Comune di Milano: concorsi per 31 istruttori amministrativi e tecnici

concorso, lavoro, concorsi

Il Comune di Milano, in Lombardia, ha indetto concorsi per 31 istruttori amministrativi e tecnici.

Le selezioni sono rivolte e laureati ed è prevista l’assunzione a tempo indeterminato.

Le domande di partecipazione vanno inviate entro il 15 giugno o il 18 giugno, in base al profilo per cui ci si candida. Ecco i bandi e tutti i dettagli.

CONCORSI PER ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI E TECNICI AL COMUNE DI MILANO

Il Comune di Milano ha quindi indetto tre concorsi per l’assunzione di profili amministrativi e tecnici.

I posti a disposizione sono cosi suddivisi:

  • n. 22 posti di istruttore direttivo dei servizi amministrativi, categoria D;
  • n. 4 posti di istruttore direttivo dei servizi tecnici, categoria D, posizione ambito di attività: urbanista;
  • n. 5 posti di istruttore direttivo dei servizi tecnici, categoria D, ambito di attività: progettazione, manutenzione e gestione beni di proprietà comunale.

Si precisa che sui concorsi opera la riserva di posto a favore dei volontari FF.AA.

REQUISITI GENERALI

Per partecipare ai concorsi del Comune di Milano per amministrativi e tecnici sono richiesti i requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando, con relativi requisiti ivi specificati;
  • età non inferiore ai 18 anni e non superiore ai 65;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali definitive (o misure di prevenzione antimafia applicate con provvedimenti definitivi) che impediscono, per legge, la costituzione del rapporto di pubblico impiego, salvi i casi in cui sia intervenuta riabilitazione;
  • appartenenza all’elettorato politico attivo;
  • assenza di provvedimenti di destituzione, dispensa o licenziamento da una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante dichiarazioni mendaci o con la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • idoneità psico-fisica all’impiego;
  • per i candidati di sesso maschile nati entro il 31-12-1985: posizione regolare riguardo agli obblighi di leva;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • possesso di un indirizzo PEC.

REQUISITI SPECIFICI

Ai candidati ai concorsi per amministrativi e tecnici al Comune di Milano è inoltre richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli di studio:

ISTRUTTORI DIRETTIVI AMMINISTRATIVI

  • laurea triennale di primo livello conseguita con il nuovo ordinamento universitario;
  • laurea specialistica/magistrale conseguita con il nuovo ordinamento universitario;
  • diploma di laurea conseguito con il vecchio ordinamento universitario.

ISTRUTTORI DIRETTIVI TECNICI AMBITO URBANISTICA

  • laurea triennale conseguita in una delle seguenti classi: L-7 Ingegneria civile e ambientale; L-17 scienze dell’architettura; L-21 scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale; L-23 scienze e tecnica dell’edilizia o titolo equipollente;
  • laurea magistrale conseguita in una delle seguenti classi magistrali: LM-3 architettura del paesaggio; LM-4 architettura e ingegneria edile-architettura; LM-23 ingegneria civile; LM-35 ingegneria per ambiente e territorio; LM-48 pianificazione territoriale urbanistica e ambientale o laurea specialistica equipollente;
  • diploma di laurea conseguito con il vecchio ordinamento equiparato a una delle lauree magistrali nelle classi sopraindicate.

ISTRUTTORI DIRETTIVI TECNICI AMBITO PROGETTAZIONE E MANUTENZIONE DEI BENI DI PRORIETA’ COMUNALE

  • laurea magistrale in una delle seguenti classi: architettura del paesaggio (LM-3); architettura e ingegneria edile-architettura (LM-4); ingegneria civile (LM-23) o elettrica (LM-28) o meccanica (LM-33) o laurea specialistica considerata equipollente;
  • diploma di laurea conseguito con il vecchio ordinamento universitario equiparato ad una delle lauree magistrali nelle classi sopraindicate.

SELEZIONE

In relazione al numero di domande pervenuto per ciascun concorso, l’Amministrazione si riserva la facoltà di predisporre una prova preselettiva.

I candidati saranno sottoposti a due prove d’esame: una scritta ed una orale.

Sia la prova preselettiva che le prove d’esame si svolgeranno online, con le nuove modalità stabilite per il contenere il contagio da Covid-19.

Per maggiori dettagli sulle procedure selettive e per conoscere le materie oggetto d’esame, si rimanda alla lettura dei bandi disponibili a fine articolo.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi per amministrativi e tecnici al Comune di Milano devono essere inoltrate attraverso apposita procedura telematica, visitando la pagina dedicata ai concorsi sul sito del Comune e selezionando il bando di proprio interesse. Per candidarsi è necessario essere in possesso dell’identità digitale SPID.

Alle domande dovrà inoltre essere allegata la seguente documentazione:

  • copia del versamento della tassa di concorso di € 10,00;
  • eventuale documentazione attestante lo stato di invalidità per la richiesta di ausili e tempi aggiuntivi;
  • eventuale decreto di equiparazione del titolo di studio se conseguito all’estero.

Il termine ultimo per l’invio delle candidature è fissato al 15 Giugno 2021 per i concorsi relativi alle figure di istruttori tecnici e al 18 Giugno 2021 per il concorso relativo alla figura di istruttori amministrativi.

BANDI E ULTERIORI COMUNICAZIONI

Gli interessati possono scaricare e leggere i bandi sotto allegati, pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 43 del 01-06-2021:

– concorso per istruttori direttivi amministrativi BANDO (Pdf 301 Kb);
– concorso per istruttori direttivi tecnici ambito urbanistica BANDO (Pdf 949 Kb);
– concorso per istruttori direttivi tecnici ambito progettazione, manutenzione e gestione beni di proprietà comunale BANDO (Pdf 730 Kb).

Le successive comunicazioni inerenti ai diari delle prove d’esame e alle graduatorie saranno rese note sul sito del Comune di Milano alla sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.

Scoprite altri concorsi aperti in Lombardia visitando la nostra pagina ed iscrivetevi alla nostra newsletter per restare sempre aggiornati.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments