Comune di Milano: concorsi per Collaboratori

computer scrivere mail

Previste nuove assunzioni in Lombardia rivolte a laureati.

Il Comune di Milano ha bandito due concorsi pubblici per l’assunzione di due Collaboratori esterni all’amministrazione comunale. Le risorse saranno assunte con contratti di collaborazione esterna e svolgeranno attività di supporto per due progetti nei quali è coinvolto il comune. La date entro le quali è possibile iscriversi ai concorsi sono l’11 Agosto 2015 ed il 6 Settembre 2015.

I PROGETTI

Il Comune di Milano ha aderito a due progetti per i quali è alla ricerca di due collaboratori in grado di fornire supporto nella gestione organizzativa e tecnica delle iniziative. Di seguito un breve excursus su entrambi i progetti.

MeetYoungCities: Social innovation e partecipazione per i giovani dei Comuni italiani
L’obiettivo è promuovere tra i giovani una nuova cultura d’impresa fortemente orientata ai temi della social innovation, come leva strategica per uno sviluppo urbano sostenibile. Il progetto mira a incentivare la micro-imprenditorialità e valorizzare l’ottica innovativa dei giovani milanesi al fine di co-progettare servizi e modelli innovativi che si integrino con il progetto di riutilizzo di degli spazi ‘ex-Ansaldo’ di via Tortona e con la realtà di ‘FabriQ’, primo incubatore per l’innovazione sociale del Comune di Milano localizzato nel quartiere periferico di Quarto Oggiaro.

Dynamap – Dynamic Acoustic Mapping
L’iniziativa ha come scopo la predisposizione di un sistema di mappatura dinamica in grado di rilevare e rappresentare in tempo reale l’impatto acustico prodotto dalle infrastrutture stradali.

DURATA INCARICO, STIPENDIO E ATTIVITÀ DA SVOLGERE

Gli incarichi per MeetYoungCities e Dynamap richiederanno rispettivamente un impegno di 1.350 ore (10 mesi) per un compenso forfettario lordo pari a 20.066 Euro e 1.296 ore con una retribuzione netta di 39.300 Euro.

I collaboratori dovranno essere in grado di svolgere le seguenti attività:

MeetYoungCities
– gestione e monitoraggio di tutti gli aspetti amministrativi e finanziari del progetto;
– monitoraggio del corretto andamento delle attività realizzate dai partner secondo le modalità e le tempistiche previste;
– gestione delle relazioni con l’ente finanziatore per quanto riguarda gli aspetti amministrativi;
– organizzazione delle modalità di archiviazione e conservazione dei documenti amministrativi e contabili di progetto in funzione della verifica da parte degli organi competenti;
– predisposizione e presentazione all’ente finanziatore della reportistica intermedia e finale nei termini e alle scadenze previste;
– supporto amministrativo all’equipe di lavoro interna al Comune di Milano e ai partner di progetto;
– predisposizione di report bimestrali di controllo di gestione per il Comune di Milano;
– organizzazione e coordinamento di incontri su aspetti amministrativi del progetto con la rete dei partner e predisposizione della relativa documentazione;
– attività di supporto al coinvolgimento degli stakeholders locali e dei destinatari finali delle azioni di progetto (Quarto Oggiaro e zona Savona/Tortona);
– assistenza e supporto ai partner nell’organizzazione di attività e incontri tematici funzionali allo svolgimento del progetto;
– supporto alle attività di comunicazione e disseminazione dell’iniziativa sia a livello locale
(organizzazione di workshop e incontri pubblici) sia su media e altri canali di diffusione nazionale.

Dynamap
– espletamento delle procedure burocratiche per l’ottenimento dell’autorizzazione alle misure fotometriche;
– registrazione ed elaborazione dei dati e predisposizione delle linee guida;
– redazione di articoli e documenti tecnici e presentazione degli stessi in occasione di eventi connessi al progetto;
– partecipazione agli incontri di progetto;
– supporto all’Amministrazione nel monitoraggio delle diverse fasi di progetto e nello sviluppo del piano di comunicazione post-progetto.

REQUISITI

Al fine di presentare candidatura ai concorsi per collaboratori occorre essere in possesso dei seguenti requisiti generali:
– essere cittadini italiani o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero essere cittadini extracomunitari regolarmente soggiornanti nel territorio dello Stato italiano (solo se in possesso dei requisiti specificati nel bando);
– età non inferiore a 18 anni;
– godimento dei diritti politici;
– assenza di condanne penali che, salvo riabilitazione, possano impedire l’instaurarsi e/o il mantenimento del rapporto di impiego;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo, né essere stati licenziati per persistente insufficiente rendimento da una pubblica amministrazione, ovvero per aver conseguito l’impiego stesso attraverso dichiarazioni mendaci o produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– non essere stati licenziati dal Comune di Milano, salvo il caso in cui il licenziamento sia intervenuto a seguito di procedura di collocamento in disponibilità o di mobilità collettiva, secondo la normativa vigente;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, 1° comma, lettera d) del Testo Unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con Decreto del Presidente della Repubblica 10.1.57, n.3;

Sono poi richiesti i seguenti requisiti specifici:

MeetYoungCities
– diploma di Laurea, conseguito con il vecchio ordinamento universitario (DL) oppure diploma di Laurea Specialistica (LS) / Laurea Magistrale (LM);
– comprovata esperienza nella gestione amministrativa di progetti di media/elevata complessità nell’ambito della Pubblica Amministrazione e/o di altri enti pubblici o privati;
– capacità di lavorare con una ampia gamma di stakeholders;
– ottime capacità relazionali, diplomatiche e di mediazione;
– spiccata attitudine al problem-solving;
– ottima competenza nell’uso del pacchetto Microsoft Office, in particolare di Excel;
– comprovata esperienza nella rendicontazione di progetti di media/elevata complessità.

Dynamap
– esperienze professionali nell’ambito dell’acustica applicata al rumore stradale;
– conoscenza ed uso dei modelli di simulazione acustica e dei più diffusi strumenti informatici;
– iscrizione negli elenchi regionali dei Tecnici Competenti in Acustica Ambientale;
– diploma di laurea, conseguito con il vecchio ordinamento universitario (DL) oppure diploma di Laurea Specialistica (LS) / Laurea Magistrale equiparata ai sensi del decreto interministeriale del 9/07/2009 con votazione minima di 80 / 100 o di 90 /110 in una delle seguenti facoltà: Scienze Ambientali, Fisica o Ingegneria;
– buona conoscenza della lingua inglese.

SELEZIONE

L’iter selettivo per entrambi i bandi prevede la valutazione delle competenze e delle esperienze professionali dei candidati e, successivamente, un colloquio. Al termine della selezione verranno redatte due graduatorie che saranno pubblicate sul sito del Comune di Milano.

DOMANDA

Coloro che vogliono partecipare ai bandi del Comune di Milano possono candidarsi inoltrando il proprio Curriculum Vitae, prima delle scadenze indicate, ai seguenti indirizzi:
– MeetYoungCities: [email protected] entro le 24:00 del 6 Settembre 2015;
– Dynamap: [email protected] entro l’11 Agosto 2015.

BANDO

Gli interessati ai concorsi per collaboratori indetti dal Comune di Milano sono invitati a scaricare e leggere integralmente i bandi relativi alle posizioni professionali d’interesse:
– MeetYoungCities: BANDO (Pdf 390 Kb);
– Dynamap: BANDO (Pdf 2 Mb).

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments