Comune Isernia: 50 posti di lavoro, pubblica utilità

museo, mostra, beni culturali

Nuove assunzioni in Molise in arrivo per svolgere lavori di pubblica utilità.

Il Comune di Isernia ha presentato un progetto per assumere 50 persone in condizione di disagio da impiegare in attività socialmente utili. I soggetti selezionati saranno retribuiti con borse lavoro da 6.500 Euro.

Ecco tutte le informazioni e cosa sapere.

ISERNIA LAVORO CON NUOVO BANDO PER SOGGETTI INDIGENTI

La notizia è stata riportata da vari organi di informazione locali, attraverso recenti articoli dedicati alle nuove opportunità di lavoro a Isernia che saranno create grazie al progetto ‘Activus Civus’. Si tratta di una iniziativa che rientra nelle misure di politica attiva per l’occupazione adottate dall’ente, per la quale è stato richiesto un finanziamento alla Regione Molise, nell’ambito di un bando regionale per la concessione di contributi economici per realizzare opere e servizi di pubblica utilità.

Il progetto del Comune di Isernia, infatti, prevede il reclutamento di soggetti che versano in condizioni di disagio, da impiegare per svolgere lavori socialmente utili. Se ci sarà l’approvazione da parte dell’amministrazione regionale, dunque, 50 persone potranno essere assunte per un periodo di 6 mesi, eventualmente prorogabili per altri 6 mesi. La retribuzione sarà erogata attraverso una borsa lavoro di importo complessivo pari a 6.500 Euro.

BENEFICIARI

In base a quanto previsto dal bando regionale a cui partecipa il progetto ‘Activus Civus’, la partecipazione all’iniziativa è rivolta a residenti in Molise, iscritti al Centro per l’Impiego, che non percepiscono ammortizzatori sociali o trattamenti pensionistici. I beneficiari, inoltre, devono aver perso il lavoro a causa di provvedimenti di licenziamento collettivo o di cessazione del rapporto di lavoro.

ATTIVITA’

Se l’iniziativa sarà ammessa a finanziamento, i soggetti selezionati saranno utilizzati per attività relative alla valorizzazione dei beni culturali, all’allestimento e custodia di mostre e beni storici e culturali, o a temporanee attività di aiuto a carattere sociale.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni a Isernia e alle opportunità per svolgere lavori di pubblica utilità devono attendere l’approvazione del finanziamento al progetto e la pubblicazione del bando di selezione che, con ogni probabilità, sarà effettuata attraverso il portale web dell’ente.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments