Comune Moglia: concorso per laureati

tecnico geometra architetto

Il Comune di Moglia, in provincia di Mantova, ha pubblicato un bando di concorso per la formazione di una graduatoria di personale con qualifica di Istruttore Direttivo Tecnico.

Prevista assunzione con contratto di lavoro a tempo determinato in categoria D – posizione economica D1 del CCNL.

La domanda di ammissione al concorso pubblico deve essere inoltrata entro il 4 maggio 2017.

REQUISITI

L’ammissione al concorso del Comune di Moglia sarà possibile se il candidato avrà dimostrato il possesso dei seguenti requisiti generici:
– essere cittadini italiani o appartenenti a uno degli Stati membri della Unione Europea o cittadini extra comunitari con regolare permesso di soggiorno. Per i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea e per gli extra comunitari è richiesto il godimento dei diritti civili e politici dello Stato di appartenenza o provenienza e un’adeguata conoscenza della lingua italiana;
– età non inferiore a 18 anni;
– godimento dei diritti civili e politici;
– idoneità psico-fisica all’impiego ovvero di avere un handicap fisico che non pregiudica l’idoneità all’impiego;
– non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
– non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione ad esito di procedimento disciplinare per scarso rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o comunque con mezzi fraudolenti;
– essere in possesso della patente di guida della categoria B o equivalenti.

Al candidato è inoltre richiesto il possesso di uno dei titoli di studio sotto elencati:
– diploma di Laurea Triennale in Ingegneria civile ed ambientale, Scienze dell’architettura, Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale, Scienze e tecnica dell’edilizia;
– diploma di Laurea Specialistica in Ingegneria civile, Ingegneria dei sistemi edilizi, Ingegneria per l’ambiente ed il territorio, Architettura ed ingegneria edile- architettura, Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale.

Per quanto riguarda i titoli equipollenti o conseguiti all’estero, il candidato dovrà dimostrare l’equipollenza attraverso opportuno provvedimento normativo.

SELEZIONE

I partecipanti al concorso per laureati del Comune di Moglia, con qualifica di istruttore direttivo tecnico, sosterranno un colloquio con la Commissione che verterà sui seguenti argomenti:
– Ordinamento degli enti locali;
– Normativa sul procedimento amministrativo;
– Nozioni di diritto amministrativo;
– Legislazione specifica in tema di ricostruzione del patrimonio danneggiato dal sisma in particolare le seguenti ordinanze emanate dal Presidente della Regione Lombardia in qualità di commissario delegato per l’emergenza sismica: Testo coordinato delle ordinanze n. 15 , e n. 16 del 2013 così come integrate e modificate da successivi interventi normativi;
– Ordinanza n. 178 del 23/12/2015; circolare n. 1 del 13/10/2015 del Presidente della Regione Lombardia e la circolare n. 2 del 16/12/2015 del Presidente della Regione Lombardia;
– Norme in materia di progettazione, appalto, direzione lavori, contabilità ed esecuzione di opere pubbliche;
– Norme in materia di pianificazione urbanistica ed edilizia privata;
– Pianificazione ambientale e valutazione di impatto ambientale;
– Sicurezza nei luoghi di lavoro e nei cantieri;
– Legislazione in materia di ambiente, beni culturali e paesaggio;
– Diritti e doveri del pubblico dipendente;
– Nozioni di diritto civile con particolare riferimento al libri III e IV del codice civile;
– accertamento della conoscenza di una lingua straniera tra l’inglese, il francese, il tedesco e lo spagnolo;
– per i candidati privi di ECDL, accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, con particolare riguardo all’uso del PC in ambiente Windows e dei più diffusi programmi Microsoft Word, Excel, Autocad, Internet, e Posta elettronica.

DOMANDA

Per partecipare al concorso Comune di Moglia, i candidati dovranno compilare l’apposito modulo di domanda, allegato al bando, e inviarlo entro le ore 12 del 4 maggio 2017, secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Moglia, sito in Piazzale G. di Vittorio n.2;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a: Comune di Moglia – Piazza Matteotti n.2 – 46024 Moglia (MN), riportando sulla busta la dicitura indicata sul bando;
– tramite una casella di posta elettronica certificata del candidato all’indirizzo PEC: [email protected], riportando nella mail l’oggetto suggerito sul bando.

Alla domanda di ammissione al concorso per istruttore direttivo tecnico i candidati dovranno allegare la seguente documentazione:
– fotocopia del documento di identità;
– ricevuta originale del versamento della tassa di concorso, pari a 10 euro, da effettuare secondo le modalità riportate sul bando;
– curriculum vitae.

Ogni altra indicazione relativa alla domanda di ammissione alla selezione pubblica, è riportata sul bando di concorso.


BANDO

I partecipanti al concorso presso il Comune di Moglia, sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (PDF 96KB) di selezione, pubblicato per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.26 del 4-4-2017.

Tutte le successive comunicazioni in merito alle modalità di espletamento del colloquio e alla graduatoria finale saranno pubblicate sul sito internet del Comune di Moglia www.comune.moglia.mn.it.

Ulteriori informazioni riguardanti il concorso pubblico possono essere richieste all’indirizzo e-mail: [email protected].




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *