Comune Nettuno: concorso per 4 Assistenti Sociali

sociale, assistenza, sanitario, oss

Opportunità di lavoro nel Lazio nel campo dell’assistenza sociale.

Il Comune di Nettuno, in provincia di Roma, ha pubblicato un concorso per quattro Assistenti Sociali. E’ applicata la riserva del 50% dei posti.

Le risorse saranno inserite con contratto di lavoro a tempo indeterminato (2 tempo pieno e 2 part time) presso l’area V istruzione, cultura, servizi sociali.

Il bando scade il giorno 2 Luglio 2018.

CONCORSO COMUNE NETTUNO ASSISTENTI SOCIALI

E’ indetto un concorso pubblico per l’assunzione presso il Comune di Nettuno di assistenti sociali.

E’ prevista l’assunzione di quattro risorse di cui due a tempo parziale e due a tempo pieno con contratto a tempo indeterminato in categoria D, posizione economica D1.

RISERVA

La procedura concorsuale è riservata. In particolare il 50% dei posti è riservato ai candidati in possesso dei requisiti previsti dall’articolo 20, comma 2, lettera a) e b) del Decreto legislativo n° 75 del 25 maggio 2017. I candidati in possesso dei sopra indicati requisiti sono stati riportati nell’elenco allegato alla delibera della Giunta Comunale n° 17 del 18 gennaio 2018.

REQUISITI

I candidati al concorso Comune Nettuno dovranno essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– avere un’età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
– essere cittadino italiano oppure essere cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea oppure appartenere ad una delle categorie indicate nel bando;
– avere il godimento dei diritti civili e politici;
– essere in possesso dell’idoneità fisica all’attività lavorativa da svolgere;
– essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
– non aver riportato condanne penali che impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con Pubbliche Amministrazioni;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per i motivi previsti per legge.

Inoltre, è richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
– diploma di assistente sociale abilitante ai sensi del D.P.R. n. 14/87;
– diploma universitario in servizio sociale di cui all’art. 2 della L. n. 341/90;
– laurea dell’ordinamento previgente alla riforma del D.M. n. 509/99 in servizio sociale;
– laurea triennale di primo livello di cui all’ordinamento D.M. n. 509/99 appartenente alla classe 6 “scienze del servizio sociale”;
– laurea triennale di primo livello di cui all’ordinamento D.M. n. 270/04 appartenente alla classe L-39 “Sservizio sociale”;
– laurea specialistica di cui all’ordinamento D.M. n. 509/99 appartenente alla classe 57/S “programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali”;
– laurea magistrale di cui all’ordinamento D.M. n. 270/04 appartenente alla classe LM/87 “servizio sociale e politiche sociali”.

Bisogna inoltre essere iscritti all’Albo Professionale degli Assistenti Sociali nella sezione “A” degli Assistenti Sociali Specialisti e/o nella sezione “B” degli Assistenti Sociali e in possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione.


SELEZIONE

Qualora il numero delle domande fosse superiore a 50, l’amministrazione farà precedere le prove d’esame da una prova preselettiva. La prova preselettiva è tesa ad accertare il possesso del grado di professionalità necessario per l’accesso alla qualifica ed al profilo professionale relativi all’incarico da attribuire e consisterà nella soluzione di quiz a risposta multipla sulle materie d’esame previste per le successive prove.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione di titoli ed il superamento di tre prove d’esame, due scritte ed un colloquio.

Le prove d’esame verteranno sugli argomenti indicati nel bando.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso per Assistenti Sociali dovrà essere compilata secondo il seguente MODELLO (Pdf 128 Kb) ed inoltrata, entro il 2 Luglio 2018, secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente a mano all’ ufficio protocollo negli orari di apertura al pubblico;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Comune di Nettuno – Ufficio Personale – Via Giacomo Matteotti, 37 – 00048 – Nettuno (RM);
– via mail da casella personale PEC al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: [email protected]



Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– copia fotostatica (fronte/retro) di un documento di identità in corso di validità;
– dettagliato curriculum formativo-professionale, redatto su carta semplice, datato e sottoscritto in calce, dal quale risultino i titoli di studio posseduti, le esperienze professionali maturate, i corsi di perfezionamento ed aggiornamento, nonché ogni altra informazione che concorra alla valutazione professionale in rapporto al posto da ricoprire al fine di consentire una valutazione della professionalità posseduta;
– la ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso pari ad € 10,33.

Ogni altro dettaglio è riportato nel bando pubblico che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

I candidati al concorso per Assistenti Sociali del Comune di Nettuno sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 325 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n. 43 del 01-06-2018.

Tutte le successive comunicazioni in merito ai calendari delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet dell’ente www.comune.nettuno.roma.it, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente / Bandi di Concorso’.






© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *