Comune di Montebelluna: concorso per ingegneri o architetti

tecnici, concorsi, geometra, architetto

Il Comune di Montebelluna, situato in provincia di Treviso (Veneto), ha indetto un concorso per ingegneri o architetti.

La selezione pubblica, infatti, è finalizzata all’assunzione mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato di 2 istruttori direttivi tecnici, categoria D.

Per presentare la domanda c’è tempo fino al giorno 11 Agosto 2022. Vediamo insieme il bando e tutte le informazioni utili.

REQUISITI

Per partecipare al concorso del Comune di Montebelluna per architetti o ingegneri sono richiesti i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli stati membri Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • avere un’età non inferiore ad anni 18;
  • idoneità psico-fisica;
  • posizione regolare riguardo all’assolvimento degli obblighi di leva, per i candidati che vi sono soggetti;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • assenza destituzione o dispensa dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare o di condanna penale;
  • assenza decadenza da altro impiego pubblico per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • patente di guida di categoria B, in corso di validità;
  • assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con le pubbliche amministrazioni;
  • conoscenza della lingua inglese e dell’uso di strumentazioni ed applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, posta elettronica, PEC, firma digitale, ecc.).

TITOLI DI STUDIO

Ai candidati al concorso per istruttori direttivi tecnici è inoltre richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di laurea (vecchio ordinamento) in Architettura, Ingegneria Civile, Ingegneria Edile, Ingegneria Edile – Architettura, Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio, Pianificazione territoriale ed urbanistica, Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale, Politica del Territorio, Urbanistica e lauree specialistiche e magistrali equiparate ai sensi del D.M. 09/07/2009;
  • diploma di laurea triennale o di primo livello (nuovo ordinamento), appartenente alle seguenti classi:
    – Scienze dell’Architettura e dell’Ingegneria Edile (classe di laurea 04 di cui al DM 509/1999);
    – Scienze dell’Architettura (classe di laurea L – 17 di cui al DM 270/04)
    – Scienze e tecniche dell’edilizia (classe di laurea L – 23 di cui al DM 270/04)
    – Ingegneria civile ed Ambientale (classe di laurea 08 di cui al DM 509/1999)
    – Ingegneria civile ed Ambientale (classe di laurea L – 7 di cui al DM 270/04)
    – Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale ed ambientale (classe di laurea 07 di cui al DM 509/1999)
    – Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica ed ambientale (classe di laurea L – 21 di cui al DM 270/04).

SELEZIONE

In relazione al numero di domande pervenuto l’Amministrazione si riserva di predisporre una prova preselettiva.

I candidati saranno sottoposti a due prove d’esame, una scritta ed una orale, vertenti sulle materie indicate nel bando allegato a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso per istruttori direttivi tecnici al Comune di Montebelluna, redatta su apposito MODELLO (Pdf 566 Kb), deve essere presentata entro il giorno 11 Agosto 2022 con una delle seguenti modalità:

  • a mano presso l’Ufficio Protocollo o l’Ufficio IncontraComune del Comune di Montebelluna;
  • a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata al Comune di Montebelluna – Corso Mazzini, 118 – 31044 Montebelluna (TV);
  • a mezzo PEC scrivendo all’indirizzo: [email protected] I candidati che non hanno la PEC possono ottenerla in soli 30 minuti tramite il servizio descritto nel nostro articolo.

Alla domanda è necessario allegare la seguente documentazione:

  • copia di un documento d’identità valido;
  • ricevuta del pagamento della tassa di concorso di € 10,00;
  • lettera contente la motivazione all’assunzione di lunghezza massima di 500 parole, datata e firmata;
  • curriculum in formato europeo, datato e firmato.

BANDO

Gli interessati al concorso per architetti o ingegneri sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 171 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 55 del 12-07-2022.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni sui diari delle prove d’esame e sulla graduatoria saranno pubblicate sul sito web del Comune nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.

ALTRI CONCORSI PUBBLICI E COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci e, per scoprire tutti i concorsi per tecnici, visitate la nostra pagina dedicata. Inoltre, per restare sempre aggiornati su tutte le novità e leggere le notizie in anteprima, iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti