Comune Mazzano: concorso per diplomati

tecnico geometra architetto

Nuove opportunità di lavoro per diplomati in Lombardia.

Il Comune di Mazzano, situato nella provincia di Brescia, ha pubblicato un bando di concorso per due posti di Istruttore tecnico – Cat. C, posizione economica C1.

Una risorsa sarà inserita a tempo parziale (27 ore settimanali) e una full time. Entrambe le assunzioni prevedono un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Il bando scade il giorno 22 Novembre 2017.

REQUISITI

I candidati al concorso Comune Mazzano dovranno essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea o altre categorie previste dal bando;
– titolarità del diritto di elettorato politico attivo;
– idoneità fisica alle funzioni da ricoprire;
– titolo di studio: diploma quinquennale di geometra o equipollente o titolo di studio superiore assorbente del titolo di geometra;
– patente di categoria “B” di abilitazione alla guida di autovetture in corso di validità;
– età non inferiore agli anni 18;
– non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso Pubbliche Amministrazioni per persistente, insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego presso le stesse per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili;
– non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti in corso che impediscono la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva (tale requisito deve essere posseduto soltanto dai cittadini italiani soggetti al suddetto obbligo);
– l’idoneità fisica all’impiego;
– godimento diritti civili;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse nonché degli applicativi CAD;
– conoscenza di una lingua straniera (inglese o francese), la cui conoscenza di base sarà accertata durante la prova orale.

SELEZIONE

I candidati al concorso per diplomati dovranno sostenere le seguenti prove d’esame:

  • prima prova a contenuto teorico;
  • seconda prova a contenuto teorico – pratico;
  • prova orale.

Le prove d’esame verteranno sulle seguenti materie:

  • elementi di legislazione comunale con particolare riguardo alle funzioni ed alle attribuzioni degli organi del Comune ed alle seguenti disposizioni normative: D.Lgs. n. 267/2000 – Testo Unico dell’ordinamento degli Enti Locali, Legge n. 241/90, L. 190/2012, D.Lgs. 33/2013, D.Lgs. 39/2013, D.Lgs. n. 196/2003, D.P.R. n. 445/2000 – Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa – e loro successive modifiche ed integrazioni;
  • topografia;
  • costruzioni, tecnologia delle costruzioni;
  • problematiche relative al rilievo topografico (strumenti, poligonali, triangolazioni, livellazioni, tracciamenti) ed architettonico;
  • contabilità dei lavori pubblici, computi metrici estimativi, analisi dei prezzi;
  • problematiche relative alla manutenzione, all’adeguamento e al recupero di edifici esistenti nonché alla progettazione di edifici pubblici e infrastrutture di interesse comunale;
  • normativa in materia di installazione e segnalazione di cantieri stradali: D.M. 10/07/2002, Codice della Strada (D.Lgs. n. 285/1992) e relativo regolamento di esecuzione ed attuazione (D.P.R. n. 495/1992), Direttiva Ministero LL.PP. del 24.10.2000;
  • norme funzionali e geometriche per la costruzione delle strade (D.M. 05/11/2001);
  • il codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 18/04/2016, n. 50), con riferimento anche ai sistemi di approvvigionamento di beni, servizi e lavori;
  • elementi di legislazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro (D.Lgs n. 81/2008);
  • elementi di legislazione edilizia e urbanistica;
  • conoscenza delle procedure di rilascio di titoli abilitativi in materia di edilizia privata;
  • conoscenza delle procedure per pratiche dei vincoli paesaggistico e/o idrogeologico;
  • procedure di varianti al PGT ai sensi della L.R. n. 12/05;
  • principi sulla legislazione e pratiche catastali;
  • elementi normativi in materia di abbattimento delle barriere architettoniche (con particolare riferimento al D.P.R. 24/07/1996, n. 503 ed al D.M. 14/06/1989, n. 236);
  • normativa tecnica di sicurezza con particolare riferimento alla prevenzione incendi, locali di pubblico spettacolo, costruzioni ed antisismica, impiantistica di vario tipo;
  • nozioni di base e funzionali su impianti fognari, termoidraulici, elettrici ed elettronici e reti dati;
  • nozioni fondamentali in materia paesaggistica e culturale, con particolare riferimento al D.Lgs. 24/01/2004, n. 42 (Codice dei beni culturali e del paesaggio);
  • nozioni fondamentali riguardo all’utilizzo di personal computer (gestione testi, tabelle, disegno tecnico, cartelle e dispositivi di memorizzazione, sistemi informativi territoriali e sistemi di scannerizzazione).

DOMANDA

Per partecipare al concorso per diplomati i candidati dovranno compilare il seguente MODULO (Pdf 170 Kb) ed inviarlo, entro le ore 12:00 del 22 Novembre 2017, secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata al Comune di Mazzano – Viale della Resistenza, 20 – 25080 – Mazzano (BS);
– presentazione diretta all’Ufficio Protocollo dell’Ente;
– tramite una casella di posta elettronica certificata del candidato all’indirizzo PEC: [email protected]

Alle domande di ammissione al bando i candidati dovranno allegare la seguente documentazione:
– attestazione leggibile del versamento relativa al pagamento della tassa di concorso di € 10,33;
– fotocopia integrale di un documento di identità in corso di validità;
– il curriculum vitae redatto su carta semplice, datato e sottoscritto.

Ogni altro dettaglio è riportato nel bando.


BANDO

I candidati al concorso del comune Mazzano sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 553 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.85 del 07-11-2017.

Tutte le successive comunicazioni in merito ai calendari delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet del Comune www.comune.mazzano.bs.it, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente / Bandi di Concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments