Comune Limbiate: concorso per Assistente Sociale

aiuto, sociale

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

Il Comune di Limbiate, in Provincia di Monza Brianza, ha indetto un concorso per la copertura di un posto di lavoro nel ruolo di Assistente Sociale.

Assunzione a tempo indeterminato e pieno presso il Settore Welfare – Cat. D, posizione economica D1.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al 6 Agosto 2018.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Limbiate i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– maggiore età;
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– idoneità fisica all’impiego;
– non aver riportato condanne penali o avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione;
– godimento dei diritti politici e civili;
– regolare posizione nei riguardi degli obblighi di leva (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
– non essere mai stati destituiti o dispensati o comunque licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, oppure dichiarati decaduti da altro impiego per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o viziati di invalidità insanabile;
– possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione di assistente sociale e dell’iscrizione all’’Albo Professionale degli Assistenti sociali;
– possesso della patente di guida per i veicoli di categoria B;
– avere conoscenza della lingua inglese;
– avere conoscenza dell’uso di apparecchiature informatiche;
– solamente per i cittadini di uno degli stati membri dell’Unione Europea e di altri paesi: godimento dei diritti civili e politici negli stati di appartenenza o di provenienza, oppure i motivi del mancato godimento; adeguata conoscenza della lingua italiana.

E’ richiesto, inoltre, il possesso di uno tra i seguenti requisiti titoli di studio:
– diploma di laurea triennale in scienze del servizio sociale (cl. 06);
– diploma universitario in servizio sociale;
– diploma di assistente sociale;
– laurea Specialistica (Nuovo Ordinamento) in “Organizzazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali”; 
– laurea Magistrale in “Servizio sociale e Politiche sociali”.

Si segnala che il posto a concorso è riservato prioritariamente ai volontari delle FF.AA.

STIPENDIO

Previsto stipendio tabellare pari a € 22.135,44. Sono inoltre previste l’indennità di comparto (per 12 mensilità) pari a € 622,80, l’elemento perequativo (sino al 31/12/2018) € 190,00 oltre alla tredicesima mensilità, all’assegno per il nucleo famigliare, se ed in quanto spettante, al trattamento accessorio ed eventuali indennità, se ed in quanto dovuti.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande di partecipazione sia superiore a cinquanta, si procederà ad effettuare una prova preselettiva che consisterà nella risoluzione di un questionario a risposta multipla.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli dei candidati ed il superamento di due prove d’esame – una scritta ed una orale – sui seguenti argomenti:
– metodologia della ricerca sociale;
– sociologia, di ordine generale e con riguardo ad aspetti socio-demografici, culturali, politici ed economici del territorio, della famiglia, della devianza, del lavoro;
– psicologia, di ordine generale e sociale, e dinamiche di gruppo;
– teorie e tecniche di comunicazione interpersonale;
– principi e fondamenti del servizio sociale;
– metodi e tecniche del servizio sociale;
– modelli organizzativi dei servizi sociali;
– metodologie di valutazione interventi in area sociale;
– codice deontologico;
– elementi di diritto privato, con particolare riguardo a quello di famiglia;
– elementi di diritto pubblico e amministrativo, con particolare riguardo a quello degli Enti locali e agli atti e ai procedimenti amministrativi;
– diritti civili e sociali;
– elementi di diritto penale, con particolare riguardo alla tutela minorile e ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
– elementi di politica sociale e sanitaria;
– rete territoriale dei servizi sociali, con particolare riferimento alla realtà lombarda;
– principali funzioni dei comuni in ambito sociale;
– nell’accertamento delle conoscenze della lingua inglese e informatiche, queste ultime relative all’uso delle apparecchiature e delle applicazioni più diffuse.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per assistente sociale dovranno pervenire esclusivamente online tramite il seguente form online entro il giorno 6 agosto 2018.

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– curriculum formativo e professionale (formato europeo), debitamente sottoscritto, contenente il resoconto dell’esperienza professionale e di servizio acquisita, avendo cura di indicare in modo dettagliato i periodi effettuati in formato data esteso;
– copia pdf documento di identità in corso di validità.

Ogni altra informazione è presente nel bando pubblico che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per assistente sociale del Comune di Limbiate sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 352 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.57 del 20-07-2018.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune di Limbiate comune.limbiate.mb.it nella sezione ‘Trasparenza > Concorsi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments