Comune di Moglia: concorso per Istruttori Direttivi Tecnici (Ricostruzione sisma)

tecnico geometra architetto
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Il Comune di Moglia, in provincia di Mantova (Lombardia), ha pubblicato un concorso per Istruttori Direttivi Tecnici (Ricostruzione sisma).

Il bando è finalizzato alla formazione di una graduatoria per eventuali assunzioni a tempo pieno e determinato di Istruttori Direttivi Tecnici, da assegnare presso i Comuni convenzionati del cratere sismico 2012 – Cat. D1.

La scadenza per presentare le domande di ammissione è fissata al 23 Febbraio 2023. Vediamo i requisiti richiesti, come candidarsi, il bando da scaricare e le altre informazioni utili sulla selezione.

adv

REQUISITI

L’ammissione al concorso per tecnici al Comune di Moglia sarà possibile se i candidati avranno dimostrato il possesso dei requisiti generici di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri della Unione Europea oppure altre categorie previste dal bando;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità psico-fisica all’impiego oppure di avere un handicap fisico che non pregiudica l’idoneità all’impiego;
  • non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  • assenza licenziamento, destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione ad esito di procedimento disciplinare per scarso rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o comunque con mezzi fraudolenti, secondo le disposizioni contrattuali vigenti;
  • patente categoria B o equivalente in corso di validità.

È richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:

  • diploma di Laurea triennale: Ingegneria civile ed ambientale; Scienze dell’architettura; Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale; Scienze e tecnica dell’edilizia;
  • diploma di Laurea Specialistica: Ingegneria civile; Ingegneria dei sistemi edilizi; Ingegneria per l’ambiente ed il territorio; Architettura ed ingegneria edile- architettura; Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale.

SELEZIONE

I partecipanti al concorso per tecnici al Comune di Moglia sosterranno un colloquio con la Commissione che verterà sugli argomenti indicati nel testo integrale del bando, che rendiamo disponibile a fine pagina.

DOMANDA

Per partecipare al concorso del Comune di Moglia per tecnici, i candidati dovranno presentare la domanda esclusivamente online, tramite credenziali SPID, alla seguente pagina entro il 23 Febbraio 2023.

Alla domanda di ammissione al concorso i candidati dovranno allegare la seguente documentazione:

  • curriculum vitae;
  • ricevuta del versamento, effettuata entro i termini di scadenza del bando, della tassa di concorso di € 10,00.

Ogni altra indicazione relativa alla domanda di ammissione alla selezione pubblica è riportata nel bando di concorso.

BANDO

I partecipanti al concorso per tecnici al Comune di Moglia sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (PDF 114 KB) di selezione.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le successive comunicazioni, inerenti al diario delle prove d’esame e alla graduatoria finale, saranno pubblicate sul sito internet del Comune, sezione “Servizi online> Bandi e avvisi”.

adv

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire anche gli altri concorsi pubblici in Lombardia vi invitiamo a consultare questa pagina. Infine, per ricevere sempre i nostri aggiornamenti, potete iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram.

di Federico S.
Psicologo del lavoro, esperto di pubblico impiego.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *