Comune di Gradisca d’Isonzo: concorso per geometri

tecnici, concorsi, geometra, architetto

Nuove opportunità di lavoro in Friuli Venezia Giulia con il concorso indetto dal Comune di Gradisca d’Isonzo, in provincia di Gorizia, per geometri.

La selezione è finalizzata, infatti, alla copertura di due posti per l’area tecnica e tecnico-manutentiva. Le assunzioni saranno con contratto a tempo indeterminato e pieno.

Le domande possono essere presentate entro il 14 Ottobre 2021. Vediamo il bando e le informazioni utili per candidarsi.

REQUISITI GENERALI

Coloro che intendono partecipare al concorso per geometri del Comune di Gradisca d’Isonzo dovranno possedere i requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • patente di guida categoria B o superiore;
  • età non inferiore a 18 anni e non superiore all’età di collocamento a riposto prevista per gli enti locali;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica;
  • iscrizione nelle liste elettorali;
  • posizione regolare rispetto agli obblighi di leva, per i soggetti a tale obbligo;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale o licenziati da una pubblica amministrazione in esito a procedimento disciplinare;
  • non trovarsi in alcuna delle condizioni di incompatibilità o di inconferibilità ai sensi del D. Lgs n. 39/2013 e s.m.i. o comunque previste dalle leggi vigenti come cause ostative per la costituzione del rapporto di lavoro o che vi è la volontà di risolverle in caso di assunzione;
  • non aver a proprio carico sentenze definitive di condanna o provvedimenti definitivi di misure di prevenzione o procedimenti penali in corso, nei casi previsti dalla legge come causa di licenziamento, o assenza di condanne penali o provvedimenti definitivi di misure di prevenzione o procedimenti penali in corso, che possano costituire impedimento all’instaurazione e/o mantenimento del rapporto di lavoro dei dipendenti della pubblica amministrazione;
  • assenza di condanne per danno erariale a seguito di procedimenti di responsabilità della Corte dei Conti che, per la gravità dei fatti, possano impedire la costituzione o la prosecuzione del rapporto di pubblico impiego, tenuto conto delle peculiarità del posto messo a concorso;
  • non essere collocati in quiescenza;
  • conoscenza della lingua inglese e delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

REQUISITI SPECIFICI

È necessario, inoltre, possedere uno dei seguenti titoli di studio:


  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado: maturità nuovo ordinamento conseguito presso istituto tecnico del settore tecnologico, indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio oppure maturità tecnica, vecchio ordinamento, conseguito presso istituto tecnico per geometri, istituto tecnico industriale ad indirizzo edile;

  • in alternativa a uno dei suddetti diplomi, titolo “assorbente” tra quelli di seguito elencati:
    – diploma di Laurea vecchio ordinamento in Architettura o Ingegneria Civile o Ingegneria Edile o Ingegneria Edile-Architettura o Pianificazione territoriale e urbanistica o Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale;
    Laurea triennale di cui al DM 270/04, classi: L-7 Ingegneria civile e ambientale; L-17 Scienze dell’architettura; L-21 Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale; L-23 Scienze e tecniche dell’edilizia;
    Laurea triennale di cui al DM 509/99, classi: 08 Ingegneria civile e ambientale; 04 Scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile; 07 Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale;
    Diploma universitario di durata triennale di cui alla L.341/90, equiparato ex D.I. 11/11/2001, in: Ingegneria edile; Ingegneria delle Infrastrutture o delle strutture o dell’ambiente e delle risorse; Realizzazione, riqualificazione e gestione degli spazi verdi, Sistemi informativi territoriali;
    Laurea magistrale di cui al DM 270/04, classi: LM-23 Ingegneria Civile; LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi; LM-26 Ingegneria della sicurezza; LM-35 Ingegneria per l’ambiente e il territorio; LM-48 Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale; LM-3 Architettura del paesaggio; LM-4 Architettura e Ingegneria edile-architettura;
    Laurea specialistica di cui al DM 509/99, classi: 28/S Ingegneria Civile; 38/S Ingegneria per l’ambiente e il territorio; 54/S Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale; 3/S Architettura del paesaggio; 4/S Architettura e Ingegneria edile;
    Diploma di Laurea conseguito con il vecchio ordinamento universitario (DL) equiparato, ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009, ad una delle lauree magistrali/specialistiche nelle classi sopraindicate.

Si segnala che su un posto opera la riserva per i volontari delle Forze Armate.

SELEZIONE

L’Amministrazione si riserva la facoltà di indire una preselezione, nel caso in cui ci siano più di 70 ammessi al concorso.

La procedura selettiva si espleterà attraverso due prove d’esame: una scritta e una orale, vertenti sulle materie indicate nel bando allegato a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda per partecipare al concorso del Comune di Gradisca d’Isonzo per geometri dovrà essere presentata entro le ore 14.00 del giorno 14 Ottobre 2021 esclusivamente con procedura telematica raggiungibile da questa pagina, dove è presente il link per la domanda. Vi si può accedere mediante Login FVG di tipo Avanzato (smart card o business key usb che ottemperano allo standard Carta Nazionale dei Servizi e PIN, per esempio la Carta Regionale dei Servizi dopo la sua attivazione) oppure SPID di livello 2.

I candidati sono inoltre tenuti ad allegare alla domanda la seguente documentazione:

  • scansione (fronte retro) di un documento di identità valido ai fini della validazione e conferma definitiva delle dichiarazioni rese e della veridicità degli allegati presentati in via telematica;
  • in caso di possesso del titolo di studio estero: la dichiarazione di equipollenza o il decreto di equivalenza;
  • scansione dell’originale della certificazione medica da produrre in caso di necessità di ausili in sede di prove d’esame o di tempi aggiuntivi allo svolgimento delle stesse, attribuendo alla scansione il nome “dati sensibili”;
  • scansione di eventuali documenti e/o attestazioni previste dal presente bando.

Per ogni ulteriore informazione rimandiamo infine alla lettura del bando sotto allegato.

BANDO

Gli interessati al concorso per geometri del Comune di Gradisca d’Isonzo sono invitati pertanto a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 610 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 73 del 14-09-2021.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Si rende noto che entro 10 giorni precedenti lo svolgimento di ciascuna prova il Comune pubblicherà sul proprio sito, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’ sia il Protocollo del Dipartimento della Funzione Pubblica del 15.04.2021 “Protocollo per lo svolgimento dei concorsi pubblici” (Pdf 302 Kb) che prevede nuove regole per i concorsi pubblici, sia il “Piano operativo specifico della procedura concorsuale” predisposto dal Comune ai sensi del predetto Protocollo della Funzione Pubblica.

Le comunicazioni circa l’eventuale prova preselettiva e il diario delle prove d’esame verranno dunque rese note mediante pubblicazione sul medesimo sito. La graduatoria finale verrà pubblicata all’Albo pretorio on line del Comune.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per conoscere gli altri concorsi pubblici attivi in Friuli Venezia Giulia, consultate la nostra pagina dedicata. Infine, vi invitiamo anche a iscrivervi alla newsletter gratuita e al canale Telegram per restare sempre aggiornati.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments