sono riportati nei singoli bandi sopra allegati.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi per istruttori al Comune di Genova devono essere inoltrate entro il 9 Giugno 2021 attraverso apposita procedura telematica, raggiungibile a questa pagina. Alle domande è necessario allegare la copia della ricevuta di versamento della tassa concorsuale di € 10,00.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le successive comunicazioni relative all’eventuale svolgimento della preselezione, ai diari delle prove d’esame e alle graduatorie saranno rese note mediante pubblicazione sul sito del Comune di Genova, alla sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’. Si precisa che una prima comunicazione ai candidati sarà resa pubblica in data 11 Giugno 2021.

Scoprite altri concorsi pubblici attivi rivolti a diplomati visitando la nostra pagina ed iscrivetevi alla nostra newsletter per restare sempre aggiornati.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments