Comune di Monza: concorso per Amministrativi

concorso, lavoro, amministrazione, scrivere

Il Comune di Monza (Lombardia) ha indetto un concorso per amministrativi.

Prevista l’assunzione a tempo indeterminato di 6 Specialisti Amministrativi Cat. D.

La scadenza entro la quale candidarsi è fissata al 29 luglio 2021. Ecco il bando e le informazioni utili per partecipare alla selezione.

REQUISITI

Per essere ammessi al concorso per amministrativi Comune di Monza bisogna possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • aver compiuto 18 anni di età;
  • essere cittadini italiani oppure essere cittadini di Stati membri dell’Unione europea oppure appartenere alle categorie citate nel bando;
  • essere in condizioni d’idoneità fisica alle mansioni relative al posto messo a selezione;
  • non aver riportato condanne penali definitive o provvedimenti definitivi del Tribunale (Legge 13 dicembre 1999, n.475) o condanne o provvedimenti che impediscano la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, nonché essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • per i cittadini italiani di sesso maschile nati fino al 1985, essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi militari.

Inoltre, è necessario il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

Lauree Triennali (DM 509/99)
02 Scienze dei servizi giuridici;
31 Scienze giuridiche;
39 Scienze del turismo;
19 Scienze dell’amministrazione;
17 Scienze dell’economia e della gestione aziendale;
28 Scienze economiche;
15 Scienze Politiche e delle relazioni internazionali;
35 Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace.

Lauree Triennali (DM 270/04)
L-14 Scienze dei Servizi Giuridici;
L- 15 Scienze del turismo;
L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione;
L-18 Scienze dell’economia e della Gestione Aziendale;
L-33 Scienze Economiche;
L-36 Scienze Politiche e delle relazioni internazionali;
L-37 Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace.

Lauree Specialistiche (DM 509/99)
83/S Scienze economiche per l’ambiente e la cultura;
19/S Finanza;
60/S Relazioni internazionali;
88/S Scienze per la cooperazione allo sviluppo;
99/S Studi europei;
89/S Sociologia;
57/S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali;
60/S Relazioni internazionali;
64/S Scienze dell’economia;
84/S Scienze economiche aziendali;
22/S Giurisprudenza;
102/S Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica;
70/S Scienze della Politica;
71/S Scienze delle Pubbliche amministrazioni.

Lauree Magistrali (DM 270/04)
LM-76 Scienze economiche per l’ambiente e la cultura;
LM-16 Finanza;
LM-52 Relazioni internazionali;
LM-81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo;
LM-90 Studi europei;
LM-88 Sociologia e ricerca sociale;
LM-87 Servizio sociale e politiche sociali;
LM-56 Scienze dell’economia;
LM-77 Scienze Economico-Aziendali;
LMG1 Giurisprudenza;
LM-62 Scienze della Politica;
LM-63 Scienze delle Pubbliche Amministrazioni.

Diploma di Laurea (DL) vecchio ordinamento
Discipline economiche e sociali;
Economia Ambientale;
Economia assicurativa e previdenziale;
Economia aziendale;
Economia bancaria;
Economia bancaria, finanziaria, assicurativa;
Economia del commercio internazionale e dei mercati valutari;
Economia del turismo;
Economia delle amministrazioni pubbliche e delle istituzioni internazionali;
Economia delle istituzioni e dei mercati finanziari;
Economia e commercio;
Economia e finanza;
Economia e gestione dei servizi;
Economia e legislazione per l’impresa;
Economia industriale;
Economia marittima e dei trasporti;
Economia per le arti, la cultura e la comunicazione;
Economia politica;
Giurisprudenza;
Scienze dell’amministrazione;
Scienze internazionali e diplomatiche;
Scienze Politiche.

Si precisa che due posti a concorso sono riservati a personale interno e non. Maggiori dettagli sono specificati nel bado disponibile a fine pagina.

SELEZIONE

Per essere ammessi al bando per amministrativi bisogna superare due prove d’esame, una scritta ed un colloquio orale che verteranno sugli argomenti specificati nel testo integrale del bando.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso per Amministrativi Comune di Monza dovrà essere effettuata esclusivamente online entro il 29 luglio 2021 attraverso l’apposito form online disponibile a questa pagina.

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:

  • ricevuta del versamento della tassa di ammissione al concorso, pari a €.10.00;
  • fotocopia non autenticata di un documento di identità personale in corso di validità;
  • dichiarazione di voler partecipare al concorso, in formato .pdf.

Per maggiori informazioni sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione si rimanda alla lettura del bando, disponibile qui di seguito.

BANDO

Per ulteriori dettagli sul concorso Comune Monza per Amministrativi consigliamo un’attenta lettura del BANDO (Pdf 516 Kb), pubblicato per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.51 del 29-06-2021.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le successive comunicazioni relative ai diari delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno dunque rese note mediante pubblicazione sul sito web del Comune, nella sezione “Concorsi”.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Continuate a seguirci e per conoscere gli altri concorsi pubblici per amministrativi attivi in Italia visitate la nostra pagina. Vi invitiamo inoltre a iscrivervi alla newsletter gratuita per restare sempre aggiornati e al canale Telegram per le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments