Comune di Leporano: concorsi per 3 assunzioni

amministrazione, segreteria, ufficio

Nuove assunzioni in Puglia.

Il Comune di Leporano, in provincia di Taranto, ha indetto due concorsi pubblici per l’assunzione di tre risorse da inserire presso il settore tecnico e di polizia locale.

Le risorse saranno assunte a tempo indeterminato e determinato.

Sarà possibile candidarsi fino al giorno 11 Gennaio 2020.

CONCORSI COMUNE LEPORANO

Sono indetti concorsi pubblici per l’assunzione di tre risorse che andranno a ricoprire i seguenti profili professionali:

  • n. 2 posti di istruttore di vigilanza – agente di polizia locale – tempo parziale di 18 ore e indeterminato – Cat. C, posizione economica C1;
  • n. 1 posto di di istruttore direttivo tecnico, responsabile del settore tecnico II – tempo determinato e pieno – Cat. D1.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi, i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’Unione Europea o cittadinanza extracomunitaria secondo i vincoli previsti dai relativi bandi;
– età non inferiore agli anni 18 e non superiore al limite massimo previsto dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale ai sensi dell’art. 127, comma 1 – lett. d) del D.P.R. 10 gennaio 1957, n. 3 (T.U. Imp. Civ. St.) e ss.mm.ii.

Inoltre, è necessario il possesso dei seguenti requisiti specifici:
AGENTE DI POLIZIA
– essere in possesso del diploma di maturità quinquennale che consente l’accesso all’Università;
– possesso della patente di guida di categoria B e cat. A3, oppure A2 per coloro che alla scadenza della data di presentazione della domanda, non abbiano superato il venticinquesimo anno di età;
– conoscenza di base della lingua inglese (livello posseduto almeno B1);
– utilizzo del personal computer e delle applicazioni informatiche più diffuse;
– essere in regola con gli obblighi militari per i candidati di sesso maschile nati entro il 31-12-1985;
– rinuncia irreversibile all’obiezione di coscienza all’uso delle armi richiesta a coloro che sono stati ammessi ad espletare il servizio civile;
– possesso dei requisiti necessari per poter rivestire la qualità di agente di pubblica sicurezza;
– idoneità psico-fisica all’impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale del posto messo a concorso;
– disponibilità incondizionata al porto delle armi di ordinanza, alla conduzione dei veicoli e all’uso di tutti gli strumenti in dotazione al Corpo di Polizia Locale;
– non aver mai riportato condanne penali o non avere procedimenti penali in corso che comportino quale misura accessoria l’interdizione dai pubblici uffici o che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– non aver mai riportato altra condanna definitiva per reati non colposi;
– non trovarsi in altre condizioni di incompatibilità o inconferibilità di incarichi presso la pubblica amministrazione previste da disposizioni di Legge.

ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO
– possesso del seguente titolo di studio: laurea magistrale (LM), laurea specialistica (LS) o Diploma di Laurea, se conseguito nel previgente ordinamento in ingegneria o architettura;
– abilitazione all’esercizio della professione di ingegnere o architetto;
– iscrizione all’Albo degli ingegneri o architetti da almeno 5 anni;
– comprovata e pluriennale esperienza professionale maturata, presso Enti locali, in qualità di lavoratori dipendenti o in attività collaborative equivalenti anche di natura autonoma o di incarico professionale, nell’ambito dei servizi tecnici.

SELEZIONI

L’Amministrazione si riserva la facoltà di svolgere una prova preselettiva, nell’ ipotesi in cui il numero dei candidati ai concorsi sia superiore a 50 (solo per il concorso di agenti di polizia)

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di prove d’esame, secondo le modalità indicate nei singoli bandi, pubblicati per estratto sulla GU n. 98 del 13-12-2019.

DOMANDE

Le domande di partecipazione ai concorsi del Comune Leporano, redatte secondo il modello in allegato al relativo bando, dovranno essere presentate, entro le ore 12 del giorno 11 Gennaio 2020, secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al Comune di Leporano – Via Motolese, 2 – 74020 – Leporano (TA);
– via mail da casella personale di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected];
– direttamente allo sportello protocollo negli orari di apertura al pubblico.

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta attestante l’avvenuto versamento della tassa di partecipazione al concorso di Euro 10,00;
– copia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
– curriculum professionale.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione delle domande di ammissione è indicato nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

Gli interessati ai concorsi per nuove assunzioni del Comune di Leporano sono invitati a leggere con attenzione il bando relativo alla posizione d’interesse:
– agente di polizia: DOMANDA (Pdf 40 Kb); BANDO (Pdf 383 Kb);
– tecnico: DOMANDA (Pdf 35 Kb); BANDO (Pdf 535 Kb).

Eventuali successive comunicazioni relative alle date delle prove e alle graduatorie saranno rese disponibili sul sito web del Comune www.comuneleporano.it, sezione ’Amministrazione Trasparente / Bandi di Concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments