Comune di Milano: concorsi per 4 istruttori direttivi servizi formativi

concorsi, domanda, firma, contratto, lavoro

Il Comune di Milano (Lombardia) ha indetto due concorsi per istruttori direttivi dei servizi formativi, volti alla copertura di 4 posti di lavoro.

Si prevede, infatti, l’assunzione a tempo indeterminato di risorse in possesso di laurea.

Sarà possibile candidarsi alle selezioni pubbliche entro il 23 Novembre 2021. Ecco i bandi e le informazioni per presentare la domanda di partecipazione.

CONCORSI ISTRUTTORI SERVIZI FORMATIVI COMUNE DI MILANO

Il Comune di Milano ha quindi indetto 2 concorsi per l’assunzione di 4 istruttori direttivi servizi formativi, cosi suddivisi:

  • n. 2 posti per la classe di insegnamento A027 matematica e fisica;
  • n. 2 posti per la classe di insegnamento A012 discipline letterarie.

REQUISITI GENERALI

I candidati ai concorsi indetti dal Comune di Milano per istruttori direttivi servizi formativi devono possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di altro stato appartenente all’Unione Europea o di paesi terzi;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il
    collocamento a riposo d’ufficio;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali, passate in giudicato, per i reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • non avere riportato condanna definitiva per i delitti non colposi di cui al libro II, titoli IX, XI, XII e XIII del Codice Penale, per la quale non sia intervenuta la riabilitazione e non avere riportato sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con minori;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • non essere stati licenziati per mancato superamento del periodo di prova per il medesimo profilo messo a selezione dal Comune di Milano;
  • non essere stati destituiti o licenziati dal Comune di Milano, salvo il caso in cui il licenziamento sia intervenuto a seguito di procedura di collocamento in disponibilità o di mobilità collettiva, secondo la normativa vigente;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • per i candidati di sesso maschile: avere una regolare posizione nei riguardi degli obblighi militari.

REQUISITI SPECIFICI

Ai candidati ai concorsi indetti dal Comune di Milano è inoltre richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli di studio:

CLASSE INSEGNAMENTO MATEMATICA E FISICA

  • laurea magistrale o a ciclo unico, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con la classe di concorso A027 (Matematica e fisica) unita al conseguimento di 24 crediti formativi universitari o accademici (CFU/CFA), acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extra curricolare nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie
    didattiche;
  • abilitazione specifica sulla classe di concorso A027 (Matematica e fisica).

CLASSE INSEGNAMENTO DISCIPLINE LETTERARIE

  • laurea magistrale o a ciclo unico, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con la classe di concorso A012 (Discipline letterarie negli istituti di istruzione secondaria di II grado) unita a 24 crediti formativi universitari o accademici (CFU/CFA), acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extra curricolare nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche;
  • abilitazione specifica sulla classe di concorso A012 (Discipline letterarie negli istituti di istruzione secondaria di II grado).

Si specifica che sui concorsi operano le seguenti riserve di posto:

  • 50% a favore dei candidati che risultino titolari, successivamente alla data di entrata in vigore della legge n. 124 del 2015, di un contratto di lavoro flessibile presso il Comune di Milano o che abbiano maturato, alla data di scadenza del presente bando, almeno tre anni di contratto, anche non continuativi, negli ultimi otto anni, presso il Comune di Milano;
  • a favore dei volontari FF.AA.

SELEZIONE

I candidati saranno selezionati mediante valutazione dei titoli e due prove d’esame, una scritta e una orale, vertenti sulle materie indicate nei bandi disponibili a fine articolo.

Le prove d’esame si svolgeranno secondo le modalità stabilite al fine di contenere il contagio da Covid-19.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi indetti dal Comune di Milano per istruttori direttivi dei servizi formativi devono essere presentate entro le ore 12 del 23 Novembre 2021, attraverso apposita procedura telematica disponibile a questa pagina. Da qui è necessario cliccare sul concorso a cui si intende partecipare e compilare il form online, accedendo tramite SPID.

Alle domande i candidati dovranno allegare la seguente documentazione:

  • ricevuta del versamento della tassa concorsuale di € 10,00;
  • eventuale documentazione attestante l’avvio dell’iter per l’equipollenza del titolo di studio conseguito all’estero.

BANDI

Gli interessati sono invitati a leggere con attenzione i bandi sotto allegati, pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 89 del 09-11-2021:

  • concorso classe insegnamento matematica e fisica BANDO (Pdf 997 Kb);
  • concorso classe insegnamento discipline letterarie BANDO (Pdf 999 Kb).

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali, ai diari delle prove d’esame e alle graduatorie finali, saranno pubblicate sul sito del Comune alla sezione ‘Concorsi e selezioni > Selezioni aperte> Selezioni’.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire gli altri concorsi pubblici in Lombardia, consultate la nostra pagina dedicata. Infine, se volete restare sempre aggiornati, iscrivetevi anche alla newsletter gratuita e al canale Telegram per le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments